Community

Home
Magazine della casa
Più privacy sul balcone? 4 idee per coprire la ringhiera
Claudia M
Giovane promessa
27/06/22-13:54 (modificato)

Più privacy sul balcone? 4 idee per coprire la ringhiera

Abiti in città e hai la fortuna di avere un balcone in cui trascorrere piacevoli momenti di relax all’aria aperta? Se vivi in una zona trafficata e particolarmente affollata, gli sguardi indiscreti dei passanti e dei vicini potrebbero costringerti a non vivere il tuo spazio all’aperto come vorresti. Installare una copertura per ringhiera è la soluzione ideale per rendere l’ambiente più intimo e sfruttarlo come meglio credi! Ecco alcune idee per coprire la ringhiera del balcone da cui puoi trarre ispirazione, avendo cura di adattarle alle caratteristiche dello spazio che hai a disposizione, al tuo gusto personale e al risultato finale che desideri ottenere, sia in termini di estetica che di funzionalità.

Soluzioni (anche fai da te) per coprire la ringhiera

Se sei alla ricerca di una soluzione per coprire la ringhiera del tuo balcone è perché è un elemento poco bello da vedere o perché espone te e i tuoi ospiti agli sguardi indiscreti dei vicini e dei passanti. Qualunque sia la ragione per cui desideri coprire la ringhiera del tuo spazio all’aperto, le soluzioni possibili sono numerose: si va dai frangivista alle piante e alle siepi, dalle arelle e dai cannicci ai pallet con fioriere fai da te. Tieni a mente che una copertura balcone svolge anche l’importante funzione di proteggere l’ambiente dal vento e dai raggi del sole durante la bella stagione per permetterti di godere appieno del tuo spazio all’aperto!

Frangivista per balconi

Per coprire la ringhiera del tuo balcone valuta l’installazione di un telo frangivista oscurante, perfetto per proteggere l’ambiente da sguardi indiscreti e conferire allo spazio un aspetto curato e ordinato. I teli frangivista sono generalmente realizzati in materiali sintetici, come il polipropilene e il poliestere, sono impermeabili e robusti. Sono particolarmente resistenti alle intemperie e garantiscono un’elevata protezione dai raggi UV e dal vento.
Puoi scegliere tra una molteplicità di misure. La dimensione della copertura per balcone dipende dall’estensione della ringhiera che desideri coprire. Anche i colori disponibili sono numerosi: si va dalle tonalità neutre a quelle più appariscenti e vivaci. La scelta dipende dallo stile dell’arredamento e dal tuo gusto personale. Inoltre, i teli frangivista sono estremamente facili da montare. Se, infatti, non hai molta dimestichezza con il fai da te, non preoccuparti: è sufficiente fissare i teli alla ringhiera utilizzando delle fascette da sistemare ai margini della copertura.
Una valida alternativa ai teli oscuranti sono i frangivista per ringhiere realizzati in PVC, in alluminio e in legno. I frangivista in legno rappresentano la soluzione ideale per te se sei alla ricerca di una copertura bella da vedere e, al tempo stesso, resistente alle intemperie!

Piante e siepi artificiali

Se sei un amante del verde, tra le idee per coprire la ringhiera del balcone una delle più indicate e da cui ti consiglio di trarre ispirazione prevede l’utilizzo di piante e siepi artificiali. Sfrutta lo spazio in altezza posizionando piante rampicanti sulla ringhiera: garantirai privacy al tuo balcone e creerai un piccolo angolo di verde che sarà piacevole scorgere dagli interni della tua abitazione. Ti suggerisco di optare per il glicine, l’edera o le rose rampicanti: inseriscile all’interno di vasi sospesi dotati di ganci e organizzali su più livelli per ottenere una copertura omogenea.
In alternativa, sistema davanti alla ringhiera vasi molto alti. Se lo spazio a disposizione è piuttosto ridotto, opta per soluzioni salvaspazio: esistono vasi che possono essere appoggiati direttamente alla ringhiera. Non hai il pollice verde? Le siepi artificiali rappresentano la soluzione ideale per ottenere una resa estetica impeccabile! Inoltre, essendo realizzate con materiali sintetici schermano alla perfezione i raggi del sole e non richiedono interventi di manutenzione.

Arelle e cannicci

Le arelle e cannicci sono perfetti per chi desidera dare un tocco tropicale al proprio spazio all’aperto e, allo stesso tempo, coprire in modo efficace la ringhiera del balcone. Si tratta di una soluzione pratica, conveniente e di facile installazione. Venduti generalmente in rotoli, puoi applicarli alla ringhiera del tuo balcone come preferisci. Potrai gestire il livello di privacy in piena libertà: puoi scegliere, infatti, tra varie opzioni di altezza. Se opti per questa soluzione e desideri dare un tocco di originalità al tuo spazio all’aperto, ti consiglio di sistemare sull’arella o sul canniccio le decorazioni che più ti piacciono.
Per quanto riguarda il materiale, puoi scegliere tra bambù e PVC. Le coperture in bambù sono le più apprezzate perché garantiscono un effetto estetico unico nel suo genere e assicurano freschezza all’ambiente. Quelle in PVC, invece, sono l’ideale per chi è alla ricerca di una copertura per ringhiera leggera e pratica. Tieni a mente, però, che i cannicci di plastica, se vivi in una zona soggetta a frequenti raffiche di vento, potrebbero rompersi, oppure sbiadirsi a causa dell’azione diretta dei raggi solari.
Se l’economicità è ciò su cui vuoi puntare, ti consiglio di valutare l’acquisto di un’arella realizzata in materiale sintetico. Se, invece, non vuoi rinunciare all’autenticità dei materiali naturali, opta per i modelli in vimini o in bambù. La scelta dipende dalle tue esigenze, dalle caratteristiche del balcone e dal risultato finale che desideri ottenere!

Pallet con fioriere

Se sei un amante del fai da te e ricreare un’atmosfera bucolica sul balcone è un’idea che ti alletta, puoi coprire la ringhiera utilizzando pallet ricchi di fiori. Recupera dei bancali di legno, tinteggiali del colore che preferisci (se vuoi donare alla copertura un aspetto meno rustico) e installaci sopra delle fioriere. Piena libertà nella scelta delle piante e dei fiori: puoi optare per piante aromatiche o per quelle da frutto, l’importante è che siano voluminose e variopinte. Se lo stile dell’arredamento è shabby chic, ti consiglio di mantenere il pallet nella sua colorazione naturale per simulare l’effetto usurato e rovinato tipico di questo mood.

Come avrai notato, le idee per coprire la ringhiera del balcone e creare uno spazio all’aperto intimo e accogliente sono numerose. Scegli la copertura in base alle tue esigenze di utilizzo e alle tue preferenze estetiche! Combinandola con l’arredamento giusto, potrai godere di un ambiente pienamente confortevole. Se qualcosa non ti è chiaro e hai domande da fare oppure hai qualche idea da condividere con la Community, lascia un commento.

4 idee per coprire ringhiera balcone