Community

Home
Magazine della casa
Un bagno per bambini funzionale e ben organizzato
Valentina_PI
Giovane promessa
14/01/19-13:30 (modificato)

Un bagno per bambini funzionale e ben organizzato

Il bagno può essere modificato e adattato alle esigenze dei nostri bimbi, soprattutto perché possano sperimentare e migliorare le loro autonomie in sicurezza. Non necessariamente si tratta di modifiche complicate che richiedano opere murarie. Esistono sul mercato sanitari a misura di bambino a seconda della fascia di età, linee di ceramiche per rivestimento dedicate e quant’altro ma non è necessario spingersi a tanto. Bastano pochi accorgimenti e un normale bagno può adattarsi ai bambini da quando abbandonano il pannolino fino all’età adulta. Vediamo insieme come si può fare.

La zona lavandino di un bagno per bambini

I bimbi non desiderano un lavandino tutto per loro ma vogliono utilizzare quello dei grandi, fare le stesse cose che fanno mamma e papà li affascina e fa parte della scoperta del mondo e di loro stessi. L’autonomia è una conquista per i bimbi ma diciamolo, lo è anche per noi genitori! Iniziamo da azioni basilari come lavarsi le mani e i denti. Basta uno sgabello o una piccola scaletta che gli consenta di arrivare al rubinetto comodamente e senza rischi. Se sei un amante del fai da te puoi costruirlo tu con delle tavole di legno oppure prenderne uno in legno come lo sgabello in legno a 1 gradino e colorarlo, altrimenti guarda questo sgabello in resina termoplastica : economico e già colorato. Se il mobile lavabo è sospeso potrai sistemare lì sotto la scaletta e sarà il bimbo a prenderla quando ne ha bisogno, quindi senza ulteriori ingombri dello spazio.

Angolo lavatoio ben organizzato per in un bagno per bambini– Studio3.7, Tua Casa.Angolo lavatoio ben organizzato per in un bagno per bambini– Studio3.7, Tua Casa.

La zona WC di un bagno per bambini

Quanto sono soddisfatti quando salgono sul water le prime volte!? Perché non facilitargli la cosa? Anche qui basta veramente poco: un riduttore simpatico e colorato sempre a portata di mano, appeso a un gancio basso in cui possano prenderlo da soli e anche qui uno sgabellino per salire senza doversi arrampicare con rischi.

Sarà anche un appoggio per i piedi utile per facilitare il piccolo durante i suoi bisogni. Anche per i piccoli il bagno è un luogo intimo in cui godersi qualche momento di relax staccando dalla frenesia delle attività quotidiane. Quindi se hai un pochino di spazio puoi anche attrezzare l’angolo del wc con un portariviste in cui mettere i suoi libri preferiti, adorano sfogliarli e guardarli durante le sedute più lunghe in bagno.

Riduttore wc e qualche libro a portata di mano – Leroy Merlin, PinterestRiduttore wc e qualche libro a portata di mano – Leroy Merlin, Pinterest

Vasca o doccia in un bagno per bambini?

Penso che la doccia sia sempre più pratica ma è la vasca la preferita dai bambini. Soprattutto nei primi anni, il momento del bagno è un contatto importante e non va sottovalutata nemmeno l’importanza del momento di gioco durante il bagno nella vasca. Ma quest’ultimo aspetto può essere recuperato anche nella doccia utilizzando una vaschetta in cui giocare.

Comunque, che sia vasca o doccia, un antiscivolo è necessario. Ma la scelta a questo punto è solo divertimento, andiamo ben oltre il classico tappetino, possiamo sbizzarrirci nella scelta di formine antiscivolo dai mille soggetti e colori applicabili sia alla vasca che alla doccia. Io per non scontentare nessuno dei bimbi ho scelto, rigorosamente a tema marino, formine antiscivolo granchio azzurro e formine star fucsia.

Formine antiscivolo per la doccia e la vasca da bagno – PinterestFormine antiscivolo per la doccia e la vasca da bagno – Pinterest

Gli accessori per il bagno dei bambini: dettagli non trascurabili!

Il tocco finale per un ** bagno a misura di bambini** sono i dettagli a cui occorre dedicare cura.

Primi tra tutti sono ganci e appendini, ce ne devono essere accanto a ogni sanitario e alla doccia. Io suggerisco, quando possibile, di utilizzare quelli a ventosa, come l’appendino Easy giallo, che trovi in tanti altri colori, da applicare sul rivestimento; si può modificare la posizione in base alle loro esigenze e alla crescita. Sapevi che ci sono anche gli appendini magnetici? Sono perfetti da attaccare a elementi metallici o ai termosifoni e i bimbi saranno anche contentissimi di trovare i loro asciugamani caldi e asciutti. Un altro aspetto da non trascurare assolutamente è lo specchio. I bimbi amano vedersi riflessi nello specchio e divertirsi a provare facce buffe quindi non può mancare uno specchio alla loro altezza.

È opportuno, quando possibile, che tutto sia il più possibile ergonomico, privo di spigoli e materiali pericolosi.

Ad esempio, è bene evitare accessori da bagno e portasaponi in vetro o ceramica. Se il bagno è già finito e avete bisogno di adattarli ai bimbi ci sono diversi prodotti per la sicurezza dei bambini che vi saranno di grande aiuto. Risolte le questioni più tecniche vedrete quanto sarà divertente progettare insieme ai vostri bimbi il loro bagno: fatelo con la creatività, la fantasia e i colori tipici dei bambini.

Sarà uno spasso scegliere pitture e adesivi da parete, tappetini, asciugamani e prodotti da bagno dai mille colori e profumi.

Accessori colorati e divertenti per il bagno dei bambini – Style Kids, Leroy MerlinAccessori colorati e divertenti per il bagno dei bambini – Style Kids, Leroy MerlinTu e i tuoi bimbi come avete trasformato il loro bagno? Sono curiosa, scrivimelo nei commenti!

Continua ad esplorare la Community!