Community

Home / Magazine della casa / 5 tendenze pavimenti e rivestimenti nel 2024
Carlotta Lulli
Redattrice
05/03/24-10:50 (modificato il 08/03/24-16:50)

5 tendenze pavimenti e rivestimenti nel 2024

Se c’è un errore che non dovresti commettere è sottovalutare la scelta della pavimentazione: non è solo una valutazione funzionale, destinata a resistere all’usura del tempo, ma è anche una dichiarazione di stile che può trasformare completamente un ambiente. La selezione del pavimento adatto può influenzare la percezione dello spazio, rendendolo più ampio, accogliente o lussuoso. Le caratteristiche come il colore, il materiale, la texture e il formato delle piastrelle o dei listelli contribuiscono a creare un’atmosfera unica, che riflette la personalità e il gusto dei proprietari di casa.
Devi sapere che la scelta va oltre l’estetica e riguarda persino praticità e sostenibilità. I materiali facili da pulire, resistenti ed eco-compatibili, sono sempre più richiesti, offrendo soluzioni che uniscono bellezza a responsabilità ambientale. L’abilità di abbinarli ad arredi e accessori permette di creare spazi armoniosi e coerenti, dove ogni elemento si integra perfettamente con gli altri, contribuendo a un’esperienza visiva e tattile piacevole. Se sei alla ricerca delle ultime novità nel campo dei pavimenti e dei rivestimenti, esplorare i trend del 2024 diventa un viaggio affascinante attraverso innovazione e tradizione: materiali sostenibili, ultime tendenze in fatto di colori, formati e forniture emergeranno da questa guida che sto condividendo con te. Scopriamo insieme i trend di pavimenti e rivestimenti in voga per il 2024:

  1. Scegli decori tridimensionali
  2. Prediligi decorazioni effetto legno
  3. Acquista piastrelle decorate e colorate per un mood retrò
  4. Non disdegnare le fantasie floreali
  5. Presta attenzione all’ambiente

Giochi di contrasti

1. Scegli decori tridimensionali

Il primo trend per il 2024 è quello dei decori tridimensionali: ne è un esempio la linea Artic di Leroy Merlin. Le piastrelle 3D con effetto rilievo possono essere facilmente fissate ai bordi e sono realizzate in terracotta, i colori principali in questo caso sono quello del bianco e del grigio ma non mancano sfumature come il tortora. I pavimenti e i rivestimenti 3D, con i loro decori dinamici e texture palpabili, trasformano le superfici in opere d’arte, aggiungendo profondità e movimento agli spazi abitativi. Sono progettati per catturare l’attenzione e stimolare i sensi, creando illusioni ottiche sorprendenti che possono ampliare visivamente lo spazio o creare punti focali di straordinaria bellezza. La varietà dei decori disponibili offre infinite possibilità creative, consentendo di personalizzare ogni ambiente secondo gusti e preferenze uniche. Sono particolarmente adatti per coloro che desiderano esprimere il proprio stile personale e aggiungere un tocco di originalità ai loro spazi: che si tratti di un bagno che emula le onde del mare o di un soggiorno con pareti che sembrano muoversi, regalano un’esperienza immersiva che è al tempo stesso estetica e funzionale.

Decori tridimensionali

2. Prediligi decorazioni effetto legno

Un’altra opzione è quella di creare un effetto legno all over: se per i pavimenti il gres che simula il parquet è tra i bestseller, le cose non vanno diversamente per i rivestimenti a muro. Ne è un esempio la collezione Balade, in cui piastrelle in terracotta effetto legno vengono utilizzate per creare pannelli a contrasto oppure un’intera parete. Perfette come decorazione murale per il bagno, sono ideali per dar vita ad un contrasto deciso con colorazioni più chiare come il bianco o più scure come il nero. Questa tendenza, sempre più popolare nel design contemporaneo, offre una soluzione perfetta per chi desidera ricreare l’atmosfera accogliente e rilassante tipica degli ambienti naturali, senza rinunciare alla facilità di manutenzione. I rivestimenti murali e le pavimentazioni effetto parquet sono progettati per imitare alla perfezione l’aspetto del legno vero, riproducendo fedelmente le sue venature, i colori e persino le texture: il risultato viene ottenuto attraverso l’uso di tecnologie avanzate di stampa e lavorazione, che permettono di creare superfici estremamente realistiche, difficili da distinguere dal legno naturale.

