Community

Home
Magazine della casa
I prodotti must-have per le pulizie di casa
Sabrina_Pannoli
Community Passionate
30/08/19-13:55 (modificato)

I prodotti must-have per le pulizie di casa

Avete mai provato a contare quanti detersivi avete in casa? Sicuramente tanti se sommate quelli per la pulizia del bagno, della cucina, di piatti e stoviglie, del bucato e delle diverse superfici. Inoltre, con il passare del tempo spesso si accumulano tanti prodotti simili tra loro, oppure se ne acquistano di nuovi dopo essersi fatti tentare dalla pubblicità o da un'offerta. Ma forse non sapete che i prodotti realmente indispensabili e insostituibili sono pochi, anzi, pochissimi. Ne bastano 5 per creare ottimi detersivi fatti in casa: ecologici, economici e sicuri per la salute ! Non ci credete? Allora continuate a leggere, scopriremo insieme i **5 **prodotti top per la pulizia della casa!

I rimedi naturali e i detersivi fai da te sono efficaci: eliminano i batteri, sono economici, ecologici e non nocivi per l’ambiente.  - foto Leroy MerlinI rimedi naturali e i detersivi fai da te sono efficaci: eliminano i batteri, sono economici, ecologici e non nocivi per l’ambiente. - foto Leroy Merlin

1. L'aceto bianco


L’aceto è un ottimo anticalcare, un buon detergente e un antisettico naturale, perfetto come disinfettante, sgrassante e deodorante per:

**– Vetri e specchi - **riempite uno spruzzino con acqua calda e aceto in parti uguali e utilizzate la carta di giornale per effettuare una pulizia perfetta.;

**– Pavimenti - **diluite un bicchiere di aceto in un secchio con 5 litri d’acqua e aggiungete qualche goccia di limone. Evitate di utilizzarlo però su pavimenti porosi o che temono gli acidi. Se non siete sicuri del risultato effettuate una prova in un punto nascosto;
**– Box doccia e rubinetteria - **l’aceto è ottimo anche contro le macchie di calcare. Spruzzate l’aceto sulle pareti del box doccia e sulle cromature e lasciate agire qualche minuto, poi risciacquate e asciugate con un panno in microfibra;

**– Tappeti e moquette - **perrimuovere le macchie difficili preparate una miscela composta da 3/4 di acqua frizzante e 1/4 di aceto bianco, poi con un panno imbevuto di questa soluzione strofinate la macchia dall'esterno verso l'interno e risciacquate con acqua. Effettuate sempre una prova in un punto poco visibile del tappeto;

Lavastoviglie **-**inserite l'aceto nello scomparto del brillantante e avviate il lavaggio;

**– L****avatrice - **versate circa 250 ml di aceto nella vaschetta dell’ammorbidente e avviate il lavaggio. L’aceto esalta il profumo del detersivo e non lascia residui sui capi. Inoltre, essendo un anticalcare naturale, aiuta a mantenere pulita la lavatrice. Se volete potete aggiungere alcune gocce di olio essenziale per profumare ulteriormente la biancheria!

L’aceto è ottimo anche contro le macchie di calcare. - foto Leroy MerlinL’aceto è ottimo anche contro le macchie di calcare. - foto Leroy Merlin

2. Il bicarbonato di sodio


Il bicarbonato è un alleato fondamentale, perfetto come igienizzante e anti-odore. È biodegradabile, non è tossico per l’ambiente o la salute, ed è economico. Fate attenzione a non confondere il bicarbonato di sodio con il percarbonato di sodio o l’idrossido di sodio (soda caustica). Il bicarbonato di sodio è perfetto per la pulizia di:
**– Sanitari - **aggiungete dell'aceto bianco e passate immediatamente la spugna, mentre avviene la reazione chimica;
**– Superfici in legno, marmo, acciaio, vetro - **diluito in acqua, il bicarbonato è ideale per detergere qualunque tipo di superficie dura, dal legno al marmo, dall’acciaio al vetro;
– Frigorifero, scarpiera e dispensa - per eliminare i cattivi odori che possono essere presenti in spazi coe dispensa o frigorifero, mettete del bicarbonato in una ciotolina e posizionatela all’interno del mobile/elettrodomestico. Cospargete con il bicarbonato anche i posti dove si formano i cattivi odori: la lettiera del micio, la spazzatura, gli scarichi e il posacenere. Dopo aver toccato aglio o cipolla, è ideale per frizionare le mani e toglierne gli odori;
**– Frutta e verdura - **aggiungete un cucchiaio di bicarbonato nell'acqua in cui immergerete gli alimenti per qualche minuto;

