Community

Home / Magazine della casa

Magazine della casa

Vivi la tua passione per la casa e il giardino, scopri le ultime tendenze di stile e trova nuovi spunti per i tuoi progetti con gli articoli della nostra redazione.
Tutti gli articoli
I miei articoli
Creare un articolo
Tutto Bagno e arredo bagnoGiardino e TerrazzoDecorazione e IlluminazionePavimenti e rivestimentiVerniciCucinaOrdine e sistemazioneFalegnameria ed EdiliziaUtensileria e FerramentaFinestre, porte e scaleElettricità, automazioni e Smart HomeClimatizzatori, stufe e idraulicaNataleEventi e iniziative community
ELISA.PIVETTI
Community Manager
19/10/23-10:35 (modificato il 27/12/23-14:04)

SOSTENIBILITÀ: un concetto ampio e cruciale che definisce un benessere costante e in crescita, mirando a preservare l'ambiente, la società e l'economia per le generazioni future. Semplificando, rappresenta l'insieme di azioni, atteggiamenti e precauzioni finalizzate a migliorare il nostro ambiente, la comunità presente e futura, nonché il nostro benessere individuale. Ma come dovremmo affrontare questo importante concetto? Chi dovrebbe assumersi la responsabilità?
La risposta a queste domande è inequivocabile: tutti, senza eccezione. I governi, le istituzioni e il mondo politico hanno già compiuto significativi passi avanti in questo percorso, attraverso leggi e programmi quali il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr). Anche molte aziende si stanno impegnando attivamente per abbracciare la sostenibilità, sebbene con diversi livelli di impegno.
In sintesi, la sostenibilità rappresenta una questione cruciale per la nostra società e il nostro pianeta, e coinvolge ciascuno di noi. Mentre le istituzioni, la politica e le imprese, come Leroy Merlin, stanno già facendo la loro parte, è importante che anche i cittadini adottino un ruolo attivo nel promuovere un futuro sostenibile.
Sostenibilità rappresentata con materiali di riciclo - museodelrisparmio

Salone delle CSR e dell’innovazione sociale

Nell'ambito della recente undicesima edizione del Salone delle CSR e dell'Innovazione Sociale, il tema ABITARE IL CAMBIAMENTO ha catalizzato l'attenzione di aziende impegnate nella promozione della sostenibilità. Questo cambiamento, in costante evoluzione, si è fatto strada nel nostro quotidiano, come dimostrato dall'engagement di Leroy Merlin e di molte altre realtà che hanno partecipato.
Salone delle CSR e dell'innovazione sociale - Foto dell'autrice

Abitare la casa: la sostenibilità a portata di tutti

La casa, sempre più spazio di vita e lavoro, richiede soluzioni sostenibili. Cresce l'attenzione alla gestione della casa, dall' arredamento sostenibile all' uso responsabile dei prodotti. La crisi energetica ha spinto verso la riduzione dei consumi, alimentando un interesse crescente per come poter risparmiare.
Evitare gli sprechi permette di risparmiare e al contempo di fare bene all'ambiente - Leroy Merlin

Leroy Merlin e la sostenibilità

Leroy Merlin ha recepito queste esigenze, offrendo una vasta gamma di prodotti identificati come SCELTE RESPONSABILI. Questi prodotti riducono gli sprechi, limitano l'uso della plastica, sono realizzati con materiali non nocivi, facilmente riparabili e provenienti da fonti sostenibili. In negozio, la chiara segnaletica e i display informativi facilitano la scelta di prodotti a minor impatto ambientale.
Inoltre è attivo il Progetto Casa Efficiente: una dimostrazione concreta dell'impegno di Leroy Merlin verso la sostenibilità. Un team di esperti supporta i clienti nella progettazione della propria casa, promuovendo risparmi energetici, maggiore comfort abitativo, e un aumento del valore immobiliare attraverso la migliorata classe energetica. Questo sforzo contribuisce anche a limitare le emissioni di CO2, inserendosi nell'ampio quadro della sostenibilità dei cittadini.

Etichetta che contraddistingue i prodotti sostenibili - Leroy Merlin

Il Futuro della Sostenibilità: Un cammino da percorrere insieme

Nonostante i progressi compiuti, il settore della sostenibilità è ancora indietro, con alcune aziende che cercano di rallentare il processo. Fortunatamente, Leroy Merlin si impegna a promuovere il cambiamento sostenibile. La consapevolezza dell'importanza del cambiamento va oltre l'ambito ambientale, coinvolgendo la salute nostra e delle future generazioni.

Come cittadini responsabili, ciascuno di noi può contribuire ad accogliere il cambiamento. Piccoli gesti quotidiani e consapevoli rappresentano la strada verso una sostenibilità concreta. Se desideri approfondire l'argomento, ti invitiamo a leggere l'articolo Consigli per vivere Green e risparmiare sul nostro Magazine Leroy Merlin.

elisabetta.garoni
Architetto
17/10/23-15:22 (modificato il 17/10/23-15:26)

Pronto per decorare la tua casa per le feste? I bambini scalpitano e stanno già iniziando a scrivere la letterina e i veri adepti del Natale stanno pensano alle decorazioni per preparare la casa al periodo più bello dell’anno. Non farti trovare impreparato e inizia subito a immaginare l’albero di natale più bello che tu abbia mai allestito. Se cerchi idee e novità sei nel posto giusto: ispirati agli stili natalizi Leroy Merlin e segui i consigli della Community. Ogni famiglia ha le sue tradizioni e, accanto a chi tramanda da generazioni le stesse palline e festoni, c’è chi sceglie uno stile e un colore nuovo e diverso ogni anno. Per tutti vale lo stesso punto di partenza: una volta scelto l’abete si deve procedere con il montaggio delle luci per l'albero di natale. Proprio così: le lucine vanno montate per prime, partendo dal tronco e avvolgendo il filo intorno ai rami, dal centro verso l’esterno per dare profondità all’insieme. Luce calda, luce fredda, luce multicolour…scegli in base ai tuoi gusti personali e allo stile che preferisci:un abete ben illuminato è un ottimo punto di partenza per incominciare a posizionare gli addobb. Noi abbiamo scelto 5 modi di interpretare l'albero di natale. Qual è il tuo preferito?

