Community

Home
Magazine della casa
Una casa di design studiata in ogni dettaglio
ValeriaBonatti
Architetto
26/11/21-16:19 (modificato)

Una casa di design studiata in ogni dettaglio

Diciamocelo, a volte non vediamo l’ora di tornare a casa. Come è giusto che sia, la casa è per ciascuno di noi un rifugio, il ritorno al luogo degli affetti e del relax, della condivisione con la famiglia. Ecco perché è importante che ci trasmetta benessere da tutti i punti di vista, anche estetico e funzionale. Vediamo allora come organizzare e arredare una casa, valorizzandola con dettagli di design.

Un soggiorno di design arredato in stile Big Shape – Leroy Merlin Un soggiorno di design arredato in stile Big Shape – Leroy Merlin

Arredare con il colore, con stile

Forse stai mettendo su casa per la prima volta o magari hai solo voglia di cambiare. In entrambi i casi vale lo stesso principio: gli ambienti e l’arredamento devono rappresentarci e farci stare bene. Per farlo, ma credo che ciò avvenga in modo naturale, il primo passo è scegliere uno stile e mantenerlo in tutta la casa, così da non dare l’impressione di avere “una scarpa e una ciabatta”. Per il colore il discorso è un po’ diverso: avere una tonalità preferita non vuol dire che sia una buona idea dipingerci tutta casa. Scegliamolo piuttosto in base all’emozione che ogni sfumatura di colore ci trasmette, come ci suggerisce anche Francesca nel suo articolo “Sprigionare energia positiva in casa con il Feng Shui”. Un tenue verde salvia che aiuta a rilassarsi è perfetto per una camera da letto in cui semplicemente con la carta da parati viene creata una testiera da sogno, che da sola dà stile e carattere a tutta la stanza. Il soggiorno invece è il luogo dove il colore può diventare protagonista e portare, con i suoi toni vivaci del rosso e dell’arancio, una sferzata di energia. Ma ciò che, nella foto sopra, trasforma il colore in design è l’uso del riferimento a forme geometriche usate negli anni ‘70, combinate sapientemente e riprese in più elementi: i cuscini del divano, le stampe alle pareti, il pannello decorativo. Nel Big Shape di Leroy Merlin, ogni dettaglio è curato e fa riferimento ad uno stile estremamente riconoscibile dell’arredamento italiano.

2 NATURE ERBARIO GREEN.jpg

I dettagli che fanno la differenza

Approfondiamo il discorso dei cosiddetti ‘pezzi di design’ utilizzati per dare carattere ad un appartamento. Ci sono delle icone del passato, come ad esempio la lampada Arco di Castiglioni, che racconta un pezzo di storia del design. Il suo valore innovativo ed estetico di allora sono validi ancora oggi, tanto che la sua forma, ripresa nella lampada Big Sofa, è in grado da sola di caratterizzare ed arredare un ambiente circoscritto, come quello del soggiorno o della zona pranzo. Un oggetto estremamente pratico, che svincola il punto luce centrale dall’attacco al soffitto e, allo stesso tempo, disegna con la sua forma geometrica lo spazio. Ciò che è importante ricordare, quando vuoi portare nella tua casa un elemento di design, è di permettergli di essere protagonista. Un discorso che vale per qualsiasi arredo, mobile o lampada: ogni oggetto deve non essere soffocato da troppi altri componenti affinché ne venga goduto e apprezzato il carattere e l’unicità e perché l’occhio non possa che posarsi su di esso.

Elementi di design che arredano – Leroy Merlin Elementi di design che arredano – Leroy Merlin

Il gioco dei rimandi per una casa di design

Non c’è niente di meglio che una casa vissuta, resa personale da chi la vive. Ecco perché, quando si arreda una casa, è bene procedere per gradi, aggiungendo man mano ciò che serve in base alle esigenze che crescono e cambiano con noi. E’ altrettanto importante però, perché la nostra casa continui a trasmetterci sensazioni di armonia e relax, che l’arredo non diventi solo un accumulo di cose, ma che continui anche nel tempo a seguire un disegno iniziale. Guarda per esempio l’ambiente qui sotto. E’ un semplice angolo studio, così elegante da inserirsi perfettamente anche in soggiorno. Ma come si fa a farne un ambiente di design? Il trucco è prendere l’arredo che dà carattere alla sala, in questo caso una poltrona importante, avvolgente, in stile Mackintosh, come riferimento per creare il tuo spazio di lavoro. Cerca di abbinare ad essa ogni altro arredo, per colore e forma: il cerchio e il metallo nero si ritrovano nella lampada da terra per una luce diffusa, nella scrivania, nello sgabello, come nella lampada da tavolo. In questo modo, con il gioco dei rimandi, l’occhio percepisce coerenza e armonia e tu riesci a soddisfare ogni esigenza pratica, ma con stile.

Procedi così per ogni stanza e piano piano la tua diventerà una casa di design studiata in ogni dettaglio!

Un angolo studio arredato con stile in ogni dettaglio – Leroy Merlin Un angolo studio arredato con stile in ogni dettaglio – Leroy Merlin

Spero con questi pochi esempi di averti dato delle valide indicazioni su come procedere perché la tua casa cresca piano piano insieme a te, ma accogliendoti sempre con stile. Quale? Il tuo! E mi raccomando… aspettiamo qualche foto!

Continua ad esplorare la Community!