indietro a leroymerlin.it

Community

Home
Decorazione e Illuminazione

Decorazione e Illuminazione

Segui
matteo.vandelli_14119446
ha pubblicato una foto su Gallery casa e giardino
11/08-12:40
Vedi dettagli
elisabetta.garoni
Architetto
Redazione
ha scritto un articolo su Magazine della casa
10/08-09:18

5 idee di tendenza per arredare la casa nuova

Le tendenze d’arredo 2022 hanno un minimo comune denominatore: l’ecologia. Il tema è il più attuale: i cambiamenti climatici spaventano, l’equilibrio tra sviluppo e salvaguardia del pianeta è sempre più precario e tutti noi siamo chiamati a contribuire facendo la nostra parte. Anche in fatto di arredamento i trend ci indicano una via sostenibile e seguendoli saremo più che mai alla moda. Cerchi idee per la casa nuova?

Ispirazione per arredare con legno, finiture naturali, colori della terra - Leroy Merlin

Minimalismo sostenibile

Al bando sprechi e opulenza, nella scelta dell’arredamento puoi seguire la tendenza che possiamo definire “minimalismo sostenibile” cioè un modo di abitare che abolisce il superfluo e che dà molta importanza alla scelta consapevole dei materiali. Il legno deve essere certificato e provenire da foreste rinnovabili, più fibre naturali e meno tessuti sintetici ecc...

Ispirazione per la cucina minimal - Leroy Merlin

Ecologia e rispetto per l’ambiente

Oltre a materiali sostenibili, l’orientamento è verso la scelta di prodotti destinati a durare nel tempo, a oggetti facilmente riparabili che contribuiscano a diminuire e a superare il concetto dell’usa e getta, di prodotti cioè che durano una stagione. Dunque al momento dei tuoi acquisti per la tua nuova casa fai scelte responsabili e lungimiranti e scegli prodotti sostenibili.

Ispirazione per arredare la veranda - Leroy Merlin

Handmade and upcycling

Una tendenza più che mai attuale è l’upcycling cioè la capacità di recuperare vecchi mobili ormai obsoleti e trasformarli con interventi faidate in prodotti nuovi e eco-friendly. Il plusvalore sta nel fatto che le nostre case acquisteranno personalità perché si arricchiranno di mobili e oggetti unici e non replicabili. Un esempio pratico? Il divano vintage, restaurato e con un nuovo rivestimento in velluto verde è reso attualissimo da nuovi e colorati cuscini. Bello no?

Idea per rinnovare il divano retrò – Leroy Merlin

I colori più in voga: quelli regalati dalla natura

Ritroviamo la natura anche nelle palette cromatiche più attuali. Le tinte neutre come il beige e il grigio sono abbinate ai colori degli elementi naturali: il verde di piante e foglie in tutte le sue sfumature, le tinte fredde del mare, dall’azzurro appena accennato al blu profondo, gli ocra dei deserti fino al rosso scuro della terra.

Ispirazione per una palette colori nei toni del verde – Leroy Merlin

Stile Boho: tendenza in crescita

Se ti piace mixare colori, arredi e materiali in libertà, lo stile Boho è quello che fa per te. E’ uno stile molto attuale e non ci sono vere e proprie regole ma la libertà di personalizzare l’ambiente con pezzi vintage, tessuti sgargianti, oggetti etnici, ricordi di viaggi esotici…insomma tutto quello che ti rappresenta. Scopri di più sul progetto di un appartamento in Stile Scandi Boho.

Un soggiorno in Stile Boho con cuscini etnici e stampe - Leroy Merlin
Hai trovato qualche idea per arredare la tua casa nuova? Se hai dubbi, chiedi un consiglio alla Community e lascia un messaggio nei commenti.

Vedi dettagli
elisabetta.garoni
Architetto
Redazione
ha scritto un articolo su Magazine della casa
09/08-08:09

Consigli e idee per arredare un soggiorno con tante finestre

Chi non desidera una casa luminosa? La luce rende gli spazi più vivibili e visivamente più ampi e vitali. Se in un ambiente ci sono tante finestre e tante porte può risultare difficile organizzare gli spazi e distribuire gli arredi in modo funzionale. Cerchi qualche consiglio?