Prima degli addobbi posiziona le luci – Leroy Merlin

Nel segno della tradizione

Rosso, verde e oro sono i colori dell’allestimento intramontabile che ci ricorda l’infanzia e le albe febbrili in attesa di scartare i pacchi tanto desiderati. La tradizione vuole rigorosamente un albero verde pino e le luci di colore bianco caldo che scaldano l’atmosfera e la rendono magica. Sfere dorate e verdi si accompagnano a palline e fiocchi in tartan, il classico scozzese sui toni del rosso, vero protagonista delle stampe. Le decorazioni di ispirazione naturale sono le benvenute e puoi scegliere tra bacche rosse lucidissime, pigne, rami di agrifoglio. Le decorazioni per l'albero in stile Classic Christmas riprendono gli addobbi in vetro di una volta dalle forme di Babbo Natale, casette, animaletti e campanelle che immancabilmente venivano decimate con il passare degli anni. Oggi il pvc allunga la vita agli addobbi senza intaccarne l’estetica. Il tuo albero nel segno della tradizione sarà ricco e magnifico, vera star del soggiorno. Un evergreen.

Idee per addobbare l'albero di natale della tradizione - Leroy Merlin

Tutto il calore del Natale

Il più originale e di tendenza è l’albero in stile Boho Christmas dove il colore viola di abbina ai toni eleganti dei verdi e dei marroni. Se sogni ad occhi aperti vacanze lontane dalla città, in una casetta circondata da un bosco e immersa nella natura, ti innamorerai di questo stile. L’atmosfera è calda e rassicurante e l’albero di Natale rispecchia il legname con la natura. Quali addobbi scegliere? Innanzitutto seleziona piccole figure come gufi, funghetti, piccoli scoiattoli e delicati cerbiatti e accostali a palline color verde metallizzato e disegni veget. Ma il vero tocco è dato da sfere viola e burgundi, tinta di gran moda quest’anno, a metà tra rosso scuro e porpora con una punta di viola. L’albero di Natale Boho non è eccessivo e sgargiante, per questo le finiture opache e naturali delle decorazioni sono da preferire ai toni lucidi e brillanti. Anche qui scegli luci di colore bianco caldo e l’atmosfera risulterà raccolta e calda, perfetta per concedersi momenti di festa nell’intimità in famiglia.

Idee per addobbare l’albero in Stile Boho -Leroy Merlin

Magical Christmas, la risposta romantica al Natale

Elegante, raffinato, romantico. Ecco gli aggettivi per descrivere lo stile Magical Christmas. Per te che sogni ad occhi aperti e adori la leggerezza dei toni pastello, anche l’albero di Natale deve rispecchiare la tua personalità. Parti da un albero verde leggermente smorzato (ma anche il bianco starà benissimo) e coprilo di decorazioni rosa e pesca. Più le figure sono romantiche e poetiche più il risultato finale sarà suggestivo. Fatine e ballerine, farfalle e uccellini, piume e grandi fiori si alternano a sfere riccamente decorate, a fiocchi e nastri di velluto rosa. Per rendere il tutto ancora più stiloso aggiungi rametti con bacche color crema e naturalmente completa l’addobbo con un ricco puntale a forma di angelo. Glam e sentimentale.

Natale romantico? Albero di natale in stile Magical! - Leroy Merlin

Per sempre bambini

I tuoi bambini, compreso quello che è in te, impazziranno per avere un albero di Natale in stile Scandi. Come puoi intuire è lo stile che si ispira alle tradizioni dei paesi nordici, quando i preparativi per la festa iniziano in cucina sfornando omini di zenzero e dolcetti. Per allestire l’abete perfetto scegli un albero bianco. Tutti gli addobbi devono ruotare intorno al colore rosso e bianco con qualche tocco di verde e fantasie tirolesi. I soggetti sono divertenti e giocosi, per la gioia dei più piccoli come maxi lecca lecca naturalmente bianchi e rossi come i bastoncini di zucchero, trenini, casette, gnomi, babbo natale in versione cuoco o aviatore o alla guida di divertenti trenini. Se cerchi allegria, leggerezza in una atmosfera casalinga e familiare, scegli lo Scandi Christmas Tree.

Albero di Natale goloso e divertente in stile Scandi Christmas – Leroy Merlin

Addobbare in azzurro

Se ami l’inverno, la neve e il freddo questo è lo stile giusto per te: l’albero in stile Snow Christmas è coperto di ghiaccio. Ghirlande di luci bianco freddo, sfumature di azzurro e bianco ottico sono i colori dominanti, perfetti ingredienti per portarci in un mondo ai confini con il polo nord. Ti consiglio di scegliere un albero di natale innevato (il total white non metterebbe in risalto le decorazioni) e tanti, tantissimi addobbi a forma di ghiacciolo, proprio come quelli che si formano sulle grondaie dei tetti in montagna. I soggetti più adatti sono tutti quelli che ricordano il mondo artico: fiocchi e pupazzi di neve, pattini da ghiaccio e guantini, orsi polari e nastri argentati sono da mescolare in modo casuale a palline azzurrate, trasparenti e bianche. E’ un albero moderno, allegro e popolato da mille creature. Qualunque sia il tuo stile, per allestire l’albero di Natale perfetto, non dimenticare il copribase (in legno, metallo o tessuto, ce n’è per tutti i gusti) che nasconde i poco estetici supporti.

Ghiaccio e neve per l’albero di Natale in stile Snow - Leroy Merlin

Qual è il tuo stile preferito? Stai pensando di tramandare la tradizione di famiglia o intraprendere nuove strade per prepararti alla festa più attesa dell’anno? Raccontaci nei commenti i tuoi gusti e aggiungi una foto del tuo albero di natale per ispirare tutti noi della Community.

Riccardo Velis
Architetto
17/10/23-14:46 (modificato il 06/11/23-18:49)

L'arrivo del Natale porta con sé una magia unica, e niente cattura lo spirito delle festività come la decorazione dell'albero di Natale. Quest'anno, se stai cercando un'idea creativa e sostenibile per realizzare il tuo albero, il sughero potrebbe essere la risposta. L'albero di Natale in sughero è un progetto artigianale affascinante, che combina la bellezza delle decorazioni natalizie con la sostenibilità di un materiale naturale e riciclabile.


