Community

Home
Magazine della casa
Illuminazione di interni: quale lampada da tavolo scegliere?
Elisa_Pivetti
Home Stylist
29/03/18-08:37 (modificato)

Illuminazione di interni: quale lampada da tavolo scegliere?

La luce, un dettaglio di poco conto? Assolutamente no! L’illuminazione è uno degli aspetti più importanti da considerare per rinnovare una stanza; può rendere l’atmosfera più accogliente, invitante, vivace o, perché no, più elegante e sensuale.

Fondamentale è trovare la giusta combinazione tra forma e funzione. Per fare questo dobbiamo valutare dove posizionare la lampada da tavolo per evitare la sproporzione tra l’elemento scelto e l’appoggio e per scegliere la corretta illuminazione in base alla funzione che cerchiamo. Ecco qualche consiglio per utilizzare una lampada da tavolo di design per donare un aspetto nuovo alla tua stanza.
Lampada da tavolo – Leroy MerlinLampada da tavolo – Leroy Merlin

Lampada da tavolo per l'ingresso

Che sia uno spazio separato dalla zona giorno oppure una parte di essa, l’ingresso è il primo ambiente che incontriamo quando entriamo in una casa. Trovo che la lampada da tavolo Inspire Lana nera in ferro dal design minimal sia semplicemente perfetta! Esiste anche in altre colorazioni, bianca o rame, così puoi scegliere quella che si adatta meglio allo stile di casa tua.
Ispirazione per l’ingresso - Leroy MerlinIspirazione per l’ingresso - Leroy Merlin

Lampada da tavolo in salotto

Il tavolino vicino al divano può essere un’ottima posizione per una lampada da tavolo per creare un’ambientazione adatta per rilassarsi davanti alla televisione. Ecco ad esempio la lampada da comodino Carlton in acciaio color rame e diffusore in tessuto nero, semplice ma di grande impatto. A soffitto puoi abbinare un lampadario dello stesso materiale per un effetto ancora più avvolgente.

Ispirazione per il salotto – Leroy MerlinIspirazione per il salotto – Leroy Merlin

Illuminare la zona studio con una lampada da tavolo

L’illuminazione degli spazi di studio è fondamentale anche a livello funzionale poiché abbiamo bisogno di una luce che ci aiuti a mantenere la concentrazione e a non affaticare eccessivamente gli occhi. Oltre all’illuminazione generale che puoi ottenere con lampade a sospensione, perfetta per la zona studio è la lampada da scrivania Borgillio con braccio orientabile, così da poter direzionare la luce dove più ci occorre.
Ispirazione per la zona studio - Leroy MerlinIspirazione per la zona studio - Leroy Merlin

Illuminare la camera da letto

La camera da letto è uno degli ambienti che viviamo principalmente a fine giornata e in cui ci godiamo gli ultimi momenti di relax prima del sonno. La lampada da tavolo in camera da letto ha una duplice funzione: di atmosfera, posta sulla cassettiera o sui comodini per avere effetti di illuminazione soffusa; di funzione, se come me ami immergerti nella lettura a fine giornata. E perché non osare con una composizione del tutto personale? Ad esempio, sulla cassettiera proviamo la base per lampada da tavolo Sachi marrone abbinata ad uno dei tanti paralumi esistenti che posso facilmente cambiare per avere un effetto tutto nuovo!
Ispirazione per la zona notte – Leroy MerlinIspirazione per la zona notte – Leroy Merlin

Un ultimo consiglio? Scegli le lampadine in funzione dell’ambiente e dell’effetto che vuoi ottenere: dai un’occhiata all’articolo sulle lampadine e la temperatura di colore. E ora mettiti all’opera e carica nei commenti una foto del risultato!

Lampada da comodino Design Carlton 2 nero , in tela, EGLO
Lampada da comodino Design Carlton 2 nero , in tela, EGLO
Continua ad esplorare la Community!