La casa dei sogni: un loft pieno di luce immerso nel verde - Leroy Merlin

Zona pranzo davanti alla finestra

Organizzare gli spazi e i percorsi e trovare lo spazio giusto per i mobili è l’obiettivo di un progetto di arredo. Il tavolo da pranzo davanti alla finestra, nella zona più riservata del soggiorno, crea un’atmosfera raccolta e intima. Puoi decorare la parete attigua con una collezione di quadri o sfruttarla con una libreria o un mobile contenitore.

Ispirazione per arredare un soggiorno con tante finestre - Leroy Merlin

Liberi di scegliere qualsiasi materiale

Tante finestre = tanta luce. Se l’ambiente è luminoso puoi scegliere tra tutti i materiali di rivestimento che ti ispirano senza dover scendere a compromessi con superfici e colori che posso sottrarre luce all’ambiente. Soffitti con travi in legno ed elementi in ferro nero, pareti in mattoni a vista e anche un parquet in rovere scuro saranno i benvenuti.

Ispirazione per la scelta dei materiali in un living luminoso - Leroy Merlin

Trasforma la finestra in una seduta

Se la dimensione e la tipologia delle finestre lo consentono non perdere l’occasione per sfruttare lo spazio sottostante. Il sottofinestra è una risorsa se lo trasformi in un vano multiuso con piano autoportante: diventerà un piacevole posticino per leggere con la luce naturale. Puoi realizzare con facilità con pannelli di calcestruzzo cellulare.

Soluzione per sfruttare lo spazio sotto le finestre - Leroy Merlin

La posizione giusta per il divano

Il divano a centro stanza, separato anche solo 60 cm dalla parete finestrata, avrà uno sfondo meraviglioso. Puoi scegliere tende con motivi decorativi e multicolore, oppure chiare, semplici e dal tessuto filtrante. Se sei solito guardare la tv durante il giorno questa posizione non è la migliore perché la luce può proiettare fastidiosi riflessi sullo schermo. In questo caso meglio collocare il divano perpendicolarmente alle pareti con le finestre.

Ispirazione per arredare il soggiorno con tante finestre - Leroy Merlin
Hai la fortuna di avere un appartamento luminoso e pieno di finestre? Hai qualche difficoltà nella distribuzione degli arredi? Chiedi consigli alla Community e saremo felici di aiutarti.

Vedi dettagli
ValeriaBonatti
Architetto
Redazione
ha scritto un articolo su Magazine della casa
08/08-14:40

5 carte da parati dalle fantasie rilassanti, perfette per la camera da letto

Filtrato
Camera da letto e cameretta

In vacanza finalmente abbiamo ritrovato un po’ di relax. Ma al ritorno in città come faremo a portarci a casa un po’ di quel clima spensierato e disteso? Ecco un’idea semplice da realizzare che continuerà a farci sognare: rinnovare la camera da letto con carte da parati dalle fantasie rilassanti. Ho qui per te 5 proposte che potranno esserti di ispirazione per cominciare subito i lavori, in tutto relax!

Crea atmosfere da sogno con la carta da parati – Leroy Merlin fr

Porta la natura in camera

Non c’è niente comeil verde per portare l’effetto rilassante della natura in camera da letto. L’ideale è un verde salvia che non sia troppo squillante, ma al tempo stesso sia fresco e leggero. Ho scelto la carta da parati Greenery del progetto camera Nature Eucalipto, che riveste la parete dietro la testa e dona un tono allegro alla stanza. Da completare con tessile color bosco, mobili bianchi o in legno chiaro e la tenda abbinata Eucalyptus azzurro. Un’idea divertente e un po’ diversa può essere quella del progetto “Camera b&b accogliente e rilassante” dove la carta da parati è utilizzata per disegnare la testata del letto e anche per rivestire il soffitto, in modo da addormentarsi sentendosi proprio avvolti dalla natura!

I toni del verde sono perfetti per una carta da parati rilassante – Leroy Merlin

Toni pastello per un relax un po’ bebè

La mia seconda proposta è quella di una camera che prende in prestito i colori tenui e rilassanti delle tonalità pastello. Sono le tonalità tipiche delle camerette dei bimbi, che hanno proprio lo scopo di creare un ambiente che li rassereni e li faccia sentire coccolati e contenti. L’esempio è quello del progetto Cameretta in mansarda, dove la carta da parati Cigni bianco e rosa regala un regno romantico alla fatina che lo abita. Nulla vieta però di utilizzare queste tonalità davvero rilassanti per realizzare una camera da letto accogliente anche per i grandi, romantica e sofisticata come lo stile Country Charme. Scegli la tua tonalità pastello preferita o, meglio ancora, mischiale tutte, distribuendole tra cuscini, lenzuola, soffici coperte e un morbido tappeto scendiletto, il tutto sullo sfondo di una carta da parati come quella a righe verde chiaro del progetto. Et bonne nuit!