Idee per creare e decorare un albero di Natale in sughero - Canva

Un classico Albero di Natale fatto con tappi di sughero

L'Albero di sughero tradizionale è una delle opzioni più classiche per creare un albero di Natale sostenibile e unico. Puoi iniziare scegliendo tra sughero naturale o sughero riciclato, tenendo presente che entrambi sono opzioni ecologiche, ma il sughero riciclato è particolarmente sostenibile poiché utilizza materiali già esistenti.

Il passo successivo consiste nel tagliare i tappi di sughero in diverse dimensioni, realizzando una serie di cerchi di diametri diversi, in modo da avere strati che si restringono verso l'alto, formando la tipica forma conica di un albero natalizio. Ora è il momento di assemblare gli strati dell'albero sovrapponendo i tappi di sughero e incollandoli insieme: usa una colla forte e resistente che aderisca bene al sughero. Assicurati di allineare gli strati in modo che l'albero risulti conico e stabile.

Una volta che la struttura di base è pronta, puoi lasciare libera la tua creatività. Aggiungi piccole palline colorate , stelline, fiocchi o qualsiasi altra decorazione natalizia che preferisci. Le luci a LED possono essere inserite tra gli strati di sughero per creare un effetto luminoso accattivante.

Albero di Natale con tappi di sugheri interi

Se non si vogliono lavorare eccessivamente i tappi di sughero si può scegliere di realizzare un albero di natale con queste componenti intere. Puoi optare per inserire come "tronco" una molla molto lunga e ancorare i diversi tappi con piccole molle da inserie nel tappo (dove hanno già buco) e ancorarlo alla molla principale. Anche se richiede un poco di manualità il risultato è soprendente. Non dimenticare di inserire una colorata stella di Natale come puntale.


Idea creativa per creare un albero di Natale con i tappi di sughero - Pinterest

Usa un cono di cartone come base

Creare un albero di Natale con i tappi di sughero utilizzando un cono di cartone come base è un'opportunità per immergersi nella magia delle festività in modo sostenibile e creativo. Immagina di riunire gli amici e la famiglia intorno a questo progetto, con la gioia e l'entusiasmo di trasformare materiali semplici in un'opera d'arte festiva unica.

Inizia con un cono di cartone robusto, pronto ad essere trasformato in una tela per la tua espressione artistica. Passo dopo passo, incolla i tappi di sughero in un delicato balletto intorno al cono, come se stessero danzando insieme in un dolce abbraccio natalizio. Non dimenticare di aggiungere un tocco di luccichio con le luci a LED, che conferiranno all'albero un bagliore festoso e accogliente.

Quando arriva il momento di aggiungere le decorazioni, lascia libero sfogo alla tua fantasia. Scegli con cura palline colorate e stelline scintillanti, immaginando come ognuna di esse contribuirà a dare vita al tuo albero e a rendere la tua casa ancora più accogliente durante le festività.


Usare i tappi di sughero per creare un albero di Natale incollandoli intorno ad un cono di cartone - Pinterest

Un villaggio di natale con i tappi di sughero

Se sei un amante dei tappi di sughero e hai acquisito una buona manialità nell'incollarli, puoi realizzare il tradizionale albero di antale e decorarlo con piccole casette, abeti di piccole dimensioni e neve artificiale. In questo modo quello che era un semplice alberello ecologico può diventare un centrotavola natalizio a tutti gli effetti.

Incollare tappi di sughero e dare spazio alla fantasia

Se non hai tempo di realizzare complesse strutture puoi semplicemente incollare i tappi di sughero uno sopra l'altro, su file. La prima avrà ad esepio 10 tappi, incollati tra loro lateralmente, la seconda sarà composto da 8 tappi incollati tra loro, a quelli sotto e quelli sopra. Ripeti quest'operazione fino a quando arriverai allo strato superiore composto da un solo tappo di sughero.

Quando la colla sarà ben asciutta puoi procedere con la decorazione: sei ti stai dedicando a questo lavoretto fai da te con i bambini puoi usare le tempere e pitturare di verde l'intera struttura con un pennello a punta larga.


Un colorato albero di Natale con tappi di sughero - Pinterest

Usare e riutilizzare i tappi di sughero mi dà sempre un grande senso di pace: questi piccoli oggetti che solo in apparenza sembrano aver compiuto la propria "missione di vita" quando si stappa una bottiglia di vino, trovano un secondo impiego diventando la base di una decorazione ecologica e sostenibile. Ti la hai già provata a realizzare? Raccontami la tua esperienza.

elisabetta.garoni
Architetto
17/10/23-14:01 (modificato il 17/10/23-16:25)

C’è chi pensa al Natale già dai primi di ottobre e chi si riduce alla Vigilia per sistemare in tutta fretta ghirlande e luci. Arrivi sempre impreparato al periodo natalizio? Questo è l’anno giusto per pianificare con anticipo l’addobbo della casa in vista del Natale. Ispirati ai 5 stili natalizi Leroy Merlin e scegli quello che più si adatta alla tua casa e ai tuoi gusti. Natale è serenità, armonia e momenti spensierati da passare con la propria famiglia e le persone più care e “armonia” deve essere anche la parola d’ordine per decorare i tuoi spazi e fare in modo che si sposino allo stile dell’arredamento.

5 stili per il tuo Natale - Leroy Merlin

Classic Christmas: la tradizione prima di tutto

Il Natale più classico, quello dei ricordi della nostra infanzia quando, nei giorni dell’Immacolata, ai primi di dicembre, la famiglia al completo si impegnava a decorare l’albero con le palline e gli addobbi incartati con cura e riposti in soffitta l’anno prima. Vuoi vestire la tua casa nel segno della tradizione? Punta su rosso, verde e oro e scegli tutti gli addobbi seguendo come filo conduttore questi colori. Con nuovi cuscini Viki di velluto verde anche il divano e la poltrona si vestono a festa ma è il tartan il vero protagonista dello stile Classic Christmas che con l’inconfondibile fantasia scozzese fa subito Natale. Niente di più semplice: abbina la tenda coprente scozzese ai cuscini in tartan e in tinta unita. Nel tuo soggiorno non può mancare un grande ghirlanda verde pino piena di lucine da appendere sopra al camino, sulla porta o sulla finestra. Infine aggiungi il vero tocco della tradizione: lo Schiaccianoci, il soldatino simbolo natalizio e portafortuna, proposto in tante dimensioni. I più piccoli hanno il pendaglio per essere appesi all’albero o alle maniglie di porte e mobili, puoi allinearne di misure diverse sul camino o su una mensola nell’ingresso, e se cerchi compagnia lo Schiaccianoci maxi alto ben 110 cm non passerà inosservato e starà benissimo a fianco dell’albero di Natale. Dappertutto festoni di agrifoglio, ghirlande e tante luci rigorosamente a luce calda. Benvenuto spirito del Natale.