**– F****ornelli o il forno - **preparate una pasta abrasiva mescolando 5 cucchiai di bicarbonato di sodio con poca acqua calda, poi applicate il composto con una spugna e strofinate. Lasciate agire qualche minuto se la superficie è molto sporca, poi risciacquate.

Il bicarbonato è un alleato fondamentale, perfetto come igienizzante e anti-odore. - foto Leroy MerlinIl bicarbonato è un alleato fondamentale, perfetto come igienizzante e anti-odore. - foto Leroy Merlin

3. Il sapone di marsiglia


Il vero sapone di Marsiglia è totalmente vegetale ed è prodotto con solo tre ingredienti naturali: olio d’oliva al 72%, acqua e soda caustica. Neutralizza gli odori, è un antisettico naturale, è** ipoallergenico**, adatto per i bambini e per chi ha la pelle sensibile o acneica. Lo si può usare come:

**– Detersivo per il bucato a mano e in lavatrice - **potete ottenere un gel da bucato mischiando 1 litro di acqua con 100 grammi di sapone di Marsiglia grattugiato. Per i lavaggi in lavatrice riempite una pallina dosatrice fino a 250 ml e riponetela direttamente nel cestello.;

**– Detergente multiuso - **miscelate 2 cucchiai di sapone di Marsiglia in scaglie, 100 ml di acqua tiepida, ½ bicchiere di bicarbonato di sodio e 1 cucchiaio di aceto bianco. Mettete la soluzione ottenuta in un flacone spray;

**– Detersivo per piatti - **fate bollire dell'acqua, poi una volta raffreddata versate 40 ml di sapone nero liquido, 20 gr di sapone di Marsiglia e 4 cucchiaini di bicarbonato di sodio. Mescolate con cura il preparato e otterrete il detersivo per piatti pronto per l’uso. Potreste poi inserire il detersivo ottenuto in un pratico dispenser con infrarossi con fissaggio a muro in grado di dosare automaticamente la giusta quantità di sapone liquido per evitare inutili sprechi.

Il vero sapone di Marsiglia è totalmente vegetale ed è prodotto con solo tre ingredienti naturali: olio d’oliva al 72%, acqua e soda caustica. - foto Leroy Merlin e PixabayIl vero sapone di Marsiglia è totalmente vegetale ed è prodotto con solo tre ingredienti naturali: olio d’oliva al 72%, acqua e soda caustica. - foto Leroy Merlin e Pixabay

4. L'acido citrico


L'acido citrico è un additivo alimentare estratto dalla frutta, quindi è una sostanza naturale ma anche un acido molto potente, al punto che può sostituire vantaggiosamente anche i prodotti chimici più tossici. E' un fungicida, battericida e anti alghe completamente biodegradabile e non ha impatti sull’ambiente. L'acido citrico è però irritante per gli occhi, la pelle e le mucose, quindi occorre sempre proteggersi con i guanti; inoltre non è adatto a superfici delicate come alluminio, marmo e superfici smaltate. Lo si può usare per:

**– Pentole in acciaio incrostate - **fate bollire acido citrico e acqua per qualche minuto nella pentola. L’acido citrico staccherà i residui di alimenti bruciati dando nuovo splendore alla casseruola!

