Community

Home / Magazine della casa / 5 Idee per arredare la zona barbecue in modo organizzato
Federica_Cornalba
Architetto e paesaggista
03/03/24-07:32 (modificato il 14/03/24-06:45)

5 Idee per arredare la zona barbecue in modo organizzato

Per gli amanti della convivialità e dei momenti di festa da trascorrere insieme agli amici, avere un’area barbecue bella e funzionale in giardino è certamente uno dei desideri più grandi. In effetti, le grigliate all’aria aperta sono occasioni imperdibili per divertirsi, stare in compagnia e mangiare bene! E chi non ha un giardino deve forse rinunciare a questi indimenticabili momenti di festa? Nient’affatto! Il mercato propone talmente tante tipologie di barbecue che persino su un piccolissimo balcone potremo grigliare alla perfezione carni, formaggi e verdure senza aver nulla da invidiare a chi dispone di grandi spazi en plein air. Importante, in tutti i casi, è coniugare estetica e funzionalità affinché la zona barbecue assecondi lo stile della nostra casa, diventandone così parte integrante. Scopriamo quindi insieme come creare la zona barbecue perfetta per noi e prepariamoci a organizzarla al meglio con gli arredi e i complementi giusti.
Ispirazioni per arredare la zona barbecue rendendola bella e funzionale - Leroy Merlin

L’attrezzatissimo barbecue in muratura nel grande giardino

Iniziamo dalla soluzione più ambiziosa, dedicata a chi possiede un giardino di dimensioni generose. Può sembrare ingiusto per tutti noi che non abbiamo questa fortuna e invece…sarà di ispirazione per creare la perfetta zona barbecue anche in un giardino di dimensioni più contenute, in terrazza o su un piccolo balcone. Certo è che un barbecue in muratura offre le comodità di una vera e propria cucina grazie ai moduli accessori che, integrati al corpo principale in cui c’è la griglia, possono aggiungere persino un capiente lavello in acciaio inox da esterno oltre a comodissimi piani di lavoro su cui appoggiare anche un forno a legna per fare la pizza. Importantissimo però, con una simile dotazione, è che lo spazio barbecue sia ben protetto: per questo motivo è meglio impostare la zona funzionale sotto una pergola addossata con tetto in policarbonato impermeabile grazie alla quale potremo utilizzare il nostro super barbecue con qualsiasi condizione atmosferica. La straordinaria luminosità della copertura ci permetterà poi di inondare di luce il tavolo da pranzo allungabile per 12 persone che non può assolutamente mancare in una zona barbecue come questa.
Idee per creare una cucina all’aria aperta con il barbecue in muratura - Leroy Merlin

La zona barbecue perfetta per un giardino di dimensioni contenute

Se il nostro giardino è di dimensioni contenute possiamo ugualmente creare una zona barbecue super attrezzata…cambiando un pochino la prospettiva. Anziché pensare a una soluzione fissa, che ci impedirebbe di modellare lo spazio in base alle esigenze del momento, orientiamo la scelta verso un barbecue a gas con quattro fuochi e fornello laterale cui non manca nulla per mettere in mostra le nostre abilità di “re del barbecue”: è infatti dotato di termometro, porta salviette, apribottiglie, spazio per la bombola del gas…e persino luce LED per monitorare la cottura anche dopo il tramonto! Grazie alle sue ruote girevoli, potremo spostarlo o ritirarlo in base a come intendiamo organizzare i nostri momenti di festa in giardino: in linea di massima, però, è bene decidere la sua posizione abituale e creare di conseguenza il contesto ideale. Il suggerimento è collocarlo lontano dalle finestre della casa, per evitare spiacevoli invasioni di fumo, e al tempo stesso in prossimità della zona pranzo en plein air così da ottimizzare la protezione dell’ampio ombrellone con palo decentrato, indispensabile per coprire anche il vicino tavolo da pranzo in alluminio grigio/argento che si abbina alla perfezione con le finiture del nostro super performante barbecue. L’idea in più? Creiamo un piccolo giardino delle aromatiche vicino alla griglia e usiamo i profumi per arricchire le nostre preparazioni che di certo saranno ancora più apprezzate!
Come arredare la zona barbecue in un giardino di medie e piccole dimensioni - Leroy Merlin

Integrare la zona barbecue e le altre aree funzionali in terrazza

A meno che non si tratti di un lastrico solare di notevoli dimensioni, per organizzare al meglio le aree funzionali di una terrazza bisogna studiare una composizione fluida, ma al tempo stesso ben definita. Possiamo iniziare collocando il barbecue in prossimità del parapetto, ossia lontano dalla casa e nella posizione più arieggiata, così che il fumo non darà fastidio. Ideale è scegliere un barbecue a carbonella con diverse modalità di cottura e praticissime ruote per facilitarne lo spostamento. Perché a carbonella e non a gas? Perché portare la bombola a un piano alto può essere faticoso e sulla nostra terrazza noi vogliamo solo godere dei preziosi momenti all’aria aperta senza preoccupazioni! Circondiamo quindi il nostro barbecue con capienti fioriere rialzate per orto in cui coltivare aromatiche e verdure a km zero che, oltre a servire per le nostre grigliate, diventeranno l’originalissima cornice green del terrazzo. Disponiamo quindi il tavolo da pranzo con struttura in alluminio, piano in legno e sedie coordinate in prossimità del barbecue, quindi organizziamo lateralmente la zona relax: ideale è scegliere arredi informali e facili da spostare come sdraio pieghevoli in alluminio e divanetti realizzati con pallet e cuscini schienale/seduta in poliestere che richiamano, nei materiali, sia il barbecue che il tavolo da pranzo. Ricordiamoci infine di proteggere la griglia, quando non la usiamo, con una super resistente copertura per barbecue.
Idee per organizzare la zona barbecue in terrazza - Leroy Merlin

