Community

Home
Magazine della casa
Come si ottiene l'effetto velatura sulle pareti?
Federico_Panarello
Architetto
LM People
11/02/19-15:25 (modificato)

Come si ottiene l'effetto velatura sulle pareti?

Mancano ormai pochi mesi all’arrivo della primavera, le giornate iniziano ad essere più luminose e una sensazione di allegria pervade i nostri pensieri. I mesi caldi ormai alle porte, complici al desiderio delle persone di rinnovare gli ambienti delle proprie case, spingono gli amanti del fai da te a trovare nuove soluzioni e tecniche per dare nuova linfa alle loro abitazioni.

Ispirazione pittura decorativa sulle paretiIspirazione pittura decorativa sulle pareti

Gli interventi decorativi ai quali ci possiamo approcciare sono molteplici, progettare un nuovo sistema di illuminazione o cambiare i tessuti che dominano il salone, giocare con quadri e fotografie alle pareti o realizzare un angolo studio caldo e accogliente, ma il mio consiglio è quello di partire dalle pareti. Le pareti, infatti, costituiscono un elemento importante all’interno di una casa, sono come lo sfondo e le quinte scenografiche in un teatro, caratterizzano quindi lo spazio attribuendogli carattere.

La tecnica della velatura


Esistono numerose tecniche per dipingere le pareti, una tra queste è la velatura, tecnica adatta anche ai meno esperti e che permette di ottenere risultati da doppio effetto wow! La velatura è una finitura murale che permette di ottenere effetti sempre diversi e personali. L’aspetto di trasparenza che la caratterizza si raggiunge sovrapponendo a un fondo opaco, per esempio una pittura lavabile, uno o più mani di prodotti specifici di tinte differenti, a contrasto o in nuance, a seconda del risultato desiderato. Con il termine velatura si fa riferimento a diverse tecniche di decorazione murale, che prendono il nome dallo strumento usato per la stesura delle pitture: la spugna, lo straccio, i pennelli, appositi guanti o spatole.

Ispirazione pittura decorativa effetto velato - PinterestIspirazione pittura decorativa effetto velato - Pinterest

Come preparare la parete alla velatura

La tecnica della velatura è molto versatile e può essere usata sia per ambienti esterni che per ambienti interni, sia su intonaci non rifiniti, rasati a stucco, su cartongesso o anche sul legno. E’ importante porre attenzione allo stato di usura della parete che si desidera dipingere, infatti, nel caso di intonaci vecchi è buona regola rimuovere preventivamente eventuali imperfezioni o irregolarità sulle pareti, dovute ad esempio a trattamenti precedenti. Quindi il mio consiglio è quello di dotarsi di una carta abrasiva leggera, come il rotolo abrasivo grana 80, per rimuovere lo sporco superficiale, e di stendere successivamente sulla parete una mano di fissativo, come il primer eco Kerakoll, per uniformare l’assorbimento del colore di fondo.

Una volta preparata la parete siamo pronti, non rimane che scegliere il tipo di velatura che più ci piace, tenendo in considerazione che l’effetto finale dipende da quanto si diluisce il colore (più è diluito più la decorazione appare delicata e rarefatta), dalla pressione che si esercita con lo strumento e dal numero di mani che si passano. Adesso però è il momento di mettersi all’opera, carta e penna alla mano ed analizziamo i tipi di velatura più diffusi.

Pittura decorativa effetto velato - Pinterest, Leroy MerlinPittura decorativa effetto velato - Pinterest, Leroy Merlin

Le differenti tecniche per una parete con effetto velatura

**
Come detto in precedenza, esistono diverse tecniche per realizzare uan parete a effetto velatura.**

La spugnatura

La spugnatura è una tecnica che prende il nome dallo strumento utilizzato per realizzarla: la spugna. Si possono usare sia quelle sintetiche che quelle naturali, facendo attenzione che il risultato finale sarà diverso a seconda che si utilizzino le une o le altre. Con le spugne sintetiche, ne è un esempio la spugna per effetto velatura e nuvolato, si otterrà un effetto decorativo più uniforme e compatto, mentre con quelle naturali, come la spugna marina naturale, l’effetto sarà irregolare, data la loro natura non omogenea. La posa di questo tipo di velatura può essere eseguito attraverso due metodi:

- metodo “a mettere”, dopo aver preparato la superficie con uno strato di primer (fissativo) e aver steso due mani di fondo della tinta base, si immerge la spugna nella vernice per velature e si tampona la parete con tocchi leggeri;

- metodo “a togliere”, si stende direttamente sul muro il prodotto di velatura, con il rullo o la pennellessa, e si picchietta la spugna sulla parete finché la pittura è ancora umida, in modo da asportare parte della vernice.

A straccio

Se si decidesse di usare questa tecnica, al posto della spugna, si userà un panno o uno straccio in cotone, esempio il guanto per effetto velatura. La procedura di esecuzione non si distanzia molto dalla precedente, infatti, dopo aver appallottolato lo straccio (o il panno), basta intingerlo in un colore acrilico e picchiettare la parete già preparata con le mani di fondo per ottenere un aspetto un po’ “spiegazzato”.

Ambienti decorati con pittura effetto velato con straccio  - PinterestAmbienti decorati con pittura effetto velato con straccio - Pinterest

La spatola per i più esperti

Per chi non fosse alle prime armi e per chi si sentisse più sicuro delle proprie capacità come bricoleur consiglio una velatura che si ottiene usando la spatola. Sicuramente più impegnativa e consigliata soprattutto ai più esperti, questa tecnica si esegue con particolari pitture (assimilabili agli stucchi) che si stendono, appunto, con una spatola in metallo oppure in plastica, come la spatola rettangolare in plastica per velatura, più facile da utilizzare perché più morbida e con spigoli smussati. Il risultato finale è decisamente più aulico, in quanto lo spatolato rende la parete lucida e liscia al tatto, conferendole un effetto simile al marmo.

Che usiate la tecnica della spugna, dello straccio oppure della spatola, sono curioso di vedere il risultato dei vostri lavori e di condividerli con il resto della community, in modo tale da ispirare altri amanti del fai da te desiderosi di rinnovare gli spazi delle loro case.

Continua ad esplorare la Community!