Soggiorno in stile Classic Christmas - Leroy Merlin

Il Natale più romantico è in stile Magical Christmas

Rosa e oro sono gli ingredienti per il Natale più romantico che ci sia. Se adori la delicatezza di questo abbinamento e ti ispira l’idea di un Natale fuori dagli schemi, prendi a modello questo soggiorno e adatta gli addobbi alla tua casa. Oltre all’insostituibile albero puoi regalare alle finestre del soggiorno nuove ed eleganti tende rosa montate su riloga con finitura dorata, un tocco di luce ed eleganza da tenere tutto l’anno. Il pouf per interni Agate rosa ha il rivestimento abbinato alla tenda coprente Agate. Se la tua casa è su due livelli non perdere l’occasione di addobbare il corrimano con un festone verde fissato con un bel nastro di raso e tante palline. Su ogni gradino sistema un porta tea light in vetro rosa velluto e cipria con dettagli dorati: alle prime luci della sera le luci delle candeline creano un’atmosfera soft e suggestiva. Un’idea semplicissima ma di sicuro effetto è decorare il tavolino con una composizione di sfere natalizie, Yankee Candle rosa e microlucine a batteria. Pronto per il tuo Natale all’insegna del romanticismo?

Lo stile Magical Christmas è rosa ed elegante - Leroy Merlin

Come vestire la casa in stile Boho Christmas

Lo stile Boho Christmas è ispirato al bosco, alla campagna e per creare anche in casa tua un’atmosfera avvolgente e rilassante prendi spunto dalla natura. Se preferisci la discrezione all’ostentazione orientati sulle tinte naturali del legno, unisci ai verdi e aggiungi il viola e il burgundi, il rosso scuro elegantissimo di grande tendenza. Il periodo natalizio è l’occasione per fare un regalo anche al divano: il grande ritorno del tappeto Emilie effetto pelle di vacchetta che da solo dà personalità al living. Grandi candele bianche da accendere in gruppo nelle sere invernali e da posizionare all’interno di un set di lanterne in legno e metallo anticato con discrezione illumineranno le serate di chiacchiere intorno all’albero. Se abiti in una mansarda ecco un’idea in più: sfrutta le travi e addobbale con un festone verde, piccole sfere viola e tante lucine. E, a proposito di luce, copia l’idea di una tenda luminosa davanti alla vetrata. Non sembra neve?

Ispirazione Boho Christmas per avvolgere il soggiorno nello spirito natalizio - Leroy Merlin

Bianco, rosso e tanta allegria con lo stile Scandi Christmas

A Natale, lo sappiamo, torniamo tutti un po’ bambini e se vuoi portare la vivacità, l’allegria e la spensieratezza dei più piccoli anche nell’arredamento della tua casa, questo è il modo giusto. Lo stile Scandi Christmas si ispira al Natale dei paesi nordici in cui è tradizione consolidata preparare dolci e omini di zenzero in vista delle feste: le decorazioni per la casa si rifanno a questa tradizione e sarà facile trovare l’angolo adatto per il calendario dell’avvento, per trenini e casette di marzapane. Non possono mancare divertenti e barbuti pupazzi con cappucci a righe bianche e rosse e l’inconfondibile nasone da gnomo. Per vestire il divano, oltre ad una calda coperta, i cuscini devono essere super colorati, rossi, bianchi e con motivi di allegri pupazzi di neve. I tuoi bambini saranno entusiasti di trovare i dolci nelle calze appese in fila a una mensola, a una trave o alla cornice del camino. Affidati a loro, fidi aiutanti, per scegliere e applicare stickers natalizi ai vetri delle finestre. Il Natale Scandi è dunque bianco, rosso acceso, giocoso e ricco di pupazzi e oggetti ispirati ai dolci scandinavi. Non ti resta che iniziare ad addobbare.

Snow Christmas: il Natale si tinge di azzurro

Infine, se preferisci scostarti dalle tradizioni e dei classici colori del rosso e dell’oro, una bella alternativa è rappresentata dallo stile Snow Christmas dove l’azzurro, il blu e l’argento la fanno da padrone. Si respira il freddo dell’inverno, ci si sente proiettati in terre innevate dove il ghiaccio e la neve non si fanno mai attendere. Ogni ambiente della casa si presta ad essere addobbato con tende azzurre, cuscini con disegni di città dai tetti innevati, orsetti di peluche blu e stelle luminose ad animare il soffitto. Per scaldare l’ambiente ci pensa il fuoco acceso, il legno e il marrone smorzato di pouf e cuscini in tessuto effetto pelliccia. L’ideale è averlo vero e funzionante, anche perché, come è noto, Babbo Natale arriva da qui, ma puoi utilizzare una cornice che riproduce un finto camino. Prova a cimentarti con il faidate e a costruirne uno in mdf da dipingere a piacere. Niente è più adatto della luce delle candele per scaldare l’atmosfera. Davanti al caminetto uno scendiletto effetto pelle di pecora dall’inconfondibile forma sagomato darà il tocco finale. Mi immagino già con una tazza di cioccolata calda e fumante…

Atmosfere invernali con lo stile Snow Christmas - Leroy Merlin

Quale degli stili natalizi Leroy Merlin ti rappresenta meglio? Hai già scelto il modo in cui vestirai a festa la tua casa? Cerchi idee per l’albero? Ispirati ai 5 stili per addobbare l’albero di Natale 2023 dove puoi trovare consigli e suggerimenti sulla scelta delle decorazioni. Ti aspettiamo con una foto della tua casa da pubblicare nei commenti.

Riccardo Velis
Architetto
17/10/23-13:59 (modificato il 06/11/23-18:57)

L'albero di Natale è il simbolo della tradizione e del periodo delle fefste in cui la famiglia si riunisce intorno a questo simbolo. Chi vuole rivedere in chiave moderna questo prezioso elemento d'arredo senza perdere il significato che riveste per tutti noi ci sono delle interessanti alternative. Cosa ne diresti se, invece di creare il classico abete con intorno i regali, lo ancorassi al soffitto? Ho raccolto 5 idee dalle quali lasciarti ispirare, alcune delle quali ho visto personalmente realizzate e mi hanno lascaito esterrefatto.