Creare sul piccolo balcone una zona barbecue in cui non manca nulla

Siamo finalmente arrivati al piccolo balcone di città, dove quasi tutti pensano sia impossibile creare la zona barbecue perfetta, bella e super organizzata. In realtà è sufficiente iniziare scegliendo il barbecue più adatto alle nostre esigenze: in linea di massima, quando lo spazio è limitato, sono perfetti i barbecue portatili a carbonella, elettrici o persino usa e getta, che si possono appoggiare sul tavolo o su un altro piano, e affiancarli - se vogliamo - a piastre elettriche per altri tipi di cottura. In queste situazioni io trovo azzeccatissima l’idea di utilizzare, a supporto dei nostri mini barbecue, degli arredi vintage come una vecchia cassettiera che avremo precedentemente trattato con flatting e vernici protettive da esterno per legno trasformandola in un capiente mobile dove ritirare il kit di utensili indispensabili per grigliare e tutti gli altri accessori di cui abbiamo bisogno. Per assecondare l’atmosfera vintage, aggiungiamo un tavolino pieghevole in metallo con sedie coordinate, scegliendolo del colore che preferiamo, e non dimentichiamo di installare una applique in stile classico sopra il barbecue. Se lo spazio ce lo consente, potremmo anche organizzare una piccola area relax con dei futon da pavimento e creare così il nostro super attrezzato giardino con barbecue…formato mignon!
Ispirazioni per dare un’impronta vintage alla piccola e attrezzatissima zona barbecue sul balcone - Leroy Merlin

La zona barbecue super organizzata a bordo piscina

Avere la piscina in giardino è una gran fortuna, non solo perché “un tuffo al giorno leva la fatica di torno”…ma anche perché ci dà l’opportunità di organizzare feste indimenticabili durante la bella stagione. La piscina è già di per sé una calamita per gli amici che certamente non declineranno mai alcun invito, ma se vogliamo accoglierli nel migliore dei modi, allestire una zona barbecue bella e funzionale non farà che renderli ancora più felici di essere nostri ospiti. Se vogliamo creare un’atmosfera informale (e ritirare tutto velocemente a party concluso!), basteranno un barbecue a carbonella su ruote e qualche tappeto da esterno da appoggiare sull’erba, mentre se siamo orientati verso una soluzione più strutturata…pensiamo in grande e organizziamo una super zona barbecue a bordo piscina! Cominciamo riservando al barbecue un’area dedicata, magari creando una nicchia in muratura: in questo caso si può scegliere il barbecue più adatto alle nostre esigenze (a gas, carbonella o pellet, fisso o mobile). Nelle immediate vicinanze - e in affaccio sulla piscina - organizziamo quindi l’area pranzo all’ombra di un’ampia pergola. Di fronte, sull’altra sponda dello specchio d’acqua, impostiamo invece l’area relax dove gli amici, sdraiati sui comodissimi lettini da sole, potranno tenere sotto controllo il re del barbecue…e arrivare di corsa (o magari a nuoto!) per non perdersi le prelibatezze appena arrivate in tavola!
Come creare la perfetta zona barbecue super organizzata a bordo piscina - immagine creata con IA

Sono riuscita a ispirarti per arredare la zona barbecue in modo organizzato? Dove hai intenzione di realizzarla? In giardino, sul terrazzo o sul tuo piccolo balcone di città? In qualsiasi caso, condividi con noi le tue idee e ricorda anche di consultare la guida per fare il barbecue in completa sicurezza! Se poi hai bisogno di qualche consiglio personalizzato, scrivilo qui nei commenti: sarò felice di aiutarti!

SAROM FUOCO
Barbecue fisso a legna e carbonella Luxor SAROM FUOCO
NATERIAL
Pergola addossata Borea in alluminio struttura bianco L 300 x P 300 x H 268 cm
NATERIAL
Set tavolo e sedie Odyssea NATERIAL in alluminio per 8 persone, marrone
NATERIAL
Barbecue a gas NATERIAL Hudson 4 bruciatori con fornello laterale
Leroy Merlin
Set tavolo e sedie Lyra NATERIAL in alluminio per 8 persone, marrone
WEBER
Barbecue a carbonella Performer Premium WEBER
ELHO
Fioriera per orto in polipropilene Green basics grow table super xxl ELHO verde H 73.3 cm
Continua ad esplorare la Community!