Community

Home
Magazine della casa
Questa è Calamecca
Arch_StefanoTriplan
Rivelazione
29/05/19-20:25 (modificato)

Questa è Calamecca

Questa è Calamecca

Quando sono arrivato ho scoperto un paese tipicamente italiano, immerso nella natura e sospeso tra incantevoli montagne di alberi dall'alto fusto. Rapidamente attraversato da alternanza di nubi e sole, ombre e luci, contrasti forti, duri e silenzio. Le strade strette, sono il risultato della morfologia abitativa formata da abitazioni a due o tre piani, tutte in pietra grigia, austera e da fortificazione, ma nello stesso tempo accogliente e decorativa. Partendo dalla piccola piazza pianeggiante e percorrendo stradine e scalinate sempre più ripide, si raggiunge la Chiesa, assimilabile alla cima di una montagna. Un’ultima irta scalinata porta in cima, sulla piazza antistante la Chiesa la cui facciata domina tutta la valle e da cui si può godere di un panorama ampio, vasto, abitato solo da montagne ricolme di alberi.CALAMECCA.jpg
La natura, la luce, i suoni, l’orizzonte diventano protagonisti. Ora ci si può perdere nel silenzio e lasciare spaziare la vista, cercando di assimilare istanti di emozioni fuori del tempo.
Questa è Calamecca.

I suoi pochi abitanti sono le sentinelle di questo luogo, inizialmente diffidenti, ma dopo poche ore accoglienti, pronti a raccontarti storie e aneddoti, sospese tra la realtà e le magiche atmosfere raccontate da Troisi e Benigni nel film “Non ci resta che piangere”.
Visitando alcune abitazioni e ambienti del centro storico abbiamo notato che **gli interventi di ristrutturazioni sono praticamente assenti, è tutto fermo nel tempo,**anche per il lento spopolamento del paese. Tuttavia gli spunti architettonici e stilistici sono percepibili, i tagli di luce, i muri massicci, i soffitti in cotto e travi di legno, i colori vivaci degli interni protetti dalla severe pietra grigia dall’esterno. Il gioco tra i diversi piani, le strette e ripide scale interne che sembrano riprodurre la natura del paese anche negli interni.

ARCHITETTO_02.jpg

Non ci resta che metterci al lavoro interpretando gli spazi selezionati, studiandoli nelle diverse ore del giorno per percepirne luce e atmosfera. Siamo intervenuti nel rispetto delle strutture e delle caratteristiche principali del luogo, ma inserendo elementi di rottura e di attualità, anche in considerazione dei futuri abitanti e dei loro desideri, e soprattutto delle scelte di vita fatte, perchè loro saranno i nuovi cittadini di Calamecca.

Per scoprire più da vicino i nostri interventi e la nuova vita dei cinque protagonisti non perdetevi le puntate del programma.

Le trovate sempre disponibili in streaming su Mediaset Play a questo link.