Community

Home
Magazine della casa
Come fare un perfetto albero di Natale
ValeriaBonatti
Architetto
10/12/20-08:25

Come fare un perfetto albero di Natale

Ehi tu! Capisco che il lockdown ti abbia impigrito, ma guarda che Natale è alle porte! Se non hai ancora preso l’albero perché non sai come farlo, ti do qualche dritta per decorarlo nel modo migliore e senza ingarbugliarti. Segui le mie 5 regole per fare l'albero di Natale, vedrai che il tuo albero sarà perfetto e unico!

Fare l’albero è il momento più magico che ci sia! – foto istockFare l’albero è il momento più magico che ci sia! – foto istock

Partiamo dall’albero

Il primo passo, ovviamente, è capire non solo che tipo di albero ti piace di più, ma quale è più adatto a casa tua, per materiale, forma, dimensione e colore. E’ inutile prendere un albero meraviglioso e imponente, se poi non ci sta. Se hai poco spazio, gli alberi a base stretta sono l’ideale, raffinati e dall’aspetto nordico. Poi decidi il colore: classico verde, appena spruzzato di neve o decisamente bianco? La ‘specie’ dei rametti va a gusti, l’importante è che siano tanti, così che l’albero risulti bello folto: aprili uno a uno con pazienza, dandogli un aspetto omogeneo e naturale. E ora decidi dove collocarlo: se lo metti davanti a una finestra, si vedrà anche da fuori!

Scegli l’albero più adatto alla tua casa – foto Leroy MerlinScegli l’albero più adatto alla tua casa – foto Leroy Merlin

Magia di luci

Non è magia se non ci sono le luci e questo vale ancora di più per l’albero di Natale. Ma quali mettere? Direi che l’importante è che siano Led, per un albero davvero green. In base agli addobbi [scegli il tipo di luce](https://www.leroymerlin.it/idee-consigli/guide/natale/luci-natale-come-scegliere "Guida alla scelta Leroy Merlin "Come scegliere le luci di Natale""): calda, fredda o multicolor e considera anche il colore del filo. Un consiglio? Prima di montarle, accendile: sarà più facile renderti conto dell’effetto che fanno sull’albero! Accertati che siano ben distribuite: parti dal basso, per calcolare la distanza dalla presa, e sali rivestendo i rami uno a uno, in modo da dare profondità, ma senza arrivare fino in fondo, così da lasciare spazio alle decorazioni, che nasconderanno il filo. E’ già bello così, vero?

Abbonda con le luci per un albero davvero magico – foto Leroy MerlinAbbonda con le luci per un albero davvero magico – foto Leroy Merlin

Un vestito di palline

Anche per le palline è davvero questione di gusti. Ne esistono sostanzialmente tre tipi: palline monocromatiche, decorate e quelle trasparenti. L’ideale per ottenere un effetto gioioso, ma armonioso, è mischiarle tenendo un massimo di tre colori o, in alternativa, tenere comunque un colore dominante. Anche variare la dimensione darà movimento e profondità all’albero, senza doverle appendere troppo all’interno. E il filo? Trasparente o un piccolo gancetto se vuoi che non si veda, ma perché invece non enfatizzarlo usando lunghi nastri o fiocchi?

Per il tuo albero scegli tra i tanti tipi di palline – foto Leroy MerlinPer il tuo albero scegli tra i tanti tipi di palline – foto Leroy Merlin

E per finire…

Il tuo albero è già stupendo, ma manca il tocco finale? Infatti è proprio il momento di aggiungere quelle decorazioni che lo renderanno unico: piccoli peluches, giocattoli e bastoncini di zucchero in stile Magic per i tuoi bambini, animaletti del Polo per un Natale Artic, o qualunque altra cosa piaccia a te, dai biscotti, alle foto, dalle mele essiccate, alle farfalle. Dai l’ultimo tocco di luce con strenne, collane o stelle filanti e, mi raccomando, non scordare il puntale!

Dai il tocco personale al tuo albero – foto Leroy MerlinDai il tocco personale al tuo albero – foto Leroy Merlin

Ancora non ti basta? Allora leggi anche la nostra guida alla scelta su "Come scegliere l'albero di Natale". A questo punto però non hai più scuse per rimandare: corri a fare il tuo specialissimo albero e poi mandaci una foto!

Continua ad esplorare la Community!