Community

Home
Magazine della casa
5 ortaggi colorati per un orto salutare!
AnnaZorloni
Garden Expert
31/07/22-22:01 (modificato)

5 ortaggi colorati per un orto salutare!

Se sei stufa dei soliti ortaggi e vuoi qualcosa di più originale… prova gli ortaggi colorati! Esci dai soliti schemi e coltiva verdure originali: hai già visto i cavolfiori rosa? Sicuramente piaceranno anche ai bambini che più odiano la verdura! Gli ortaggi colorati, oltre ad essere belli da vedere, sono anche salutari: il loro colore, infatti, è determinato dal contenuto in pigmenti dalle proprietà benefiche: antociani (presenti nei frutti e negli ortaggi di colore viola e blu), licopene (colore rosso), carotene (arancio), … sono tutte sostanze dalle proprietà benefiche per la nostra salute, un motivo in più per riempire il piatto con questi ortaggi, belli, buoni e benefici. Se vuoi trasformare il tuo orto in una tavolozza di colori, leggi quali ortaggi colorati puoi scegliere.
Rallegra il tuo orto coltivando verdura vivacemente colorata! - foto Pixabay
Rallegra il tuo orto coltivando verdura vivacemente colorata! - foto Pixabay

Bietole arcobaleno

Se sei abituata a vedere le bietole verdi, col gambo bianco, ti sbagli! Ne esistono alcuni ibridi, come le “Bright Lights”, con il gambo e le nervature della foglia vivacemente colorate di rosso, rosa, giallo… Sono talmente belle da vedere, che vien voglia di lasciarle in terra per ammirarne la bellezza. Il colore dei gambi è determinato dal contenuto in pigmenti chiamati “betalaine”: le betacianine conferiscono il colore rosso, mentre le betaxantine conferiscono il colore giallo e arancione. In entrambi i casi, si tratta di sostanze dall’elevato potere antiossidante, alleate della nostra salute. In più, sono ricche di fibre e vitamine, e hanno potere diuretico e disintossicante… un vero toccasana!
Le bietole dal gambo colorato sono così belle che è quasi un peccato cuocerle! - foto Pixabay
Le bietole dal gambo colorato sono così belle che è quasi un peccato cuocerle! - foto Pixabay

Cavolfiori rosa

L’unica differenza dal classico cavolfiore bianco, è proprio il suo colore. Quando lo compri, il suo colore è rosa; appena lo cuoci diventa viola e… se lo condisci con un po’ di aceto, il suo colore diventerà ancora più forte e brillante, fucsia! Il colore rosa è dato dalla presenza di antociani, pigmenti dall’elevato potere antiossidante, con conseguenti proprietà benefiche per la nostra salute, in particolar modo per la circolazione sanguigna e il cuore, per il sistema immunitario e per contrastare lo sviluppo di malattie tumorali. Gli antociani, in più, ci mantengono giovani! I cavolfiori rosa, inoltre, hanno un elevato contenuto in vitamine, in fibre e in sali minerali! Prova l’ibrido “Parmac”, o il “Violetto di Sicilia”, inoltre, potrai provare l’ibrido “Cheddar”, di colore arancione, ricco in beta-carotene.
Il cavolfiore rosa piacerà molto anche ai palati più difficili! - foto Leroy Merlin
Il cavolfiore rosa piacerà molto anche ai palati più difficili! - foto Leroy Merlin

Carote viola

Prepara una variopinta padellata di carote arancioni e viola! Le classiche carote arancioni, lo sappiamo, sono ricche in carotene, pigmento che fa bene alla vista e alla pelle, un alleato per la nostra carnagione. Vi è, inoltre, la variante color viola, il cui colore è determinato, anche in questo caso, dalla presenza di antociani. Una varietà di carote viola coltivate in Italia, è la “carota di Polignano”, molto rinomata e valorizzata da Slow Food.
Gialle, arancioni e viola, un mazzo di carote variopinte da cucinare insieme - foto Pixabay
Gialle, arancioni e viola, un mazzo di carote variopinte da cucinare insieme - foto Pixabay

Patata viola

Buccia scura e polpa viola (o anche blu), questa patata si discosta dalla classica (dalla pasta bianca o anche gialla) proprio per il suo colore, dovuto al contenuto in pigmenti colorati quali gli antociani. Le patate viola sono, inoltre, ricche in vitamina C e sali minerali, tra cui il potassio. Cucinale proprio come faresti con le patate classiche (puoi anche preparare purè e gnocchi), e assaporale: il loro gusto è leggermente diverso, un pochino più dolciastro e simile a quello delle castagne. Prova le varietà “Blue Star” e “Violet Queen”.
Scure fuori e viola dentro, le patate viola sono ricche di antociani, proprio come i mirtilli! - foto Pixabay
Scure fuori e viola dentro, le patate viola sono ricche di antociani, proprio come i mirtilli! - foto Pixabay

Pomodori gialli

Piccoli, tondi e coloratissimi! I pomodorini non sono solo rossi, ma anche gialli e arancione. Prepara una bella insalata con pomodorini di colori diversi: un piatto estremamente benefico! Tutti i pomodori, infatti, contengono sostanze alleate per la nostra salute, il licopene abbonda in quelli rossi, mentre il beta-carotene in quelli gialli, ricchi anche in polifenoli oltre che vitamine e sali minerali. In tutti i casi, i pomodori sono un vero toccasana per la nostra salute, oltre che gustosi e belli a vedersi. Tra le diverse varietà di pomodorini gialli, prova il “datterino giallo del Piennolo”, coltivato nei pressi del Vesuvio.
Grappoli di pomodorini rossi, arancione e gialli.. un concentrato di salute a tavola!  - foto Pixabay
Grappoli di pomodorini rossi, arancione e gialli.. un concentrato di salute a tavola! - foto Pixabay

Come coltivare questi ortaggi colorati?

Le modalità di coltivazione di questi ortaggi è la medesima di quelli più classici che conosci. Esigenze idriche e nutrizionali, tipo di terreno, esposizione e ciclo colturale sono invariati. Per ottenere il massimo, non dimenticarti mai di concimare le piante con prodotti specifici per orto: concimi liquidi o concimi granulari, forniti nella dose raccomandata e nei periodi consigliati in etichetta, ti aiuteranno ad ottenere produzioni abbondanti e di qualità elevata.
Inoltre, potrai scegliere mais colorato, peperoni screziati, pomodori neri, ravanelli variopinti, zucchine gialle… ortaggi stravaganti che rompono gli schemi con la loro originalità. Nel reparto giardinaggio, potrai trovare bustine di sementi appartenenti a numerose varietà e ibridi di ortaggi colorati. Il tuo orto sarà una tavolozza di colori da ammirare in tutta la sua bellezza e la tua tavola sarà ricca di colore, gusto e bontà!
Prova anche le zucchine gialle! - foto Pixabay
Prova anche le zucchine gialle! - foto Pixabay

Inserisci almeno una di queste varietà nel tuo orto, otterrai un effetto wow da fare e suscitare la curiosità dei tuoi vicini, oltre a notevoli effetti benefici per la tua salute. Raccontami quali ortaggi inusuali coltivi nel tuo orto!

Continua ad esplorare la Community!