Community

Home
Magazine della casa
Le regole fondamentali per proteggere la tua salute in casa
SerenaGiuditta
21/05/20-09:05 (modificato)

Le regole fondamentali per proteggere la tua salute in casa

Per proteggere la salute in casa dobbiamo concentrarci sul migliorare alcune cattive abitudini che abbassano il livello di qualità dell’aria. Il nostro benessere è direttamente proporzionato all’inquinamento indoor che si genera. Vediamo come combatterlo seguendo alcune regole fondamentali.

Cucina in kit one olmo - Leroy MerlinCucina in kit one olmo - Leroy Merlin

Cos’è l’IAQ di una casa

La qualità dell’aria indoor (Indoor Air Quality-IAQ) si riferisce all’aria interna che si respira negli ambienti confinati, come la nostra casa. L’aria indoor proviene dall’aria atmosferica esterna ed entra negli ambienti confinati attraverso la ventilazione naturale e artificiale.
Negli ambienti chiusi l'ossigeno presente nell’aria viene gradatamente consumato e, in assenza di adeguata ventilazione, la qualità dell’aria interna tende ad alterarsi, come conseguenza della presenza e dell’accumulo di sostanze inquinanti.

Pulizia in casa - Credits: www.pixabay.comPulizia in casa - Credits: www.pixabay.com

I fattori inquinanti degli ambienti interni

Il Ministero della Salute ha individuato i fattori inquinanti più comuni per la nostra casa e sono proprio loro che vanno combattuti o evitati: il fumo di tabacco; i processi di combustione; i prodotti per la pulizia e la manutenzione della casa; gli antiparassitari; l’utilizzo di strumenti di lavoro quali stampanti; l’arredamento (es. mobili fabbricati con legno truciolato trattati con antiparassitari); la mancanza di ventilazione.

Cappa a parete TURBOAIR TILLY - Leroy MerlinCappa a parete TURBOAIR TILLY - Leroy Merlin

Come possiamo migliorare la qualità dell’aria in casa

Partiamo dal presupposto che è importante ventilare ciclicamente nella giornata gli ambienti della casa: se abbiamo gli infissi a tenuta termica dobbiamo farlo ancor di più, poichè la circolazione dell’aria è impedita dalle prestazioni di isolamento degli infissi stessi. Durante le ore del giorno, specie se lavoriamo da casa trascorrendo tante ore nella stessa stanza con il computer, dobbiamo ricordarci di migliorare l’ossigenazione degli ambienti. Se non fumiamo all’interno della casa è meglio!

Finestra da tetto Velux - Leroy MerlinFinestra da tetto Velux - Leroy Merlin

Cucinare in casa senza inquinare si può!

Secondo i dati dell’OMS, la maggior parte degli inquinanti domestici si dividono tra prodotti chimici aggressivi per le pulizie e le combustioni in cucina. Per i primi la soluzione è semplice: in fase di acquisto bisogna prediligere detergenti ecologici, che non posseggono forti profumazioni e che, allo stesso tempo, riescano ad igienizzare le superfici interessate. Per quanto riguarda i fumi da combustione in cucina non dobbiamo disperare: la soluzione sta nella scelta di una cappa adeguata all’ambiente cucina. Ci sono tanti elementi dal design interessante che sanno ben integrare funzionalità ed estetica: una cappa a parete , una cappa a incasso o una centrale per la cucina open space .

Cappa a parete ELICA Juno - Leroy MerlinCappa a parete ELICA Juno - Leroy Merlin

Hai trovato l’ispirazione che cercavi? Per qualsiasi dubbio o domanda scrivimi nei commenti, ti risponderò svelandoti tanti altri piccoli grandi segreti!

Se ti è interessato l’articolo, non perdere anche “Arredare la casa con le piante più belle che purificano l’aria. E ricorda sempre il nostro motto: #IspiratiFaiCondividi!

Continua ad esplorare la Community!