Community

Home
Magazine della casa
Top Cucina: quale materiale scegliere?
Valentina_PI
Community Starter
27/10/17-14:32 (modificato)

Top Cucina: quale materiale scegliere?

La cucina è uno degli ambienti più importanti della nostra casa ed è sinonimo di condivisione e convivialità. Anche per questo è indispensabile scegliere un buon top cucina, funzionale e allo stesso tempo esteticamente gradevole.

I piani lavoro in commercio sono tantissimi ed in continua evoluzione con le nuove tecnologie, vediamo insieme alcuni tra i più diffusi.

Top in laminato

Il piano in laminato è costituito da un pannello in legno rivestito da un sottilissimo strato di laminato plastico. È uno dei piani più economici sul mercato ed esiste in tantissime finiture, sempre più resistente con buoni standard di qualità, resistenza al graffio, all'urto e alla pressione. Ha tuttavia una minore resistenza al calore rispetto ad altri materiali.

Se hai un budget limitato a disposizione, può fare al caso tuo!

Ispirazione top in laminato – Leroy MerlinIspirazione top in laminato – Leroy Merlin

Top in Fenix NTM

Il Fenix NTM è un nuovo materiale che io adoro, simile al laminato ma con ottime caratteristiche di resistenza ai graffi, all'abrasione, al calore e ai solventi acidi, setoso al tatto. La superficie è infatti liscia, igienica e facile da pulire.

Una caratteristica particolare riguarda proprio la riparabilità termica ai micrograffi: inumidendo della carta assorbente si può passare un normale ferro da stiro ed un panno morbido per chiudere il graffio. Non male, no?

Ispirazione top in Fenix NTM – Leroy MerlinIspirazione top in Fenix NTM – Leroy Merlin

Top in quarzo

Il top lavoro in quarzo è il risultato di una miscela di quarzo, resine e pigmenti, ottenendo così un materiale durissimo e compatto che conferisce alla struttura un'ottima resistenza all'abrasione e alle macchie, una protezione ai batteri ed un design contemporaneo. Si pulisce con facilità con detergenti delicati. Anche in questo caso il calore ed il contatto diretto con le alte temperature potrebbero rovinare la superficie quindi si consiglia sempre di utilizzare un sottopentola.

Idea top in quarzo – Leroy MerlinIdea top in quarzo – Leroy Merlin

Ultracompatto Dekton

Il top cucina ultracompatto Dekton si ottiene da una miscela di vetro, materiali ceramici e superfici in quarzo; ha un'elevata resistenza al fuoco ed al calore e mantiene una resistenza cromatica nel tempo. Non è poroso, quindi resiste alle macchie. Per una pulizia più completa è possibile utilizzare persino la candeggina e prodotti sgrassanti, ma un semplice panno bagnato renderà perfetta la superficie!

Top in ultracompatto Dekton – Leroy MerlinTop in ultracompatto Dekton – Leroy Merlin

Top legno

Il legno è il materiale a cui siamo più legati per la sua bellezza, dona calore e familiarità all’ambiente ed è facile da lavorare e personalizzare. Ha un'ottima resistenza al calore, al graffio, agli urti ma va dedicata un’attenzione costante proprio alla manutenzione: il legno grezzo, in particolare, deve essere pulito con un panno umido senza l’uso di detergenti. Tutto ciò che è chimico viene infatti assorbito tra le venature del legno. È preferibile utilizzare olii specifici e nutrienti che doneranno corposi e vivacità alla superficie.

spirazione top in legno - Leroy Merlinspirazione top in legno - Leroy Merlin

E tu? Fammi sapere quale top hai scelto per la tua cucina!

Continua ad esplorare la Community!