Community

/ Casa sicura: 5 consigli per scegliere una porta blindata
EnricaCuccarese
Redattrice
08/02/21-08:00 (modificato il 13/12/23-15:21)

Casa sicura: 5 consigli per scegliere una porta blindata

Sono sempre di più gli italiani che vorrebbero sentirsi più sicuri all’interno della propria abitazione. Scegliere una porta blindata permette di proteggere la tua casa dalle effrazioni e renderla più sicura. Se anche tu vuoi evitare di essere vittima di furti e trovare una maggiore serenità tra le mura della tua casa scopri questi 5 consigli per scegliere una porta blindata. Non avrai più brutti pensieri ogni volta che dovrai uscire, che sia per qualche ora o per un lungo viaggio!
5 consigli per scegliere una porta blindata - Ispirazioni Leroy Merlin
Scegliere una porta blindata per sentirsi sicuri - foto Leroy Merlin

La classe della porta blindata

Tutte le porte blindate sono caratterizzate da una specifica classe antieffrazione. Prima di sceglierla definisci il livello di sicurezza che desideri ottenere, in base al tuo contesto abitativo, alla posizione geografica, alla facilità di accesso e alla frequenza di passaggio nella zona. Inoltre, assicurati che il livello di sicurezza indicato sulla porta sia certificato e garantito. Le classi antieffrazione delle porte blindate sono divise in 6 livelli di sicurezza, determinati dalla resistenza ai reali tentativi di attacco. La porta blindata First ad esempio, di classe antieffrazione 2, è in grado di resistere a uno scassinatore improvvisato ed è indicata per essere utilizzata come porta caposcala in uffici ed edifici industriali. Invece, la Porta blindata Argo, di classe antieffrazione 3, può resistere a un ladro di una certa esperienza. Infatti è ideale per essere utilizzata come porta di appartamenti condominiali villette e case indipendenti.
5 consigli per scegliere una porta blindata - Ispirazioni Leroy Merlin
Individua la giusta classe di sicurezza per la tua porta blindata - foto Leroy Merlin**

L’isolamento termoacustico

Un parametro molto rilevante nella scelta della porta blindata è illivello di isolamento acustico, termico e di protezione agli agenti atmosferici. Caratteristiche che consentono di vivere con il massimo comfort all’interno della tua casa, specialmente se dovrai installare la porta blindata direttamente sull’esterno, dove sarà esposta agli agenti atmosferici. Per quanto un portoncino possa essere riparato, e in genere è così, il pannello è ovviamente più sollecitato rispetto a quello delle porte blindate da interno. Inoltre spesso rappresenta l'unica barriera tra l'abitazione e l'esterno. In questi casi l'isolamento termico e acustico diventano fattori davvero importanti! Valuta quindi anche l'inserimento della giusta soglia, che protegga l'abitazione da spifferi e passaggio di acqua, insetti o polvere.

Gli strati che compongono una porta blindata - foto Leroy Merlin

Pannello per porta blindata

Sia che tu debba mettere una porta blindata ex novo, sia che tu stia intervenendo su una esistente, hai la possibilità di scegliere il pannello del colore e del disegno che preferisci, liscio o bugnato e con inserti. Può capitare infatti che con il tempo il pannello si rovini o che ci sia un cambio di gusto estetico, tuo personale, nel caso sia interno, o che tu debba semplicemente uniformarti alla scelta del condominio. Ma non preoccuparti, infatti grazie alle tecnologie moderne è possibile realizzare una porta blindata sicura e confortevole, ma anche bella, intervenendo solo sul pannello. Inoltre puoi scegliere tra i tanti modelli e colori disponibili o, in caso di esigenze particolari, hai anche la possibilità di farlo realizzare secondo le tue indicazioni.
5 consigli per scegliere una porta blindata - Ispirazioni Leroy Merlin
Trova il pannello più adatto al tuo stile - foto Leroy Merlin

Serratura porta blindata

Un’altra scelta importante è relativa alle maniglie per porte da ingresso e alle serrature. Riguardo quest'ultime, ci sono decine di serrature di sicurezza da scegliere con vari livelli di protezione con più punti di bloccaggio che possono essere dotate di piastre anti trapano ed anti-manomissione a protezione del cilindro. Più sono i punti di chiusura, più si rafforza la porta contro gli attacchi esterni. Non solo, ci sono sistemi che si aggiungono all'uso delle sole chiavi, che già di per sé sono difficili da duplicare, come l'uso di un tastierino numerico, dell'impronta digitale, della protezione magnetica o del blocco apertura della porta. Non hai che da scegliere.

Maniglia e serratura sono molto importanti in una porta blindata - foto Leroy Merlin

Spioncino digitale per la porta blindata

Tra le soluzioni innovative e smart che migliorano la sicurezza della tua casa ci sono gli spioncini digitali. Dota la tua porta blindata di questi innovativi dispositivi per scoprire chi bussa alla porta. Non li conosci e non sei troppo convinto? Leggi allora anche quest'articolo e scopri "5 motivi per installare gli spioncini elettronici". Sono dispositivi che aggiungono un plus al classico spioncino: ti permettono infatti di controllare, da qualsiasi punto della casa ti trovi, chi bussa alla porta, chi entra nel condominio e anche le persone che passano semplicemente davanti al pianerottolo. Sicurezza e tranquillità al massimo livello!

E' fondamentale vedere chi suona alla porta - foto Leroy Merlin

Hai trovato interessante l’articolo? Scopri tutto ciò che c’è da sapere su come scegliere una porta blindata nella nostra Guida. Scrivici per qualsiasi dubbio o curiosità. Saremo felici di rispondere alle tue domande!

Casa sicura: 5 consigli per scegliere una porta blindata
DI.BI.
Porta blindata DI.BI. Argo bianco L 85 x H 210 cm apertura destra
Leroy Merlin
Pomolo alluminio per porta blindata
DI.BI.
Porta blindata DI.BI. Bilico rovere/bianco L 120 x H 210 cm apertura sinistra
Leroy Merlin
Pannello per porta d'ingresso P200 pellicolato pvc rovere L 92 x H 210.5 cm, Sp 12 mm apertura destra
Continua ad esplorare la Community!