1. Come agganciare l'albero di Natale al soffitto

Una delle questioni che desta maggiore preoccupazione è proprio come agganciare l'albero di Natale al soffitto. Se si stratta di un abete sintetico non troppo grande l'operazione si rivela più semplice del previsto:

  • scegliere un unto di ancoraggio dove si desidera agganciare l'albero, assicurandosi che sia situato sopra l'area in cui l'albero sarà posizionato e che sia ben fissato alla struttura del soffitto. Solitamente, le travi di supporto del soffitto sono i punti più robusti per l'ancoraggio;
  • procurarsi il materiale necessario, ossia un gancio a vite o un gancio a occhiello, un trafilato metallico, una vite ad espansione o un bullone a farfalla, e un cavo o una catena resistenti;
  • installare il gancio a occhiello, avvitare o fissare saldamente il gancio a occhiello nel punto prescelto nel soffitto. Assicurarsi che sia fissato in modo sicuro alle strutture portanti del soffitto;
  • preparazione del trafilato metallico a una lunghezza sufficiente per raggiungere l'altezza desiderata dell'albero. Infilare una estremità del trafilato metallico nell'occhiello;
  • ancorare al soffitto, utilizzare una vite ad espansione o un bullone a farfalla per fissare l'altra estremità del trafilato metallico alle strutture del soffitto. Assicurarsi che l'ancoraggio sia ben stretto e sicuro.

A questo punto non resta che collegare un cavo o una catena resistente all'estremità del trafilato metallico che sporge dall'occhiello. Quindi, utilizzare il cavo o la catena per sospendere l'albero di Natale in modo sicuro. Regolare la lunghezza del cavo o della catena in base all'altezza desiderata dell'albero.

Prima di decorare l'albero, verificare che sia sospeso in modo sicuro e che non ci siano segni di instabilità. Assicurarsi che tutti i collegamenti siano ben serrati.

2. Come decorare l'albero...al contrario

Decorare un albero appeso al soffitto è un progetto affascinante che richiede attenzione ai dettagli e un approccio creativo.
Optare per ornamenti in plastica o vetro leggero ridurrà il peso complessivo dell'albero e ne garantirà la stabilità. Nastri o ghirlande leggere aggiungono colore e festosità, avvolgendoli con cura sull'albero.

Quando si tratta di palle e ornamenti, meno è spesso di più in un albero appeso al soffitto. Selezionare ornamenti delicati e distribuirli con attenzione per mantenere l'equilibrio e la stabilità. Il puntale o la stella in cima all'albero dovrebbero essere leggeri e fissati in modo sicuro.


Elegnate albero di Natale appeso al contrario - Pinterst

3. Dove posizionare la base

Non è detto che realizzare un albero di Natale appeso significhi ancorare la base al soffitto e lasciare il puntale rivolto verso il basso. Ho assistito ad un'installazione davvero creativa qualche anno fa: i proprietari di casa erano talmente affezionati al loro abete da non volersi sostituire, nonostante la parte superiore fosse completamente rovinata. Ecco quindi che hanno deciso di dividere l'albero di Natale a metà e di appenderlo al soffitto, ancorando la parte centrale di quello che rimaneva dell'abete al soffitto e lasciare la base appena a mezz'aria.

Il risultato era soprendentemente simpatico perché sembrava che l'albero di Natale provenisse, in parte, dal piano superiore.


Un'idea originale su come posizionare l'albero di Natale - Pinterest

4. Consigli sull'illuminazione

L'illuminazione in un albero appeso al soffitto svolge un ruolo fondamentale nel definirne l'aspetto e nel creare la giusta atmosfera. Come accade per gli abeti collocati sul pavimento, distribuire le luci in modo uniforme è essenziale per ottenere un aspetto armonioso. Inizia dall'alto, attaccando il cavo della luce alla sommità dell'albero e poi distribuiscilo verso il basso in modo regolare. Questo passo contribuirà a garantire una luce uniforme su tutto l'albero.

Alcune luci natalizie offrono opzioni di luci intermittenti o modalità lampeggianti. Queste possono aggiungere un tocco di dinamismo all'albero. Scegli una modalità che si adatti all'atmosfera che desideri creare.


Albero di Natale al contrario con regali - Pinterest

5. Albero appeso...scomposto

Chi apprezza le soluzioni anticonvenzionali e ha un soffitto particolarmente alto può optare per un albero di Natale scomposto. Mi spiego meglio: è sufficiente procurarsi tre ghirlande di natale, di dimensioni diverse, nastri ben resistenti e decorazioni a volontà. Posiziona le tre ghirlande di dimensioni differenti dalla più piccola alla più brande e fissale tra di loro con un nastro ben resistente. Ora fissa il tutto al soffitto e decoralo come se fosse un albero di Natale.

L'albero di Natale appeso al soffitto è una soluzione ideale per famiglie con gatti e bambini. Questa scelta di decorazione offre numerosi vantaggi, in quanto riduce il rischio di interferenze indesiderate da parte degli animali domestici o dei piccoli esploratori.

Gli alberi appesi sono fuori dalla portata dei gatti curiosi che amano arrampicarsi e giocare con gli ornamenti. Inoltre, i bambini piccoli tendono a non raggiungere facilmente l'albero, contribuendo così a evitare inconvenienti. Questa soluzione consente di godere della bellezza dell'albero natalizio senza preoccuparsi di possibili danni o disordini. Inoltre, l'aspetto unico dell'albero sospeso aggiunge un tocco di originalità e crea un'atmosfera festosa, rendendo il Natale ancora più speciale per tutta la famiglia.

Tu cosa ne pensi di questa soluzione? ti sentiresti sicuro e pronto a rinunciare al classico abete con i regali alla base? raccontamelo!

Riccardo Velis
Architetto
17/10/23-12:32 (modificato il 06/11/23-19:02)

La decorazione delle palline di Natale in plexiglass rappresentano una meravigliosa aggiunta all'arredamento natalizio, offrendo una combinazione di eleganza e modernità. Questi piccoli tesori trasparenti hanno rivoluzionato la tradizione delle decorazioni natalizie, consentendo a chiunque di esprimere la propria creatività in modo unico e affascinante. In questa introduzione, esploreremo le meraviglie delle palline di Natale in plexiglass, scoprendo le tecniche di decorazione, i materiali e le idee creative per rendere la tua festa natalizia ancora più speciale e personalizzata.


