Community

Home
Magazine della casa
Cosa vuol dire Casa Passiva
EnricaCuccarese
Redazione
07/10/2020-07:00 (modificato)

Cosa vuol dire Casa Passiva

Casa passiva: funzionamento e vantaggi

Se hai già sentito parlare di Casa Passiva e hai trovato curioso questo nuovo tema relativo all’abitare sostenibile, scopri come funziona e quali sono i vantaggi. Ecco tutto quello che c’è da sapere per realizzare il tuo sogno.

Casa Passiva - shutterstock foto di  Radovan1 Casa Passiva - shutterstock foto di Radovan1

Cosa vuol dire Casa Passiva

Il termine casa passiva deriva dalla parola Passivhaus, in lingua tedesca o passive house in lingua inglese. È un particolare tipo di edificio che non necessita di di un vero e proprio impianto di riscaldamento, come succede in una serra bioclimatica. Questa infatti, è un'abitazione in grado di assicurare il fabbisogno termico senza l’utilizzo di alcuna fonte energetica di riscaldamento interna all'edificio. Pertanto, nella casa passiva non è presente un impianto di riscaldamento tradizionale, come caldaie e termosifoni o sistemi analoghi. Ma è costruita secondo precisi standard, certificati da apposita normativa. Ciò la rende un’abitazione che può considerarsi il fiore all’occhiello dell’edilizia sostenibile, in grado di ridurre i consumi e risparmiare energia. Ciò è possibile persino nei paesi nordici, in quanto l’ammontare delle fonti passive di calore, che derivano da irraggiamento solare, che passa attraverso le finestre termiche, e il calore generato internamente sono sufficienti a compensare le perdite durante la stagione fredda. Quindi una casa passiva assicura il comfort abitativo durante tutto l’anno.

Casa Passiva - shutterstock foto di Radovan1 Casa Passiva - shutterstock foto di Radovan1

I materiali di costruzione della Casa Passiva

Le case passive possono essere costruite in qualsiasi materiale edile. Sebbene una casa passiva possa essere costruita praticamente con qualsiasi materiale come cemento armato e mattoni, dove però bisogna assicurare la coibentazione delle pareti con dei pannelli per l’isolamento termico, il legno è certamente il materiale che meglio si adatta a questo scopo. Infatti il legno è un materiale ecologico, resistente e naturalmente caldo. Ideale per coibentare le pareti con pannelli di copertura e per rivestire in maniera accogliente le stanze interne. Inoltre offre una naturale protezione contro i fenomeni di umidità e possiede riconosciute proprietà antisismiche. Lasciati ispirare dalla storia di Filippo, che ha realizzato il suo sogno con la “Casa Capanna" in provincia di Ferrara e da quella di Samuele e la sua famiglia, che vivono in un bosco in provincia di Udine, in una splendida e sostenibile Casa di Legno.

Casa Passiva shutterstock foto di JGA Casa Passiva shutterstock foto di JGA

I vantaggi e i costi della Casa Passiva

La Casa Passiva è in grado di consumare meno energia di quanta ne produce. I vantaggi di cui potrai godere saranno molteplici. Costruendo una Casa Passiva offrirai a te e alla tua famiglia comfort abitativo e un’altissima qualità della vita. Infatti, i materiali naturali non emetteranno sostanze tossiche e non ci saranno muffe di cui preoccuparsi. Inoltre, gli ambienti della tua abitazione saranno silenziosi e isolati acusticamente per un ambiente più sereno, e l'aria sarà pura come in montagna grazie all’areazione naturale. Nonostante i costi siano più elevati rispetto alle tradizionali abitazioni, questo è un investimento vincente, infatti la tua Casa Passiva avrà un valore molto più alto e il consumo energetico sarà inferiore del 90% rispetto ad una casa tradizionale, assicurandoti la massima efficienza energetica.

Hai trovato interessante l’articolo? Oggi vivere in una Casa Sostenibile è il sogno di molti! Entra nella Community e scopri gli interventi da fare per trasformare la tua abitazione in Casa Passiva. Per qualsiasi dubbio o curiosità non esitare a scriverci, risponderemo alle tue domande!