Community

Home
Magazine della casa
Lo stile barocco per un bagno elegante d’altri tempi
GiulioM
Community Passionate
24/08/22-16:17 (modificato)

Lo stile barocco per un bagno elegante d’altri tempi

Stai progettando o ristrutturando il tuo bagno e stai pensando di arredarlo in stile barocco? Da sempre sinonimo di opulenza ed eccesso, lo stile barocco rappresenta la soluzione ideale per te se desideri creare un ambiente che sappia coniugare alla perfezione classe ed eleganza. L’arredamento barocco non è per forza di dubbio gusto, pesante e opulento! Adottando gli accorgimenti giusti, infatti, non cadere nel kitsch è abbastanza semplice. Scopriamo quali sono gli elementi che non possono mancare in un bagno in stile barocco e quali le idee da cui trarre ispirazione per donare splendore alla stanza e creare un ambiente in cui concederti momenti e attimi di puro benessere.

Le caratteristiche dello stile barocco

Quando si parla di stile barocco, si fa riferimento ad una corrente artistica europea, diffusasi in Italia a partire dal XVII secolo, dominata da una forte estrosità. Ricchezza, maestosità ed opulenza sono le caratteristiche principali di questo stile e, applicate all’arredamento, permettono di impreziosire ogni tipo di ambiente. Bando alla semplicità, ai minimalismi e all’essenzialità: lo stile barocco è scintillante. Un bagno arredato secondo i dettami di questo mood è elegante, coinvolgente e volutamente eccentrico!

Materiali

I materiali da prediligere quando si sceglie di arredare il bagno in stile barocco sono il marmo, il legno pregiato, l’oro e il cristallo. In un passato non troppo lontano, essi rappresentavano la prima scelta degli aristocratici che desideravano ostentare ricchezza e grandezza. L’imperativo di massima è optare per soluzioni imponenti che sappiano celebrare le caratteristiche principali dello stile barocco. Il tuo bagno, ad esempio, potrà avere le pareti rivestite di marmo e il pavimento ricoperto da mattonelle quadrate. Se non vuoi ristrutturare la stanza, non preoccuparti: saranno sufficienti anche solo pochi elementi d’arredo per riuscire nel tuo intento.

Colori

I colori predominanti dello stile barocco sono in assoluto il dorato e l’argentato. Se pensi agli antichi palazzi arredati secondo i dettami di questo mood, l’oro era l’unico vero protagonista della scena. Con il passare gli anni e l’evolversi delle tendenze, anche altre tonalità, sempre molto forti e dal grande impatto visivo, sono diventate dominanti nell’arredamento in stile barocco: il fucsia, il viola, i colori pastello e il bronzo sono solo alcune delle alternative possibili.


Come arredare un bagno barocco

Come arredare un bagno in stile barocco

Vuoi arredare il bagno in stile barocco ma non sai da che parte iniziare? L’importante è dosare con armonia, classe ed eleganza elementi d’arredo che possiedono caratteristiche estetiche differenti. Queste ultime, infatti, se mal combinate, rischiano di risultare eccessive e pesanti. Ecco quali sono gli arredi e i complementi che non possono mancare per creare un bagno regale e ottenere un risultato finale in grado di evocare lo sfarzo e l’opulenza dei palazzi nobiliari di un tempo.

Mobili bagno

I mobili di un bagno in stile barocco sono di classe e raffinati. Il consiglio è puntare sulla qualità dei materiali e valutare con attenzione decori, dettagli e finiture. Se i materiali dei mobili non sono pregiati, le finiture non sono eccellenti e i decori non sono realizzati da maestri artigiani, il rischio di creare un ambiente pesante e poco armonioso è dietro l’angolo. I mobili bagno devono avere carattere e devono contraddistinguersi per una certa pienezza: essi, infatti, da soli, saranno in grado di riempire l’intera stanza, anche per le loro dimensioni generalmente generose. Tra i mobili bagno irrinunciabili ci sono un sottolavabo prezioso dalle linee curve e un cassettone orizzontale da utilizzare per riporre gli asciugamani e la biancheria da bagno.

La rubinetteria

I particolari argentati e dorati in un bagno in stile barocco sono imprescindibili! Oro, argento e ottone: utilizzali per impreziosire non solo i complementi d’arredo e le cornici di specchi e specchiere, ma anche i rubinetti. I modelli tra i quali hai la possibilità di scegliere sono numerosi. Il mio consiglio è optare per soluzioni in grado di soddisfare il nostalgico desiderio di arredare la stanza con un’allure classica. L’oro giallo è il benvenuto!


Particolari dorati per un bagno barocco- idea Leroy Merlin

Specchi e specchiere

Una grande specchiera adornata da una cornice imponente e dorata a dominare la scena: cosa c’è di meglio? Questa soluzione d’arredo ti permetterà di donare un tocco di esclusività alla stanza! Specchi disposti qui e lì nel bagno (uno sopra il lavabo non può mancare) sono elementi essenziali per la buona riuscita del progetto. Opta per cornici ricche e frastagliate, con motivi floreali e di dimensioni ampie. Nella scelta degli specchi da acquistare, però, ti consiglio di fare attenzione al contrasto con l’illuminazione, sia naturale che artificiale. In questo modo, potrai, far sembrare il tuo bagno più grande di quanto non sia in realtà.

Vasca da bagno in stile barocco

Non sai scegliere tra vasca e doccia? La vasca freestanding, da posizionare al centro della stanza, è da prediligere all’interno di un bagno in stile barocco. Opta per una soluzione dalle forme curve, morbide ed ellittiche, di grandi dimensioni e sostenuta da resistenti piedini decorati che rimandano a zampe animali, motivi floreali o motivi a spirale. Una vasca con pareti esterne grigio scuro, interni bianchi e rubinetteria colore ottone è perfetta!

Illuminazione

In fase di arredamento, presta attenzione all’illuminazione. Nello specifico, gli elementi di cui tenere conto sono il colore e la forma delle lampade. Il colore è bene che sia caldo e avvolgente; la forma, invece, ricca e opulenta. Evita contrapposizioni tra fonti di luce in stile barocco e lampade moderne e lineari: creeresti un contrasto troppo forte che farebbe sembrare la stanza assemblata male. Se il bagno è di grandi dimensioni, un lampadario a sospensione in vetro decorato con finiture in oro e gocce di cristalli rappresenta la soluzione ideale! Se, invece, la stanza è di dimensioni ridotte, opta per appliques da muro e plafoniere preziose. Non possono mancare, poi, candelabri in stile retrò e candele profumate per creare un’atmosfera regale, suggestiva e accogliente.

Stile barocco moderno

Lo stile barocco si presta ad una molteplicità di rivisitazioni. Quella in stile moderno è una delle più apprezzate e diffuse. Spesso, gli stili classici (come quello barocco) sono considerati in contrapposizione ai prestigiosi design moderni. In realtà, una tendenza molto in voga è il restyling dei classici per lanciare nuove mode, come l’arredamento in stile barocco moderno, che coniuga l’opulenza dello stile barocco con l’essenzialità e le forme pulite tipiche dello stile moderno.


Un bagno stile barocco in chiave moderna

Sei pronto ad arredare il tuo bagno in stile barocco? Metti in pratica i suggerimenti che ti ho fornito e, al termine dei lavori, condividi uno scatto con la Community! Qualche passaggio non ti è chiaro o hai bisogno di un consiglio? Lascia un commento: sarò felice di risponderti!

Continua ad esplorare la Community!