Idee per un albero di Natale con palline in plexiglass

Simulare l'effetto neve

Procurati della vernice acrilica e un pennello a punta fine e preparati a decorare con piccoli puntini la pallina in plexiglass simulando l’effetto neve. Assicurati di usare intensità di bianco differenti, esercitando una pressione più o meno marcata sulla superficie.
I più creativi possono anche utilizzare una vernice color azzurro chiaro per dare maggiore profondità alle pennellate di simil-neve.

Nastri colorati

Decorare le palline di Natale in plexiglass con nastri è un'opzione creativa che consente di personalizzare ulteriormente le decorazioni natalizie. Per realizzare questa decorazione, è possibile utilizzare nastri di varie dimensioni, colori e tessuti, in base al proprio stile e alle tonalità preferite. È importante assicurarsi che il plexiglass sia pulito e privo di impronte digitali prima di iniziare.

Dopo aver scelto il nastro desiderato, puoi annodarlo o legarlo intorno alla pallina in modo decorativo. Questo tocco di eleganza aggiunge un aspetto sofisticato alle palline di Natale in plexiglass, permettendo loro di riflettere la luce in modo diverso e creando un effetto visivo unico. Inoltre, i nastri possono essere coordinati con il tema o i colori dell'albero di Natale e delle decorazioni circostanti, contribuendo a creare un'atmosfera armoniosa e festosa nell'ambiente natalizio.


Palline di Natale decorate con fiocchi - Leroy Merlin

Nomi dei membri della tua famiglia

Perché non trascorrere un pomeriggio con la tua famiglia, compresi i più piccoli, decorando le palline di Natale in plexiglass con i vostri nomi. Per realizzare questa decorazione personalizzata, si può utilizzare il decalcomania adesivo, disponibile in negozi specializzati o online. Si inizia scegliendo palline in plexiglass di dimensioni adeguate, quindi si crea un layout con i nomi dei familiari e si stampa su decalcomanie adesive trasparenti.

Dopo aver tagliato i nomi con cura, si applicano sulle palline seguendo attentamente le istruzioni per garantire una perfetta adesione. Questa idea aggiunge un tocco di affetto e familiarità alle decorazioni natalizie e rende l'albero di Natale un luogo dove riflettere sul significato speciale della famiglia durante le festività.


Pallina di Natale in plexiglass con nome - Pinterest

Decorare le palline con le frasi

Se hai una buona manualità puoi anche decidere di disegnare un piccolo scenario natalizio e alcune frasi a tema natalizio. Una buona idea potrebbe essere quella di riportare la frase “Buon Natale” in diverse lingue, un’iniziativa che simboleggia inclusività e apertura mentale.

I colori che puoi scegliere per la vernice acrilica possono essere i più disparati, ma ti suggerisco caldamente il bianco e il rosso. Inoltre, se la tua vena creativa te lo consente, puoi anche cospargere la scritta con glitter dello stesso colore: per sfruttare questa occasione così luminosa non devi fare altro che scrivere la frase che vuoi e, quando la vernice è ancora fresca, cospargere la pallina di Natale di plexiglass con glitter.

Decorazioni con una foto speciale

Se vuoi augurare buon Natale in modo speciale perché non stampare una foto speciale? Potresti scegliere quella del tuo bambino, nel caso sia la prima ricorrenza tutti insieme, piuttosto che una carrellata dei migliori momenti condivisi. In questo caso puoi stampare la foto su carta leggera e particolarmente leggera e incollarla con la colla.

Sono particolarmente affezionato a questa idea perché una mia cara amica ha dato così la notizia ad amici e parenti che aspettava il suo primo figlio. Ha confezionato una serie di palline di Natale con una meravigliosa immagine della famiglia che cresceva e, quando abbiamo aperto il regalo, tutti insieme, la sorpresa è stata stupenda.

I miei consigli per le decorazioni a regola d’arte

Decorare le palline di Natale in plexiglass è un'attività creativa che offre un'ampia libertà espressiva e la possibilità di personalizzare le decorazioni natalizie secondo il proprio gusto e stile. Tuttavia, è importante seguire alcuni consigli chiave per ottenere risultati soddisfacenti e duraturi:

  • pulizia accurata da eseguire prima di qualsiasi decorazione. Elimina impronte digitali, tracce di polvere o macchie che potrebbero diventare ancora più visibili dopo che avrai decorato la superficie. Usa un panno morbido e non abrasivo per pulirle accuratamente;
  • sceglie vernici acriliche di qualità che aderiscono bene al plexiglass. Puoi usare pennelli di diverse dimensioni per una maggiore precisione nella decorazione;
  • pianifica attentamente il design prima di dipingere e lascia spazio alla fantasia con forme, colori e frasi in tema natalizio;
  • rispetta il tempo di asciugatura della vernice tra uno strato e l'altro. Questo può richiedere diverse ore, quindi è importante avere paziehttps://www.leroymerlin.it/prodotti/450-perline-colorate-sfaccettate-da-3-a-15-mm-88682883.html?src=clkhttps://) e piccole applicazioni, rendendo le palline di plexiglass dei piccoli gioielli;

Non dimenticare poi di sigillare le decorazioni con uno strato trasparente di vernice acrilica o vernice spray trasparente per proteggerle e farle durare più a lungo.

Come hai pensato di decorare il tuo albero di Natale? Potresti provare ad abbellire le decorazioni natalizie di plexiglass con il fai da te? Dammi la tua opinione!

Riccardo Velis
Architetto
17/10/23-12:11 (modificato il 06/11/23-19:10)

Le palline di Natale con la lana rappresentano un'incantevole e accogliente aggiunta all'atmosfera festiva, offrendo un tocco di calore e originalità alla tradizione delle decorazioni natalizie. Questi piccoli gioielli fatti a mano catturano l'essenza della stagione invernale e portano un sorriso sul viso di chiunque li osservi. In questa introduzione, esploreremo le meraviglie delle palline di Natale con la lana, scoprendo le tecniche di creazione, i materiali e le infinite possibilità creative per personalizzare la tua decorazione natalizia.