Tonalità pastello non solo per la camera del bebè – Leroy Merlin

Stile marino per una camera rilassante

Ecco un’altra idea per prolungare la sensazione di relax anche dopo le vacanze: portarsi in camera il mare! Per realizzare una stanza in stile marinaro, partirei senza dubbio da un bell’azzurro sulle pareti. Ma non un semplice tinta unita, bensì le classiche righe bianche e azzurre della carta da parati Principessa, da riprendere nei cuscini o nelle tende, oppure il motivo della carta da parati Tavole di legno di recupero, per un tocco shabby da vera spiaggia. Componi la testata del letto con due cuscinoni appesi a un palo di legno e mantieni legno e corda sia come colori che come materiali per gli accessori. Ti sembrerà di respirare il profumo del mare appena ti svegli.

Carta da parati bianca e azzurra per il relax del mare – Leroy Merlin

Effetto casa di campagna chic

Ed eccoci all’immaginario più comune dell’idea di relax, la casa di campagna. Un posto dove i ritmi sono quelli della natura, i materiali sono la pietra e il legno e i colori lasciano il posto a un’atmosfera rilassata dai toni neutri. Il grigio dei sassi, tutte le sfumature del legno, l’ecru del lino grezzo, il panna e il beige della juta, ma resi chic da dettagli in ferro battuto come il letto a baldacchino. Per ricreare questo stile, perché non osi con una parete in pietra? Complicato? Assolutamente no, vedrai che con la carta da parati Muro rustico tortora l’effetto sarà realistico e perfetto per rilassarti nella tua nuova camera Shabby Campagna! Mi raccomando di abbinare le giuste lampade e di aggiungere sempre il tuo tocco personale.

Rilassati con i toni neutri dello stile campagna – Leroy Merlin

Carta da parati speciale per un total relax

Le fantasie delle carte da parati sono perfette per donare alla camera da letto un tocco rilassante, ma se vuoi allo stesso tempo qualcosa di originale e davvero coinvolgente ecco la mia ultima proposta, che io adoro! I pannelli decorativi a tutta altezza che trasformano l’intera parete in uno scenario in cui sprofondare quando ti rilassi nella tua camera. Qui più che lo stile devi proprio scegliere l’ambiente che ti fa sognare e ti trasmette un senso totale di pace e rilassatezza. Un paesaggio marino come il pannello decorativo Barca, un bosco immerso nella bruma del mattino, un sofisticato Martin Pescatore o l’elegantissima trama quasi astratta del pannello Gigli? Una volta trovata la tua carta da parati preferita devi solo decidere se usarla come testata del letto o posizionarla di fronte, per non perdere neanche un attimo di relax!

Relax a tutto tondo con la carta da parati a pannelli – Leroy Merlin

Sai come scegliere la carta da parati perfetta per una camera da letto rilassante? Scorri tutte quelle del catalogo e quando ti fermi su una per più di qualche secondo, vuol dire che hai trovato quella giusta. Poi mandaci una foto che sia di ispirazione anche agli altri!

Vedi dettagli
Federica_Cornalba
Architetto e paesaggista
Redazione
ha scritto un articolo su Magazine della casa
08/08-11:58

Come organizzare il perfetto pic-nic di Ferragosto

Per chi non è potuto andare in vacanza, il tradizionale pic-nic di Ferragosto è l’occasione giusta per staccare la spina e trascorrere una giornata all’insegna del relax e della tranquillità. Si può pensare a una gita fuoriporta - cercando una meta vicina e non troppo affollata - oppure invitare in giardino gli amici che - come noi - sono rimasti in città. In ogni caso, al bando l’ansia da organizzazione perfetta…perché se vi lascerete ispirare, il pic-nic di Ferragosto sarà facilissimo da allestire e quindi super piacevole da trascorrere.

Ispirazioni per organizzare il perfetto pic-nic di Ferragosto – Leroy Merlin

La gita fuoriporta: il pic-nic nel prato

Per la gita fuoriporta, il motto è “less is more” cioè poche cose, funzionali…e bellissime! Con un plaid da pic-nic ripiegabile e trasportabile realizzeremo in pochi secondi la comodissima casa-base per tutte le attività della giornata…dopodiché potremo riposarci un po’ prima di dedicarci alla tradizionale grigliata per la quale ci aiuterà il super-trendy barbecue a secchiello. Altro riposino con la pancia piena e poi…cenetta leggera a lume di una eco friendly lanterna solare prima di ritornare a casa soddisfatti e rilassati. Possiamo volere di più?

