Community

Home
Magazine della casa
Soluzioni salvaspazio per mini balconi da sogno
Federica_Cornalba
Architetto e paesaggista
09/03/20-15:42 (modificato)

Soluzioni salvaspazio per mini balconi da sogno

Ora che la primavera è alle porte, il desiderio di stare all’aria aperta si fa sempre più insistente. Possedere un giardino è sicuramente un vantaggio, ma anche i nostri piccoli terrazzi possono diventare meravigliose oasi di benessere e tranquillità: basta organizzarli per bene e sfruttare al meglio lo spazio disponibile! Con pochi e ingegnosi accorgimenti si possono trasformare minuscole superfici in comodi e accoglienti spazi outdoor, dove tutto è ordinato, pratico e funzionale. Siete pronti per imparare i trucchi salvaspazio che ho pensato per voi? Lasciatevi ispirare e trasformate il vostro mini balcone in una riproduzione a scala ridotta del più grande e meraviglioso giardino che avete sempre sognato! Ispirazioni per avere un mini-balcone bello e ordinato – Leroy Merlin

Scegliere arredi multifunzionali

Ci piacerebbe un’area conversazione comoda e accogliente, ma nello stesso tempo abbiamo bisogno di spazio per riporre tutti i nostri utensili da giardinaggio? La soluzione è più semplice di quel che si possa pensare: se siamo amanti del fai-da-te, basterà realizzare un’originale panca-contenitore con delle tavole in legno, adattandola alla forma del balcone e alle nostre esigenze in termini di funzionalità. Se però non ce la sentiamo di affrontare un progetto così ambizioso, potremo utilizzare - con la stessa finalità - un praticissimo baule-panchina dotato di schienale e braccioli per la massima comodità di seduta. In entrambi i casi, non solo organizzeremo al meglio tutta l’attrezzatura, ma all’occorrenza potremo accogliere anche i nostri ospiti con eleganza, originalità e comfort. Potremo poi personalizzare la nostra area relax con cuscini, candele e decori…tanto, in caso di pioggia, ci vorrà un attimo per ritirare tutto! In un piccolo balcone gli arredi multifunzionali soddisfano qualsiasi esigenza – Leroy Merlin

Rendere lo spazio versatile

Dal mondo degli uffici, gli arredi su ruote sono approdati ormai da tempo anche nell’interior design. Perché allora non usarli anche per i nostri mini spazi outdoor? In effetti, possono essere spostati senza fatica e, utilizzandoli di volta in volta dove servono, ci permettono di ottimizzare lo spazio disponibile. Per gli appassionati dell’arredo giardino fai da te basteranno dei pallet in legno grezzo, quattro ruote di caucciù e un cuscino sagomato per realizzare un comodissimo divano che, all’occorrenza, potrà lasciare lo spazio necessario a una grigliata con gli amici! Per chi invece non ha la vocazione del falegname, basterà scegliere tra i tanti arredi su ruote disponibili, come il praticissimo e super funzionale baule in legno che farà da contenitore, carrello e tavolino. Cosa si può pretendere di più? Come moltiplicare lo spazio disponibile utilizzando arredi su ruote – Leroy Merlin

Inventare nuove superfici

Perché quando misuriamo il nostro mini balcone ci fermiamo alla superficie calpestabile? Non è mica l’unica, sapete? Se ci pensiamo bene, anche le pareti e il soffitto (quando c’è, ovviamente!!!) sono spazi che possiamo utilizzare! Per esempio per appendere dei vasi: avremo una bellissima copertura vegetale senza occupare metri quadri preziosi creando, in più, una bellissima atmosfera ispirata alla tradizione giapponese dei kokedama con i quali, sempre più spesso, si realizzano piccoli giardini pensili in ogni angolo della casa. Per maggiore praticità, il mio suggerimento è però quello di non seguire alla lettera il metodo della sfera ricoperta di muschio, ma di utilizzare dei contenitori come le nuovissime ciotole Splofy che possono essere appese con il praticissimo gancio. Come utilizzare i vasi sospesi per avere tante piante senza occupare spazio – Leroy Merlin
Oltre alle piante, anche gli arredi potranno essere appesi al soffitto: una divertente e coloratissima amaca sospesa, per esempio, diventerà il nostro accogliente relax corner senza occupare spazio a terra, dove potremo appoggiare un morbido tappeto in erba sintetica. Sfruttando i muri, potremo poi aggiungere qualche ingegnosa fioriera verticale e ottenere così una rigogliosissima parete vegetale da caratterizzare come più ci piace, con fioriture colorate, vivaci piante ricadenti o – se vogliamo unire l’utile al dilettevole – profumatissime erbe aromatiche. In questo modo, mentre ci dondoliamo rilassati, avremo la sensazione di essere nel bel mezzo di un grande e accogliente giardino di campagna. Idee per sfruttare pareti e soffitti come superfici supplementari di un piccolo balcone urbano – Leroy Merlin

