Community

Home
Magazine della casa
Cosmee e anemoni giapponesi per colorare le aiuole in autunno
AnnaZorloni
Garden Expert
Redazione
01/10-14:00 (modificato)

Cosmee e anemoni giapponesi per colorare le aiuole in autunno

Filtrato
Giardino e terrazzo

Anche l’autunno può rivelarsi una stagione ricca di colori se si scelgono le specie giuste, lo sapevi? Le aiuole del giardino si colorano in diverse tinte, più o meno vivaci, con le fioriture di questo periodo: scegli gli anemoni giapponesi e le cosmee per colorare la tua aiuola autunnale. Ti piacerebbe dedicare un’aiuola del tuo giardino a questi eleganti fiori? Ti spiego come fare, con poca fatica, ad ottenere un bellissimo angolo colorato e romantico; leggi i miei consigli!
Quali fiori per colorare il tuo giardino autunnale? Scegli le cosmee - foto Leroy Merlin
Quali fiori per colorare il tuo giardino autunnale? Scegli le cosmee - foto Leroy Merlin

Quali fiori scegliere per l’aiuola autunnale

Se vuoi avere aiuole fiorite a inizio autunno, devi pensarci in anticipo. Diciamo che dovrai eseguire la semina circa tre mesi prima, tra fine primavera e inizio estate. Procurati le bustine di semi dei fiori che preferisci, la scelta di specie che fioriscono tra la fine dell’estate e l’autunno è davvero ampia. A me piace molto la combinazione di cosmee e anemoni giapponesi, piantine erbacee che possono raggiungere un’altezza di circa 1m. Entrambi questi fiori vanno seminati tra marzo e maggio e fioriranno tra luglio e ottobre. Prova anche la bustina di fiori in miscuglio, per avere un’aiuola fiorita per tutta l’estate fino all’autunno inoltrato. In alternativa, potrai acquistare piantine in vaso già pronte, da mettere in terra direttamente nelle aiuole.
Gli anemoni a fioritura autunnale, che si compie tra agosto e ottobre, Anemone hupehensis var. japonica e Anemone x hybrida (famiglia delle Ranunculaceae), hanno fiori semplici o semidoppi, con petali delicati di colore variabile dal bianco al rosa tenue o rosa scuro, anche viola-rossastri, e stami giallo oro: tante sono le varietà che potrai scegliere.
Le cosmee, Cosmos bipinnatus e Cosmos diversifolius (famiglia delle Compositae) hanno fiori dalla struttura molto semplice, simili a delicate margherite, con petali di diverso colore, gialli, rossi, rosa, viola o anche bianchi, con la corolla gialla.
Tante sono le varietà selezionate appartenenti a queste specie di fiori, differenti soprattutto per l’aspetto dei fiori, la forma, le dimensioni e il colore.
Bianche o rosa, scegli le cosmee nel colore che preferisci – foto Pixabay
Bianche o rosa, scegli le cosmee nel colore che preferisci – foto Pixabay

Prepara il terreno dell’aiuola …

Scegli un’aiuola soleggiata, anche parzialmente, del tuo giardino per coltivare questi fiori. Come prima cosa, dovrai preparare il terreno. Non è necessaria una lavorazione profonda, ma quanto basta ad ammorbidirlo per circa 10cm, soprattutto se si tratta di aiuole con la terra dura e sassosa: utilizza una zappetta per fare quest’operazione. Ti consiglio di aggiungere un sacco di terriccio nuovo, di buona qualità, possibilmente già concimato: distribuiscine uno strato di pochi cm nella tua aiuola dopo aver lavorato lo strato sottostante e aver eliminato sassi e impurità, oltre alle erbacce presenti, che dovrai estirpare con la radice. Livella bene la superficie con un rastrello.
Utilizza terriccio morbido per le tue aiuole – foto Pixabay
Utilizza terriccio morbido per le tue aiuole – foto Pixabay

… pianta i tuoi fiori!

Una volta preparato il terreno, potrai decidere di mettere in terra le piantine in vasetto: acquistale già pronte se non hai provveduto a seminarle a primavera. Estraile dal vasetto e mettile in terra, distanziandole il giusto spazio necessario al loro sviluppo. Abbina fiori e colori in base al tuo gusto personale! Compatta bene la terra ai bordi di ogni piantina, infine innaffia: utilizza il getto a pioggia, quello più leggero possibile, così da non rischiare di smuovere il terreno con un getto d’acqua troppo pesante.
Ricordati di seminare i tuoi fiori già a primavera per avere piante fiorite in estate-autunno - foto Pixabay
Ricordati di seminare i tuoi fiori già a primavera per avere piante fiorite in estate-autunno - foto Pixabay

Cura le piantine

Non dovrai far altro che innaffiare le piantine, all’occorrenza, e lasciarle crescere e sviluppare. Inizieranno a fiorire a fine estate e proseguiranno per gran parte dell’autunno. Se vuoi intensificare la fioritura, utilizza un fertilizzante per piante fiorite: il concime per piante fiorite in formato liquido è da diluire nell’acqua d’irrigazione e somministrare ogni 15-20 giorni. Otterrai una fioritura più ricca, colorata e duratura. Trovo che la combinazione di questi fiori sia davvero bella, delicata ed elegante, proprio quello che ci vuole per non rattristarci per la fine della bella stagione!
Tu quali fiori ammiri nel tuo giardino in autunno?
La delicatezza e l’eleganza degli anemoni giapponesi è unica e inconfondibile – foto Pixabay
La delicatezza e l’eleganza degli anemoni giapponesi è unica e inconfondibile – foto Pixabay