Realizzare palline di natale con la lana - Canva

Palline di Natale con lana e colla vinilica

Il primo modo per fare delle palline di Natale con la lana è quello di aiutarsi con delle sfere di polistirolo e la colla vinilica. Con questo metodo otterrai l’effetto di una pallina di Natale lavorata a maglia, impiegando pochissimo tempo e senza dover usare né ferri, né uncinetto. Per realizzare una sfera natalizia effetto maglia ti serviranno:

  • una pallina di polistirolo;
  • colla vinilica, disponibile in tutti i reparti di cancelleria;
  • gomitolo di lana.

Per prima cosa, crea un’asola con un pezzo di lana e fissala alla sfera di polistirolo con una goccia di colla vinilica. Successivamente, aiutati con un pennellino per stendere uno strato di colla vicino all’asola.

Tenendo il filo di lana ben teso, avvolgilo intorno alla pallina in corrispondenza di dove hai messo la colla, creando una sorta di spirale. In questa fase è importante procedere con calma, stando molto attenti a non sovrapporre il filo e a non lasciare spazi vuoti. Una volta ricoperta la cima della sfera, aggiungi altra colla vinilica e continua ad arrotolare la lana. Prosegui in questo modo fino ad avere completamente avvolto la pallina di polistirolo, dopodiché taglia il filo e fissalo con una goccia di colla sulla base della sfera.

A questo punto puoi lasciare la tua sfera natalizia elegante e sobria, oppure puoi sbizzarrirti utilizzando nastri, pizzi o glitter per abbellirla e personalizzarla. Ed ecco pronta la tua sferetta natalizia di lana fatta a mano!

Un suggerimento per rendere la tua pallina di Natale di lana ancora più bella e unica: invece di utilizzare un singolo filo di lana per avvolgere la sfera di polistirolo, utilizza tre fili intrecciati. In questo modo verrà maggiormente accentuato l’effetto di “lavoro a maglia” e la tua sfera sembrerà ancora più soffice e morbida.


Comme creare una pallina di natale con la lana - Canva

2. Palline di Natale con palloncini e lana

Un modo per creare delle palline di Natale semplici ma di grande effetto è quello di utilizzare dei palloncini e della lana. Le sfere natalizie così ottenute hanno un tocco shabby chic molto particolare e, in più, sono facilissime da realizzare. Per crearle ti devi procurare dei palloncini gonfiabili, la colla vinavil e un gomitolo di lana.

Innanzitutto, le operazioni preliminari: gonfia il palloncino della misura desiderata e versa la colla vinavil in un contenitore in modo da poterla allungare con dell’acqua. Miscela una parte di colla e due di acqua fino ad ottenere un composto liscio e liquido e immergi la lana al suo interno.

A questo punto passa alla vera e propria creazione della sfera di Natale: fissa con un doppio nodo il filo di lana inzuppato di colla vinilica in corrispondenza del nodo del palloncino. Dopodiché, inizia ad avvolgere la lana intorno al palloncino in modo casuale. Una volta soddisfatto del risultato ottenuto, annoda nuovamente il filo, avendo cura di creare un’asola, e taglia via l’eccesso.

Dopo aver lasciato asciugare il tutto per circa 24 ore, scolla delicatamente il palloncino dalla lana aiutandoti con un oggetto non appuntito, come la parte posteriore di una matita o di un pennello. Una volta scollato, perfora il palloncino con un ago o con un paio di forbici in modo da sgonfiarlo e rimuoverlo.

La tua sfera di Natale shabby chic è pronta! A questo punto puoi appenderla all’albero così com’è, oppure puoi colorarla (sia con colori liquidi che spray) o decorarla come più ti aggrada con nastri, brillantini, fiocchi o perline: l’unico limite è la tua creatività.

Palline di Natale di lana a pompon

Per creare delle palline di Natale semplici, carine colorate non ti serve nient’altro che un pezzo di cartone e un gomitolo di lana.

Per realizzare una sfera natalizia a pompon inizia ritagliando un pezzo di cartone in modo da ottenere due anelli identici. Puoi farli della misura che più ti aggrada, ma se sei in dubbio realizza un anello con un cerchio esterno dal diametro di 6 cm ed un cerchio interno dal diametro di 2 cm.

Sovrapponi gli anelli di cartone e fissaci intorno il filo di lana con un doppio nodo. A questo punto, inizia a ricoprire tutta la superficie del cartone con la lana, avendo cura di non lasciare nessuno spazio vuoto: continua ad avvolgere il filato intorno all’anello fino ad inglobarlo completamente.

Una volta soddisfatto del risultato, separa i fili di lana fino a vedere di nuovo il cartone: inserisci una lama delle forbici nello spazio interno ai due anelli e taglia la lana per tutta la circonferenza.
Successivamente, prendi un altro filo, avvolgilo tra gli anelli e annodalo in modo da formare un'asola.
Rimuovi i cerchi di cartone e la tua sfera natalizia a pompon è pronta per essere appesa sull’albero così com’è o dopo essere stata decorata!


Palline di Natale colorate con pompom - Pinterest

Trovo che le decorazioni da fa te con la lana siano una soluzione sostenibile e interessante per le feste che si avvicinano. Permettono di avere delle decorazioni uniche, personalizzate e che possono facilmente convivere nelle case con bambini e animali. Sicuramente le proverò e sono certo che saranno apprezzate dalle mie gatte.

Tu hai già provato a realizzarle? Dammi una tua opinione.

Riccardo Velis
Architetto
17/10/23-11:41 (modificato il 06/11/23-19:14)

Le nicchie portaoggetti nella doccia offrono numerose opportunità per progettare uno spazio funzionale e accattivante nel proprio bagno. Ecco 10 idee che ho raccolto durante la mia attività come architetto e appassionato di design di interni.

  1. Usare lo stesso rivestimento della doccia
  2. Scegliere un rivestimento a contrasto
  3. Nicchia piccola
  4. A tutta parete
  5. Più nicchie verticali
  6. Nicchia doccia illuminata
  7. Posizione geometrica
  8. Su pareti diverse
  9. Con piano sporgente
  10. Nicchia decorata con mosaico


Elegante bagno con nicchia - Canva

Usare lo stesso rivestimento

L'utilizzo dello** stesso rivestimento** per una nicchia doccia portaoggetti è una scelta di design funzionale ed esteticamente gradevole. Questa pratica implica l'applicazione dello stesso materiale di rivestimento utilizzato per le pareti della doccia anche all'interno della nicchia, creando così una continuità visiva e uno stile uniforme nel bagno.