Trovare soluzioni alternative

Quando ero all’università e mi trovavo ad affrontare un nuovo progetto pieno di restrizioni, mi arrabbiavo tantissimo pensando che gli ostacoli da aggirare limitassero la mia libertà creativa. Solo dopo ho capito che le idee migliori nascono proprio dalle sfide…come quella di un balcone piccolissimo che vogliamo trasformare in un meraviglioso spazio en plein air da vivere tutti i giorni! E sapete qual è il trucco? Pensare fuori dagli schemi. Prendiamo, per esempio, il parapetto: vero che è la delimitazione della parte esterna del balcone, ma potrebbe anche diventare lo schienale di una seduta fai-da-te che occupa pochissimo spazio e aggiunge tutti i posti di cui abbiamo bisogno per organizzare splendide serate insieme agli amici. Ci avevate mai pensato? Ispirazioni per creare delle sedute alternative che occupano pochissimo spazio – Leroy Merlin
Altra idea un po’ fuori dagli schemi è utilizzare le pareti del piccolo balcone come supporto per sistemare tutto ciò che utilizziamo solo in alcune occasioni, ma che vogliamo comunque avere a portata di mano. Penso per esempio alle utilissime e super-ecologiche sedie pieghevoli in legno di acacia riciclabile al 100% e certificato FSC: appendendole al muro con un gancio robusto, saranno subito a disposizione quando gli amici verranno a trovarci all’improvviso o se dovessimo decidere di organizzare un aperitivo last minute proprio sul nostro piccolo balcone. Naturalmente ci sono mille oggetti utili che possiamo appendere alle pareti, ma io lo spazio per un mini giardino verticale lo lascerei…voi cosa dite? Idee per utilizzare le pareti del piccolo balcone come superfici d’appoggio alternative – Leroy Merlin
Hai trovato l’idea giusta per il tuo mini balcone? Hai delle esigenze specifiche? Condividilo con noi qui nei commenti e se hai qualche domanda particolare, sarò ben felice di aiutarti.

Baule da giardino NATERIAL in legno 85 x 52 cm
Baule da giardino NATERIAL in legno 85 x 52 cm
Baule da esterno KETER in resina crema 132 x 61.2 cm
KETER
Baule da esterno KETER in resina crema 132 x 61.2 cm
Cuscino da esterno decorativo DIVANO PALLET azzurro 120 x 80 x Sp 8 cm , 4 pezzi
Leroy Merlin
Cuscino da esterno decorativo DIVANO PALLET azzurro 120 x 80 x Sp 8 cm , 4 pezzi
Pallet in legno grezzo 120 x 80 cm.
Leroy Merlin
Pallet in legno grezzo 120 x 80 cm.
Vaso per piante e fiori Splofy PROSPERPLAST in plastica colore sabbia H 21 cm, Ø 37 cm
PROSPERPLAST
Vaso per piante e fiori Splofy PROSPERPLAST in plastica colore sabbia H 21 cm, Ø 37 cm
Sedia da giardino senza cuscino Solis NATERIAL pieghevole in legno con seduta in acacia marrone, set da 2 pezzi
Sedia da giardino senza cuscino Solis NATERIAL pieghevole in legno con seduta in acacia marrone, set da 2 pezzi
Continua ad esplorare la Community!