Creare la base ideale per il pic-nic di Ferragosto con il morbidissimo plaid impermeabile – Leroy Merlin

In realtà un vizietto ce lo possiamo concedere, sempre all’insegna della comodità...ma con un'originale nota glamour: per mantenere le nostre bevande ben ghiacciate e avere contemporaneamente un comodissimo tavolino dove appoggiare bicchieri e bottiglie, il refrigeratore to go sarà l’elemento a cui non potremo assolutamente rinunciare!

Aggiungere un po’ di comodità con il super-glam refrigeratore portatile che diventa anche un tavolino – Leroy Merlin

Festeggiare la mezza estate nel giardino di casa

Per chi ha un grande giardino, magari nella casa di campagna, organizzare il pic-nic di Ferragosto sarà un autentico divertimento…soprattutto se coinvolgiamo gli amici che, come noi, sono rimasti a casa! Possiamo stendere sul prato qualche grande tappeto in tessuto riciclato e formare così delle accoglienti isole per le chiacchiere e il relax. Aggiungiamo poi dei cuscini in lino e dei futon da pavimento per rendere il tutto ancora più confortevole.

Come creare in giardino accoglienti isole per il pic-nic di Ferragosto – Leroy Merlin

Per offrire ai nostri ospiti qualche coccola in più, possiamo realizzare angolini dall’atmosfera boho-chic agganciando amache e poltrone sospese ai rami più grossi dei nostri alberi: le fronde assicureranno il giusto ombreggiamento, ma se ancora non fosse sufficiente, potremo aggiungere qualche scenografica vela ombreggiante e creare così l’ambiente ideale per rigeneranti sonnellini pomeridiani.

Idee per creare angolini relax in stile boho-chic – Leroy Merlin

Pocket pic-nic sul mini balconcino

Tranquilli: c’è speranza anche per chi deve rimanere a casa e ha a disposizione solo un piccolo balcone. Con un paio di pallet si potrà creare facilmente una pedana sulla quale appoggiare poi un morbido tappeto da esterno e tanti soffici cuscini, oltre a qualche piantina aromatica per profumare l’atmosfera: il mood dell’estate arriverà così anche in città e la voglia di fare festa non si farà certo attendere!

Ispirazioni per organizzare un pic-nic estivo sul balcone di casa – Leroy Merlin

Cosa pensi di fare a Ferragosto? Preferisci il pic-nic fuori porta o hai voglia di organizzarlo nel giardino di casa? Scrivilo qui nei commenti e, se vuoi qualche consiglio personalizzato, sarò ben felice di rispondere a tutte le tue domande.

Vedi dettagli
ValeriaBonatti
Architetto
Redazione
ha scritto un articolo su Magazine della casa
03/08-10:22

Consigli per abbinare travi a vista e pavimento

Travi a vista non è necessariamente sinonimo di rustico. Ecco perché oggi, con i giusti accorgimenti, è considerato un valore aggiunto in una casa, qualunque sia il suo stile. Ma come fare per trovare i giusti abbinamenti tra le travi a vista e pavimento, pareti e arredi? Voglio darti alcuni suggerimenti per valorizzare al massimo (o creare) questa orditura strutturale così piena di fascino.

Valorizzare le travi a vista abbinando il giusto pavimento – Leroy Merlin

Travi rustiche, e rustico sia!

Quando le travi sono di legno, magari anche vecchie, la cosa migliore da fare è evidenziarle. Inizierei con una buona manutenzione con antitarlo e una passata d’olio per esaltarne il colore e le venature. Se ti piace che, anche in una casa in città, trapeli un po’ di profumo di campagna, mantieni del colore naturale anche la perlinatura e riprendi il tono del legno con un parquet grezzo o trattato. A questo punto, per non appesantire troppo l’ambiente e non avere l’effetto baita, sarà sufficiente usare colori chiari sia sulle pareti che negli arredi e nel tessile. Gioca con questi elementi per creare lo stile che preferisci, più raffinato o più semplice, a te la scelta!

