Community

Home / Magazine della casa / Bagno giallo: 5 idee e abbinamenti che non ti aspetti
elisabetta.garoni
Architetto
21/03/24-12:08 (modificato il 27/03/24-09:47)

Bagno giallo: 5 idee e abbinamenti che non ti aspetti

Scegliere lo stile del bagno non è un compito facile, poiché spesso ci ritroviamo attratti da uno stile e, allo stesso tempo, dal suo opposto. Capisco perfettamente. Anch’io, prima di decidere l’arredamento e il colore del mio bagno, ho impiegato molto tempo, indecisa tra il bianco assoluto e colori vivaci. Se stai leggendo questo articolo, immagino che tu abbia già fatto una scelta: il bagno giallo! Ottima decisione: il giallo è un colore in grado di infondere buonumore, allegria e l’energia necessaria per iniziare la giornata con il piede giusto. Per cominciare, puoi dare un’occhiata alla sezione “Idee e progetti bagno” del nostro sito, dove troverai la pagina dedicata al bagno giallo e grigio di design, che offre spunti interessanti. Se sei indeciso tra rivestimenti, abbinamenti con i mobili e tinteggiature, in questo articolo cercherò di darti alcune idee per valutare la soluzione più adatta a te. Ecco 5 suggerimenti per un bagno giallo:

  1. Giallo e grigio: super chic
  2. Giallo e bianco: pieno di luce
  3. Giallo limone e blu: perfetto con un tocco di rosso
  4. Giallo e rosa: anticonformista e molto femminile
  5. Multicolor: mai scontato

Buona progettazione del tuo bagno giallo!

Combinazione di piastrelle gialle e mobile bagno verde - Leroy Merlin

1. Giallo e grigio: super chic

Nella progettazione del bagno, la prima considerazione fondamentale riguarda lo spazio disponibile. Se le dimensioni sono ridotte, ti consiglio di optare per un rivestimento di tinta chiara. Questo non solo amplificherà la luce, ma farà anche sembrare l’ambiente più spazioso. Oltre all’immancabile piastrella bianca, puoi valutare altre opzioni. Con una piastrelle grigio perla di formato rettangolare e posizionato verticalmente renderai l’insieme moderno ed elegante e puoi giocare con un colore delle fughe a contrasto. Un’altra opzione è orientarsi verso una piastrella effetto cemento di grande formato: minimale e quasi senza fughe. Ora, per quanto riguarda il colore, ti suggerisco di puntare su un mobile bagno giallo senape con dettagli in metallo nero. Il grigio attenuerà la vivacità del giallo, creando un insieme equilibrato ed elegante, perfettamente in linea con uno stile contemporaneo.

Mobile giallo matt e piastrella lucida: abbinamento riuscito - Leroy Merlin

2. Giallo e bianco: pieno di luce

La combinazione di giallo e bianco dona grande luminosità al bagno, soprattutto se la finitura delle piastrelle è lucida e riflettente. Il mio consiglio è di non esagerare e di limitare il colore alla parete di fondo della doccia e a una sezione di parete dietro i sanitari o al mobile bagno. La piastrella Trend smaltata gialla può fare al caso tuo. Per tutto il resto, opta per il bianco assoluto, sia per le pareti tinteggiate che piastrellate. Puoi abbinare un mobile bagno grigio o in legno chiaro e richiamare il giallo nel tessile e negli accessori da appoggio. Se desideri rendere il tuo bagno giallo ancora più moderno, aggiungi alcuni dettagli a contrasto, come un termoarredo nero e mensole o accessori da fissaggio neri.

Crea un punto focale con una parete gialla - Leroy Merlin

3. Giallo limone e blu: perfetto con un tocco di rosso

Quando penso al giallo, mi vengono in mente diverse tonalità: giallo ocra, giallo senape, giallo canarino… È vero, non tutti i gialli sono uguali, e la scelta della tonalità farà davvero la differenza. Ad esempio, il giallo ocra è adatto anche a bagni in stile tradizionale con il suo aspetto caldo e avvolgente; il giallo limone, vivace e fresco è una scelta eccellente per chi ha uno spirito giovane e informale. Se scegli uno stucco per fughe colorate anche una semplice piastrella bianca 10x10 può trasformarsi in un motivo grafico molto decorativo. L’abbinamento con il blu di pareti e soffitto rende l’insieme armonioso e moderno. Considera l’idea di montare una tenda doccia al posto del box, particolarmente utile in un bagno piccolo, poiché risolve i problemi di spazio e puoi addirittura evitare il piatto doccia con pavimento in resina con piletta di scarico incassata. Accessori da appoggio rossi per il tocco finale.

Giallo limone per il mobile bagno vitaminico - Leroy Merlin

4. Giallo e rosa: anticonformista e molto femminile

E’ un abbinamento certamente inaspettato e che non passa inosservato. Anzi farà sgranare gli occhi dallo stupore. Il bagno giallo e rosa ha personalità da vendere, e porta con sé una carica di energia e allegria che non ha uguali. La cosa interessante di questo bagno è la scelta di piastrellare con un mosaico giallo l’interno del box doccia e intervenire con la pittura rosa sulle pareti usando la tecnica del Color Blocking che consiste nell’utilizzare forme geometriche di colori diversi. Sperimenta e quando avrai voglia di cambiare basterà munirsi di pittura e pennello. Quale sarà il tuo bagno del futuro? Giallo e verde? Giallo e arancio? Giallo e….

Con la tecnica del color blocking puoi cambiare abbinamento ogni volta che vuoi - Leroy Merlin

5. Multicolour: mai scontato

Abbiamo visto insieme com il giallo possa assumere e trasmettere emozioni diverse a seconda della tonalità e degli abbinamenti con un’altra famiglia di colore. Scegliere una palette più ricca può creare effetti sorprendenti e davvero unici: un bagno super colorato è la tendenza più nuova ed attuale. Come fare? Puoi partire dal colore del mobile bagno giallo con cassetto blu pacifico e scegliere una carta da parati con pattern geometrici e colori ad esso complementari. Puoi anche optare per un mobile bagno in legno e abbinare smalti colorati, da alternare alle pareti o per creare disegni e decorazioni. La scelta delle tinte deve essere fatta con cura per non rischiare abbinamenti azzardati e stridenti: un’esplosione di colore per dare energia alle tue giornate.
Bagno super colorato partendo dal giallo - Leroy Merlin

Hai esplorato le numerose possibilità per creare un ambiente bagno molto personale, partendo dal colore giallo. Quale di queste opzioni ti rappresenta di più? Quale tonalità di giallo preferisci? Raccontaci le tue idee arricchisci la Community con la tua opinione nei commenti.

Leroy Merlin
Piastrella da rivestimento interno Stripe in gres porcellanato 20 x 60 cm, sp 8 mm
EXCELLENCE - ARIANA GROUP
Piastrella da rivestimento interno rettificato Trend in gres naturale smaltato giallo 60 x 120 cm, sp 7 mm traffico leggero (pei 1/5)
Leroy Merlin
Mobile sottolavabo e lavabo Niwa laccato opaco senape con vetro senape L 91 x H 52 x P 47 cm
Continua ad esplorare la Community!