Decorazioni effetto legno

3. Acquista piastrelle decorate e colorate per un mood retrò

Se ci guardiamo indietro nel tempo, prendendo ispirazione dai bagni anni ‘40, ‘50 e ‘60 ma anche le cucine degli stessi periodi c’è un elemento che salta all’occhio: la piastrella colorata. Se la scelta di pavimenti moderni cade su gres e altri materiali di ultima generazione, non per forza dovrai rendere tutta la casa una copertina di una rivista contemporanea. Oltre alla maiolica che continua ad essere un elemento luxury apprezzato, torna in voga la piastrella per rivestimenti in terracotta colorata e a fantasia nella gamma Astuce oppure nella collezione Cromie disponibile in varie tonalità come il blu, il grigio e il tortora. Che tu stia ristrutturando un bagno, una cucina o semplicemente desideri aggiungere un accento decorativo a un corridoio o un salotto, scegliere piastrelle decorate e colorate in stile maiolica o con pattern geometrici vintage significa abbracciare un’estetica ricca di personalità e fascino: i rivestimenti arricchiscono l’ambiente con il loro design unico e creano atmosfere calde e accoglienti, dove il passato e il presente si fondono in perfetta armonia. Sapevi che hai la facoltà di posizionare pavimenti nuovi su altri già esistenti e che lo stesso vale per le piastrelle? Chiaramente bisogna fare attenzione alla posa e ad alcune caratteristiche che ti raccontiamo in questa guida.

Piastrelle colorate

4. Non disdegnare le fantasie floreali

Se la carta da parati non ti convince ma vuoi optare comunque per una decorazione romantica e floreale potresti prendere ispirazione dalla collezione Remix o dalla gamma Sonic. Delicate sfumature floreali, stampe all over per piastrelle in gres e terracotta la fanno da padrone. In questo caso potresti implementarle in cucina, come decorazione nella zona del piano di lavoro ma anche in salotto, creando un angolo vivace e frizzante. Rappresentano in tutto e per tutto una rinascita della natura all’interno degli spazi abitativi, dando una pausa visiva rinfrescante dalle linee urbane e dai design minimalisti. Questa tendenza, che attinge sia alla tradizione che all’innovazione, porta con sé un soffio di freschezza e vivacità, trasformando le pareti e i pavimenti in tele che raccontano storie di natura e bellezza. Che si tratti di piccoli dettagli discreti o di grandi fiori audaci che fungono da punto focale dell’ambiente, aggiungono un elemento di design unico e personale, in grado di adattarsi a diverse preferenze stilistiche e contesti d’arredo. Utilizzale per creare accenti decorativi in bagni e cucine, per rivestire intere pareti in sala da pranzo o living, o per aggiungere un tocco di eleganza a terrazze e spazi esterni. La loro capacità di combinare arte e funzionalità le rende una scelta ideale per chi cerca di infondere personalità e calore in ogni angolo della casa.

Fantasie floreali

5. Presta attenzione all’ambiente

Nell’era della consapevolezza ambientale, l’attenzione verso la sostenibilità si estende addirittura alla scelta dei pavimenti. I prodotti appartenenti alla gamma di pavimenti sostenibili combinano estetica e innovazione, minimizzando l’impatto ambientale senza compromettere la qualità e la durabilità. La dedizione alla sostenibilità inizia ponendo un forte accento sulla riparabilità dei pavimenti, assicurando che possano essere facilmente mantenuti e rinnovati, estendendo così la loro vita utile e riducendo la necessità di sostituzioni frequenti. Scegli materiali che provengono da fonti responsabili, privilegiando quelli rinnovabili o riciclati, per ridurre l’impronta dei prodotti. Ricorda che l’efficienza nel risparmio di acqua e luce durante il processo produttivo rappresenta un ulteriore impegno verso la riduzione del consumo di risorse naturali. Soprattutto opta per soluzioni sicure e salubri, così da minimizzare l’emissione di sostanze nocive e garantendo un ambiente domestico più sano per te e la tua famiglia.

Pavimento effetto legno

Ti ispirano questi trend? Vorresti capire come abbinarli al resto della casa o magari cerchi suggerimenti per la posa? Confrontati all’interno della Community, altri utenti ed esperti saranno pronti a darti le risposte che cerchi.

GERFLOR
Lastra pavimento in LVT in spc flottante clic passaggio importante SENSO CLIC 30 Sp 4.2 mm GERFLOR
FRASSINORO GRESMALT
Piastrella da rivestimento interno rettificato Art Color in gres porcellanato 60 x 119.8 cm, sp 9 mm
HERBERIA
Piastrella da rivestimento interno Stucco in gres naturale multicolore 40 x 40 cm, sp 7 mm
ARTENS
Piastrella da pavimento e rivestimento interno rettificato Amazonia in gres porcellanato smaltato 60 x 120 cm, sp 9 mm
HERBERIA
Piastrella da rivestimento interno Palace in gres naturale beige 40 x 40 cm, sp 7 mm
Continua ad esplorare la Community!