Community

Home
Magazine della casa
Come rivestire il camino: stili e materiali
Valentina_PI
Community Starter
13/12/18-17:00 (modificato)

Come rivestire il camino: stili e materiali

Chi ha la fortuna di avere un camino in casa, lo sa: un fuoco acceso rende la casa accogliente e romantica, perfetta nelle sere autunnali o invernali! Questo è uno dei maggiori motivi per cui è così difficile rinunciarci quando si decide di rinnovare la propria abitazione, magari con uno stile che non si sposa bene con le sue forme. Per fortuna, con qualche accorgimento, si può ammodernare il nostro camino, magari facendo attenzione alle caratteristiche dei principali rivestimenti possibili! Vediamone alcuni insieme.Rivestire il camino – Leroy MerlinRivestire il camino – Leroy Merlin

Camino minimalista con il cartongesso intonacato

La soluzione più semplice, ma sempre efficace se ben valorizzata, per rivestire il camino, è quella di ricorrere al cartongesso. Con i pannelli in cartongesso, infatti, possiamo scegliere di nascondere le caratteristiche strutturali del camino, dietro una parete piatta, oppure ricorrere a una struttura che possa modellarne il profilo nel modo che più ci aggrada, in modo da giocare con i suoi volumi. Per altro, il cartongesso sarà da intonacare: dovremo scegliere se illuminare di più la stanza ricorrendo al bianco, che in contrasto con la struttura del camino e il colore delle fiamme sarà ancora più brillante, oppure se ringiovanire l’ambiente con colori più vivaci, magari a contrasto tra loro! Ispirazione rivestimento intonacato – Leroy MerlinIspirazione rivestimento intonacato – Leroy Merlin

Rustico ed elegante con la pietra naturale

Un rivestimento classico per il camino è quello in pietra: ci sono tanti tagli e tante nuances e ovviamente si deve scegliere quello che ci piace di più e che si abbina meglio alle sensazioni che vogliamo dare. Per esempio, più i blocchi sono grandi più avremo una percezione di forza e di solidità, con tagli piccoli ci sembrerà tutto più ordinato. Le nuances della terra renderanno più caloroso l’ambiente, il grigio chiaro invece richiamerà l’ordine e la pulizia, poiché sono colore più freddo. Sebbene la pietra sia spesso associata a case dallo stile rustico, si può abbinare anche ad ambienti più moderni.Ispirazione rivestimento in pietra – Leroy MerlinIspirazione rivestimento in pietra – Leroy Merlin

Camino fantasioso con il colore

Per i più fantasiosi c’è sempre l’opportunità di decorare la parete del camino con piastrelle che permettono di realizzare qualsiasi tipo di opera oppure usare un elemento colorato per farlo risaltare dal colore di fondo della parete! Si può scegliere di ricreare “una cornice” intorno al focolare, per esaltarne la forma e l’importanza oppure si può ricoprire una vasta area, quasi a nascondere alla vista la struttura del nostro camino. Non ti resta che scegliere il camino, come il monoblocco inserto krone Romaidro, e scegliere il rivestimento per camino che più ti piace!Rivestire con il colore – Leroy MerlinRivestire con il colore – Leroy Merlin

Un camino caldo e accogliente con il legno

Può sembrare strano affiancare un rivestimento ligneo a un camino ma, in effetti, il calore della luce del fuoco può solo essere valorizzato dalle venature delle nostre perline in legno! La scelta va fatta ricordando che anche i listelli possono avere nuances molto differenti, che variano dai colori sbiancati, più eleganti e distaccati, ai colori più naturali tipici, tra l’altro, degli ambienti di montagna!Rivestimento in legno – Leroy MerlinRivestimento in legno – Leroy Merlin

Come abbiamo visto, possiamo scegliere il rivestimento per camino che più ci piace, ma ricordatevi che ci sono anche altre idee per arredare un soggiorno con camino! Hai delle altre idee da condividere con noi? Hai voglia di raccontarci come hai personalizzato il tuo focolare in base allo stile della tua casa?

Rivestimento decorativo in pietra naturale Meru multicolore da interno / esterno
Continua ad esplorare la Community!