**– Rimuovere la ruggine - **preparate una soluzione composta da 2 cucchiai di acido citrico e ½ litro di acqua, poi cospargete il liquido sulle zone arrugginite. Strofinate con una spazzola, risciacquate e asciugate con cura;

**– Rimuovere il calcare dalla lavatrice - **versate direttamente nel cestello 6-8 cucchiai di acido citrico e avviate a vuoto un programma a 95°C;

**– Rimuovere il calcare dalla macchinetta del caffè - **diluite 2 cucchiai di acido citrico in 1 litro di acqua, poi accendete la macchinetta per far passare un po’ di liquido. Spegnete e lasciate agire per 30 minuti, poi riavviate e fate passare il resto della miscela. Azionate la macchinetta altre 2 volte con acqua pulita per eliminare tutti i residui.

L'acido citrico è un additivo alimentare estratto dalla frutta, quindi è una sostanza naturale ma anche un acido molto potente. - foto PixabayL'acido citrico è un additivo alimentare estratto dalla frutta, quindi è una sostanza naturale ma anche un acido molto potente. - foto Pixabay

5. Il sapone nero


Il sapone nero è un detergente naturale ecologico composto da una miscela di olio d'oliva e olive nere triturate e macerate con sale e cloruro di potassio. Di colore marrone scuro, potete trovarlo liquido o sotto forma di una pasta morbida e oleosa, da usare pura o diluita. E'** economico** perché concentrato, quindi bastano piccole quantità per un uso efficace. E' multiuso: sgrassa, smacchia, igienizza e lucida senza lasciare aloni. Inoltre il sapone nero è un eccellente repellente per insetti e parassiti, utile quindi per piante e animali. Lo si può usare come:

– Sgrassatore - il sapone nero ha un forte potere sgrassante e potete usarlo per pulire superfici come vetri, lavandini, sanitari, ma anche forno, fornelli e cappa. Aggiungete un po’ di sapone nero su una spugna, pulite e risciacquate con acqua tiepida;

**– Detersivo per pavimenti - **il sapone nero pulisce e sgrassa ottimamente i pavimenti in ceramica, grès e PVC. Vi basterà sciogliere 2 cucchiai di sapone nero in 5 litri di acqua calda e lavare con il mop, lasciando poi asciugare;

**– Smacchiatore per tessuti - **mettete una piccola quantità di sapone nero sulla macchia (capovolto e posto) e strofinate delicatamente con una spazzola per bucato. Successivamente risciacquate con acqua tiepida e procedete con il consueto lavaggio a macchina o a mano;

**– Shampoo per gli animali - **applicatelo con un panno, il pelo risulterà pulito e lucido e il vostro animale domestico sarà anche protetto dai parassiti;

**– Portettore per piante dagli insetti - **in uno spruzzatore diluite 1 cucchiaio di sapone nero liquido in 1 litro di acqua calda e agitate energicamente per mescolare il composto. Spruzzate direttamente sulle piante da trattare, terrete lontani afidi, cocciniglie e ragni rossi senza inquinare l'ambiente.

Il sapone nero è un eccellente repellente per insetti e parassiti, utile per piante e animali. - foto Leroy MerlinIl sapone nero è un eccellente repellente per insetti e parassiti, utile per piante e animali. - foto Leroy Merlin

I vantaggi dell'adozione di questi 5 prodotti naturali al posto dei detergenti chimici sono molteplici: potrete ridurre le confezioni di detersivi, guadagnare spazio in casa e aiutare l’ambiente perchè utilizzerete sostanze biodegradabili e diminuirete il numero di rifiuti di plastica. E se vi dicessi che avrete un ulteriore importante beneficio? E' innegabile infatti un vantaggio economico rilevante, perchè potreste risparmiare anche più del 50% sulla spesa per i detersivi di casa!

Per effettuare le pulizie in maniera efficace senza sottoporvi a weekend estenuanti, vi consiglio di leggere anche l'articolo Planning per le pulizie di primavera, che contiene suggerimenti utili per tutto l'anno.

Conoscete anche voi qualche trucchetto o rimedio della nonna per pulire casa? Utilizzate altri prodotti naturali ed economici? Sono curiosa di scoprire come effettuate le pulizie e quali prodotti usate abitualmente, scrivetelo nei commenti qui sotto!

Continua ad esplorare la Community!