Community

Home
Magazine della casa
Come arredare gli spazi outdoor della casa in montagna
Federica_Cornalba
Architetto e paesaggista
26/08/19-08:23 (modificato)

Come arredare gli spazi outdoor della casa in montagna

Per assecondare i ritmi serrati delle giornate tra vita di spiaggia e serate con gli amici, gli arredi outdoor della nostra casa al mare devono essere pratici, leggeri e funzionali. In montagna, invece, dove le giornate trascorrono all’insegna del relax e della tranquillità, i nostri spazi all’aria aperta saranno, prima di tutto, accoglienti e dall’atmosfera riposante. È la natura stessa a dettare lo stile con forme morbide e materiali naturali e noi non dovremo far altro che lasciarci cullare. Io ho qualche idea da proporvi…e voi, come sempre, lasciatevi ispirare!!

Ispirazioni per arredare gli spazi outdoor della casa di montagna – Leroy Merlin

L’arredo vegetale

Scegliere la vegetazione giusta è il primo passo per costruire i nostri spazi outdoor. In montagna, con un giardino roccioso potremo addirittura evitare l’impianto di irrigazione e affidarci totalmente alla capacità di piante come i sedum di adattarsi anche a lunghi periodi senza pioggia. Se invece preferiamo un impatto più rigoglioso, possiamo scegliere tra le tante varietà di hydrangea e di hosta che danno risultati sorprendenti in situazioni di ombra e mezz’ombra: naturalmente in questo caso, dovremo scegliere l’impianto di irrigazione più adatto alle nostre esigenze.Manutenzione ridotta al minimo per il giardino roccioso e mille sfumature di verde per quello in ombra – decoredo.com e instagram.comManutenzione ridotta al minimo per il giardino roccioso e mille sfumature di verde per quello in ombra – pinterest

Il salottino country sotto al portico

Se abbiamo la fortuna di avere un portico affacciato sui boschi, non c’è niente di meglio che rigenerarsi al fresco, abbandonati nelle comode sedute del coffee set Amazzonia con l’avvolgente struttura in legno grezzo. Cuscini con ricami folk e diverse sfumature di verde daranno il tocco di stile e andranno a creare il giusto mix cromatico con la pavimentazione in grès effetto cotto, altamente resistente agli agenti atmosferici, al gelo e all’usura. Io, in questo salottino en plein air sento il richiamo del vecchio West, dei pionieri e delle montagne del Colorado. Lo percepite anche voi?!

Atmosfere Wild West con arredi in legno, decorazioni folk e pavimentazione rustica – pinterest

L'angolo conversazione in mezzo al bosco

Lo spazio outdoor della nostra casa in montagna non ha un’identità ben definita? Perfetto! È l’occasione giusta per creare una vera e propria stanza all’aria aperta! Delimitiamo un’area circolare o comunque con curve morbide utilizzando una bordura in polipropilene, poi riempiamo la superficie con della ghiaia di fiume. Disponiamo quindi cinque o sei poltrone Monopoli, e l’angolo conversazione è fatto! Se poi vogliamo unire l’utile al dilettevole, possiamo dipingere le poltroncine con uno smalto ad alta protezione che le renderà originali e ancor più resistenti!

Come creare in poche mosse un'area conversazione in mezzo al bosco – pinterest

L’area pranzo immersa nel verde

Pranzare all’aria aperta è sempre bellissimo, ma se possiamo farlo al fresco di un boschetto è ancora meglio. Possiamo realizzare una piattaforma utilizzando dei piastrelloni in legno di pino resistenti e facili da posare, e delimitare poi lo spazio per il tavolo con un ampio tappeto da esterno a tessitura piatta. A questo punto non ci resta che scegliere il tavolo allungabile che preferiamo e accogliere gli amici per memorabili occasioni conviviali. Se poi vogliamo rendere ancora più comode le sedute, aggiungiamo dei cuscini dai colori neutri rivestiti con fodere Raya e Anniversary: la nostra sala da pranzo en plein air sarà ospitale e perfettamente inserita nella natura!

Il legno è protagonista della sala da pranzo outdoor – pinterest

Cura e manutenzione dei nostri spazi outdoor

Per prenderci cura dei nostri arredi senza far fatica, è sufficiente proteggerli con le comodissime coperture in poliestere che li riparano dagli agenti atmosferici e dagli sbalzi di temperatura. Ci sono misure adatte ad ogni esigenza e utilizzarli è semplice e veloce: ogni volta che riapriremo casa, basterà “svestire” gli arredi, detergerli e nutrirli con uno spray pulitore-protettore e saranno immediatamente pronti per i nostri momenti all’aria aperta!Proteggere e nutrire gli arredi è fondamentale per averli sempre come nuovi – Leroy MerlinProteggere e nutrire gli arredi è fondamentale per averli sempre come nuovi – Leroy Merlin

Tu hai già pensato a come organizzare gli spazi outdoor della tua casa in montagna? Condividi con noi le tue idee e, se hai bisogno di consigli, ti darò volentieri suggerimenti personalizzati!

Continua ad esplorare la Community!