Il calore di uno stile rustico con travi e pavimento in legno– Leroy Merlin

Travi di legno e soffitto bianco per uno stile più moderno

Travi a soffitto, ma stile moderno, è possibile? Assolutamente sì. In genere, per togliere l’effetto rustico è sufficiente che non ci sia il total wood, ma che il soffitto sia bianco, così da mettere semplicemente in risalto il disegno delle travi. Tieni conto che può benissimo essere anche il contrario, soffitto in legno e travi dipinte di un colore chiaro che venga ripreso dal pavimento. Se il carattere della casa è contemporaneo puoi anche discostarti dal parquet e pensare a un grès, sempre effetto legno, oppure a una tonalità chiara effetto marmo o come il Pietra Bella della foto qui sotto: pavimento e pareti sono in un tono di grigio su cui risaltano i mobili bianchi, come le travi a vista. Semplice, ma molto elegante.

Le travi a vista arricchiscono anche uno stile moderno – Leroy Merlin

Travi e pavimento bianchi, via al colore!

Se alle travi non rinunci, ma non vuoi essere troppo condizionato nello stile né rinunciare al colore, ecco la soluzione. Dipingi il soffitto di bianco e riprendi il colore con il pavimento, che potrà essere di qualsiasi tipo, dal legno sbiancato al laminato, dall’SPC al grés porcellanato. Questa base neutra, in cui le travi si vedono e danno carattere e movimento all’ambiente, senza però essere troppo protagoniste, ti permetterà di attingere alla tavolozza dei colori per comporre il tuo stile. Nell’esempio qui sotto, in stile Flower Shabby, il living si veste dei fiori di tende e cuscini che si stagliano su pareti di una tonalità che richiama la terra. Un colore neutro, ma di grande carattere, abbinato a particolari bianchi di elementi di arredo che riprendono soffitto e pavimento, legandoli tra loro.

*Per uno stile variopinto mantieni chiari soffitto e pavimento – Leroy Merlin *

Impossibile, parlando di total white, non pensare ad uno stile Country Sea. Qui il bianco deve essere proprio bianco come la schiuma del mare e i colori da abbinare sono rigorosamente le tonalità degli azzurri, dal blu al verde acqua, il beige della sabbia e il legno chiaro, come i tronchi che si arenano sulla spiaggia. In un ambiente stile marino, le travi danno quel tocco di accoglienza e di vintage indispensabile per un ambiente luminoso e relax che sa di vacanze. Le travi non ci sono? Ti svelo un segreto: puoi farle tu con poco, applicando sul soffitto delle travi in poliuretano e sfido chiunque a pensare che non siano lì da sempre!

Solo bianco e azzurro per la casa al mare, anche travi e pavimento – Leroy Merlin

Travi in cemento e ferro per uno stile industriale

Le travi non sono necessariamente solo di legno. Le più belle strutture spesso sono quelle dei loft dove le travi sono in cemento armato o in acciaio. In entrambi i casi penso che la scelta per il pavimento possa ricadere su un legno (o effetto legno) dal grande carattere, come il rovere multistrato Forte Spina che crei un contrasto deciso con il nero degli elementi metallici non solo delle putrelle, ma anche degli arredi. In alternativa** riprendi nel pavimento la ruvidità del cemento** con delle piastrelle come la Ts grigia o una resina: per sottolineare il carattere industriale accosta arredi in ferro e vetro, come nelle fabbriche di inizio ‘900, ma anche in legno grezzo o acciaio.

Esempi di pavimento abbinato a travi in cemento e ferro – Leroy Merlin

Riassumendo

In generale ricorda che, quando il soffitto è caratterizzato da un elemento importante come le travi, è una buona regola che il pavimento sia coordinato con esse. Oppure si discosti proponendo un’alternativa di materiale e colore che sia però ripreso dalle pareti circostanti e dagli arredi. In entrambi i casi le travi a vista vengono valorizzate da un contesto armonioso di rimandi cromatici e materici. Vuoi mettere le tue travi ancora più in risalto? Un buon progetto di illuminazione, rivolto anche al soffitto, impedirà alle travi di rimanere nell’ombra!

Metti in risalto le travi a vista con le luci adatte – Gaiamiacola e Leroy Merlin

Se stavi cercando qualche idea per scegliere il pavimento da abbinare alle travi a vista della tua casa, spero di averti dato buoni spunti. E chissà che non sia anche il modo per rendere davvero protagonista un elemento così caratterizzante per un’abitazione. Vuoi mandarci una foto della tua?

Vedi dettagli