Community

Home
Magazine della casa
Idee per un ingresso romantico in stile shabby
MaraLocatelli
Giovane promessa
30/09/21-12:15 (modificato)

Idee per un ingresso romantico in stile shabby

Quando metto piede in casa d’altri, sono sempre attratta dall’ingresso. E mi stupisco del fatto che tante abitazioni, magari con soggiorni e stanze curatissime, non sanno valorizzare l’entrata a dovere. Eppure basta davvero poco. Per esempio, oggi che ci sono moltissimi appartamenti arredati in bianco, basta arredare un ingresso stile shabby per portare un po’ di calore a un ambiente che altrimenti pare abbandonato. Perché sprecare questo spazio quando lo puoi arredare con un occhio alla praticità a uno all’aspetto decorativo? Anche se la dimensione dell’entrata è ridotta, può ugualmente offrire lo spazio per sistemare un mobile da ingresso shabby e accoglierti con calore ogni volta che torni a casa

Un piccolo ingresso stile shabby, molto accogliente - BeachprettyUn piccolo ingresso stile shabby, molto accogliente - Beachpretty

Il mobile per l’ingresso shabby, piccolo ma organizzato

Se vuoi arredare un ingresso shabby le idee dalle quali puoi partire sono semplici. All’entrata serve un appendiabiti, da scegliere la versione e la dimensione, di solito si mette anche una scarpiera e quindi si cerca anche una superficie che svolga la funzione della consolle per riporre quello che ci serve quando usciamo o rientriamo a casa. Partiamo dalla soluzione più semplice e contenuta nelle dimensioni. Puoi allestire l’indispensabile su una parete anche piccola. Scegli un tradizionale attaccapanni in legno con i ganci robusti che possano sostenere anche i giacconi pesanti. Puoi anche mettere un seconda fila di ganci a muro più in basso da dedicare alle borse oppure per le giacche dei bambini. Rinuncia alla consolle, se non hai spazio, ma lo specchio nell’ingresso shabby ci vuole. Sceglilo con una cornice che riprenda il colore dell’attaccapanni di legno. A me piacciono gli specchi con la cornice in bambù o in corda perché stanno bene con i cesti per contenere le scarpe.

Invece del mobile nell'ingresso shabby bastano piccoli dettagli - cocondedecorationInvece del mobile nell'ingresso shabby bastano piccoli dettagli - cocondedecoration

Ci vuole uno specchio per l’ingresso shabby

Lampada e specchio nell’ingresso shabby devono andare a braccetto, lo sai? Sì, perché lo specchio riflette la luce della lampada e la diffonde illuminando maggiormente l'entrata di casa. Quindi, se hai una consolle, una cassettiera decapata o che vuoi ridipingere di bianco effetto crackle per ottenere un elegante aspetto vintage, posizionala sotto a uno specchio e poi appoggia sopra una lampada stile shabby con il paralume bianco o chiaro. Non prendere uno specchio a caso, ma sceglilo adatto allo spazio e allo stile. Non deve essere troppo piccolo per non sembrare un puntino rispetto alla parete, né eccessivamente grande per non rovinare l'armonia. A me come specchio da ingresso shabby piace molto questo specchio di forma rettangolare perché evidenzia anche l’eleganza della cornice bianca e chic. Provalo in orizzontale e poi cambia verso, potrai capire in che modo diffonde maggiormente la luce.

Un angolo chic con lo specchio nell'ingresso shabby - cocondedecorationUn angolo chic con lo specchio nell'ingresso shabby - cocondedecoration

Ingresso shabby: idee a prova di spazio

Una consolle o un tavolino nell’ingresso shabby non devono mancare. Per organizzare lo spazio ridotto dell’entrata ti può servire di più la consolle. Un tavolino per l'ingresso shabby è perfetto se hai spazio e perché ti permette di giocare con le decorazioni numerose che mette a disposizione questo stile. Lo puoi utilizzare anche come scrivania e come ripiano dove riporre la posta, le chiavi e il telefono. Ma se l'ambiente è ridotto, meglio la piccola consolle: accostata alla parete non ingombra ed è un appoggio utile anche per una lampada. Volendo, puoi scegliere un tavolino da ingresso shabby che chiuso occupa lo spazio di una consolle e aperto diventa una scrivania. Quando lo spazio è poco, però, tutto non ci sta. Se la scelta è tra panca e tavolo, il mobile da ingresso shabby che non può mancare è la panca contenitore. Perché non è solo bella da vedere, con tanti cuscini e i cestini di paglia. Ma è anche utile. Sotto o dentro puoi riporre le scarpe di tutta la famiglia, ti ci puoi accomodare quando le indossi o quando vesti i bambini. E sulla parete ti rimane spazio che vuoi per i ganci appendiabiti o per tante belle foto in raffinate cornici bianche.

Ingresso shabby: idee pratiche dall'animo romantico - countrydoghomesIngresso shabby: idee pratiche dall'animo romantico - countrydoghomes

Ecco, hai scoperto che per me è il mobile da ingresso shabby più bello da vedere e più prezioso da usare è la panca. Tu che cosa ne pensi? Sei convinta di arredare l’entrata in stile shabby? Se hai ancora qualche incertezza, scopri se tra questi 4 stili per l’ingresso di casa c’è quello più adatto a te.

Continua ad esplorare la Community!