Community

Home
Magazine della casa
Come abbellire un gazebo in ferro
elisabetta.garoni
Architetto
11/07/19-10:58 (modificato il 16/11/23-15:50)

Come abbellire un gazebo in ferro

Il gazebo permette di arredare in maniera unica uno spazio come il giardino o il terrazzo e si presta a diversi usi: per il relax, per il pranzo, persino per le ore di gioco dei bambini nei momenti più caldi in estate, quando stare al sole è quasi impossibile. Esistono molteplici modelli, realizzati perlopiù in ferro o in legno, ed è sulla prima delle due tipologie che ci concentriamo qui. Cerchiamo di capire insieme perché e quando preferire il ferro come materiale della struttura e come decorarlo per renderlo speciale!

Ispirazione per arredare il gazebo in ferro nero – Leroy Merlin

Perché scegliere un gazebo in ferro?

Il gazebo è una struttura leggera e indipendente con una copertura nella parte superiore e di norma un’apertura ai lati. La struttura portante può essere realizzata con diversi materiali, in particolare in legno, in alluminio, oppure, come nel nostro caso, in ferro. Per un uso temporaneo non sono necessarie autorizzazioni ma nel caso in cui siano fisse è necessario richiedere i relativi permessi agli uffici comunali. I motivi per cui preferire un gazebo in ferro sono molteplici e interessano i seguenti aspetti:

  • elevata resistenza agli agenti atmosferici;
  • notevole durata nel tempo;
  • eleganza e raffinatezza impareggiabili dal punto di vista estetico;
  • versatilità per quanto riguarda la personalizzazione.

Per tutti questi motivi il gazebo in ferro rappresenta una soluzione di arredo molto interessante per il giardino. Vediamo adesso alcune idee per renderlo ancora più bello e funzionale, tutte all’insegna del fai da te.

Gazebo in ferro stile retrò – Leroy Merlin

Tende per il gazebo: come sceglierle

Il primo aspetto meritevole di attenzione, quando si tratta di valutare come abbellire un gazebo in ferro, è rappresentato dalla forma che può essere a punta, tondeggiante oppure quadrata. In tutti i casi si rivela necessario predisporre una copertura in tessuto o PVC che impedisca la penetrazione diretta dei raggi UV. Puoi aggiungere tende per gazebo disponibili in molteplici colori. Alcuni modelli vedono la presenza di una tenda zanzariera, molto funzionali di sera e in grado di consentire una vivibilità del gazebo 24 ore su 24, nei periodi più caldi e per di cenare in giardino protetti dagli insetti. Sia le tende che la copertura sono un elemento tutt’altro che secondario in quanto assicurano di ottimizzare i vantaggi della struttura, in termini sia di estetica sia di funzionalità. Nella loro definizione, accanto alla forma e all’uso che se ne intende fare, andranno considerate anche le dimensioni. Per un gazebo in ferro ti consiglio di preferire soluzioni all’insegna della semplicità e della linearità.

Tende e zanzariere per proteggere a tutte le ore da sole e insetti - Leroy Merlin

Tende per gazebo: meglio in cotone o in pvc?

Quando l’intento è prevalentemente decorativo, l’ideale è scegliere tende per gazebo dal design raffinato e leggero, meglio ancora se monocolore: in questo modo si potrà ottenere una visibilità che porta lo sguardo a spaziare sulla natura circostante. Il materiale più elegante è il cotone o il lino. I teli in PVC o policarbonato sono una soluzione funzionali ma meno interessanti dal punto di vista estetico. Sono particolarmente resistenti e rappresentano un’opzione valida per quei giorni in cui il meteo è incerto e il clima si fa più rigido. Le cerniere di cui sono dotate consentono l’apertura/chiusura in pochi passaggi. Alcuni modelli sono trasparenti: funzionale per quanto riguarda l’illuminazione e per garantire una visione all’esterno in ogni momento. Rappresentano una buona scelta per le stagioni intermedie: quelle in cui piove di più ma non per questo si deve rinunciare a trascorrere momenti all’aria aperta, coniugando praticità, estetica e visibilità.

Le tende in cotone o in lino filtrante donano charme al gazebo – 123RF

Idee per l’illuminazione del gazebo in ferro

L’illuminazione è uno degli elementi che più di qualsiasi altro permette di abbellire un gazebo in ferro in maniera originale. Questo perché oltre ad avere una reale utilità, ovvero quella di portare la luce quando fa buio, riesce a fare la differenza anche a livello decorativo. Le luci a LED da esterno sono soluzioni più pensate con un occhio all’ambiente perché riescono a coniugare una buona qualità a fronte di consumi contenuti dal punto di vista energetico. Puoi montare faretti negli angoli interni del gazebo, e posizionarne altri in giardino nelle vicinanze, in modo da consentire un’illuminazione indiretta (ma non per questo meno efficace) e creare nello spazio outdoor un’atmosfera scenografica. Lampioncini da esterno posizionati lungo i vialetti contribuiscono a rendere il giardino bellissimo anche di notte. Un’alternativa eco-friendly per quanto riguarda l’illuminazione del giardino è rappresentata dalle lampade solari: non hanno bisogno della batteria ed evitano la presenza antiestetica dei fili. Un’altra opzione diventata ormai un classico è quella che prevede l'inserimento di catene luminose da appoggiare legare sulle parti strutturali del gazebo in ferro. Infine, sempre a proposito della scelta delle luci per il gazebo, un’idea da integrare alle precedenti è introdurre le lanterne. Considerale elementi decorativi e non funzionali a un’illuminazione generale ma capaci di portare un’atmosfera calda e rilassante come non mai. Un’idea eccellente dal punto di vista dell’abbellimento.

Idea di allestimento del gazebo in ferro – Leroy Merlin

Idee per arredare il gazebo

L’arredamento del gazebo, ne abbiamo già accennato all’inizio, dipende principalmente dall’utilizzo che se ne intende fare. Se si desidera utilizzarlo per pranzi, cene e aperitivi, non potrà mancare un set da giardino con tavolo e sedie. Nel caso di un gazebo in ferro battuto una soluzione valida è quella di riprendere l’appeal metallico del materiale, ad esempio preferendo l’alluminio. Basterà abbellire con una tovaglia colorata e il resto è fatto! Se invece si desidera ricreare un’area per il relax, l’ideale sarà arredare il gazebo in ferro con un tappeto da esterno e un salotto da giardino. Il materiale che vi consigliamo in questo caso? Le opzioni sono tante e tutte interessanti ma un appunto particolare merita il rattan in grado di portare una nota a contrasto. Soffici cuscini da esterno inviteranno ad accomodarsi per una lunga chiacchierata in compagnia.

Cuscini, candele e lanterne abbelliscono la zona relax – 123RF

Ti sono state utili queste idee su come abbellire un gazebo in ferro? Se hai ulteriori curiosità non esitare a scrivermi: ti risponderò volentieri il prima possibile!

Come abbellire un gazebo in ferro | Leroy Merlin
NATERIAL
Gazebo acciaio Botam grigio L 300 cm x P 300 cm
Leroy Merlin
Tenda coprente Gazebo ecrù fettuccia con passanti nascosti 160x280 cm
NATERIAL
Set tavolo e sedie Medena NATERIAL in alluminio per 6 persone, beige
Leroy Merlin
Tenda oscurante Gazebo perla passanti con bottoni 140x270 cm
Continua ad esplorare la Community!