Questo approccio non solo conferisce un aspetto armonico e coerente all'ambiente, ma offre anche vantaggi pratici, poiché il materiale di rivestimento all'interno della nicchia è altamente resistente all'acqua e facile da pulire, rendendolo ideale per conservare prodotti per la cura del corpo e altri oggetti da doccia.


Nicchia doccia con stesso rivestimento del box - Pinterest

2. Scegliere un rivestimento a contrasto

L'uso di un rivestimento a contrasto per una nicchia doccia portaoggetti è una scelta di design che può aggiungere un elemento distintivo e visivamente accattivante al bagno. Ad esempio, se il rivestimento principale delle pareti della doccia è costituito da piastrelle bianche o toni neutri, è possibile creare un contrasto elegante utilizzando una piastrella di un colore o un motivo diverso all'interno della nicchia.

Oppure, si possono usare rivestimento dello stesso materiale, ma con colori diversi: mi viene in mente un bagno effetto marmo nero che ho realizzato qualche mese fa che aveva una nicchia doccia in marmo bianco con una strepitosa illuminazione a led.


Nicchia doccia con rivestimento effetto marmo a contrasto - Pinterest

3. Nicchia piccola

L'utilizzo di una nicchia doccia piccola è una soluzione pratica e intelligente per ottimizzare nella doccia in muratura. Ad esempio, una nicchia di dimensioni ridotte all'interno della doccia può essere utilizzata per posizionare shampoo, balsamo e saponi, mantenendoli facilmente accessibili durante la doccia. Inoltre, questa nicchia può contribuire a ridurre l'ingombro degli oggetti all'interno della doccia, migliorando l'aspetto generale del bagno e la funzionalità.


Deliziosa nicchia bagno di dimensioni ridotte - Pinterest

4. A tutta parete

Quando lo spazio lo consente, estendere la nicchia porta oggetti a tutta una parete della doccia è un’idea utile e pratica. Questa soluzione non solo mantiene gli articoli da doccia a portata di mano, ma contribuisce anche a ridurre l'ingombro nella doccia stessa, creando un aspetto pulito e organizzato nel bagno. La scelta del rivestimento e del design della nicchia dovrebbe essere attentamente considerata per assicurarsi che si integri con l'estetica generale del bagno e soddisfi le esigenze pratiche di stoccaggio.

Bagno stile industrial con nicchia doccia - Pinterest

5. Più nicchie verticali

Chi ha detto che la nicchia della doccia deve essere solo una? Puoi optare per più incavi verticali quando lo spazio lo consente e puoi sfruttare una doccia che si sviluppa più in altezza che in lunghezza. Inoltre, l'uso di nicchie multiple può essere una scelta di design per creare un effetto visivo unico. La disposizione di nicchie portaoggetti verticali può essere studiata in modo da diventare un elemento decorativo dell'ambiente della doccia, contribuendo all'aspetto generale del bagno.


Box doccia con nicchie verticali - Pinterest

6. Nicchia doccia illuminata

Illuminare la nicchia portaoggetti nella doccia è un'importante considerazione per garantire uno spazio confortevole. Puoi optare per diverse soluzioni:

Indipendentemente dalla scelta dell'illuminazione, è importante considerare l'aspetto della sicurezza e garantire che tutti i componenti elettrici siano installati in modo appropriato per l'ambiente umido della doccia.


Nicchia doccia illuminata - Pinterest

7. Nicchie con disposizione geometrica

La posizione geometrica di una nicchia portaoggetti in una doccia è un aspetto cruciale nella progettazione del bagno. La nicchia può essere posizionata in modo orizzontale o verticale, a seconda delle esigenze e del design dell'ambiente. La posizione orizzontale, situata a mezza altezza della parete, è ideale per riporre oggetti come shampoo, balsami e saponi, garantendo un facile accesso.

D'altra parte, una nicchia verticale, disposta in modo che si estenda dalla pavimentazione fino al soffitto, offre spazio per oggetti più grandi come asciugamani, prodotti per la cura del corpo e persino per una pianta o elementi decorativi.
La scelta della posizione geometrica dovrebbe essere guidata dalle esigenze di stoccaggio personali e dallo stile del bagno, contribuendo a creare una doccia ben organizzata e funzionale. La simmetria, la proporzione e l'estetica dell'ambiente dovrebbero essere considerate attentamente durante la progettazione della nicchia portaoggetti per garantire un risultato soddisfacente dal punto di vista visivo e pratico.


Nicchie con disposizione geometrica - Pinterest

8. Su pareti diverse

Le nicchie portaoggetti posizionate su pareti diverse in un ambiente, come un bagno o una doccia, possono offrire una soluzione di stoccaggio versatile e funzionale. Ad esempio, una nicchia sulla parete della doccia può essere utilizzata per posizionare prodotti per la cura del corpo, mentre una nicchia sulla parete accanto al lavabo può contenere articoli da toeletta o asciugamani.

Questa distribuzione su pareti diverse può essere particolarmente vantaggiosa in spazi con dimensioni limitate, dove è fondamentale sfruttare al massimo ogni area disponibile.


Nicchie doccia su pareti diverse - Pinterest

9. Con un piano sporgente

Una nicchia portaoggetti doccia con un piano sporgente è una soluzione di design che offre spazio di archiviazione aggiuntivo all'interno della doccia, con una piattaforma o una mensola che si estende dalla parete. La piccola piattaforma sporgente può essere realizzata con vari materiali, come piastrelle, marmo o pietra, per coordinarsi con il rivestimento della doccia e l'estetica generale del bagno.

10. Nicchia decorata con mosaico

Una nicchia doccia decorata con mosaico aggiunge un tocco di eleganza e stile all'ambiente del bagno. Questa decorazione può essere applicata sia all'interno che all'esterno della nicchia, creando un punto focale visivo all'interno della doccia. Il mosaico può essere personalizzato in termini di colori, forme e disegni, consentendo una vasta gamma di opzioni creative per adattarsi allo stile generale del bagno.

Nella mia esperienza come architetto ho notato che le nicchia nella doccia, quando possono essere realizzate, non solo danno un tocco di design al bagno ma sono anche particolarmente pratiche. E tu hai avuto la possibilità di realizzarla? Raccontami la tua esperienza!