Community

Home
Magazine della casa
Proteggi piante e fiori dai parassiti
RafaelMaffina
Giovane promessa
19/08/19-14:41 (modificato)

Proteggi piante e fiori dai parassiti

Il problema maggiore quando si ha un bel giardino fiorito o semplicemente un terrazzo con tanto bel verde sono i parassiti delle piante. I fiori muoiono, le foglie si bucano, mancano nuovi germogli, il problema non sta nel vostro scarso pollice verde, è solo colpa di pidocchi, insetti e farfalline del geranio che prendono di mira il vostro angolo verde e, finché non lo hanno distrutto, non se ne vanno più. A meno di non passare alle maniere forti e decidersi per uno specifico trattamento per combattere i parassiti delle piante.

Metodi per combattere i parassiti delle piante Metodi per combattere i parassiti delle piante

Come combattere i parassiti delle piante

Il mio cruccio sono sempre state le rose. Le adoro ma, dopo avere ripetutamente provato a coltivarle nelle fioriere sul terrazzo, a un certo punto ci avevo rinunciato. Le rose sono la preda preferita degli afidi, microscopici parassiti delle piante che attaccano in massa e rivestono la parte inferiore delle foglie, germogli e base dei calici del fiore. Sono una vera maledizione. Purtroppo non si limitano solo a infestare e rubare linfa, producono pure una sostanza collosa che a sua volta attrae batteri e funghi. Così, nel tentativo di fare sopravvivere le mie rose, ogni volta cercavo di capire come combattere i parassiti delle piante. Confesso che ho provato a fare intrugli naturali: dall’aglio macerato nell’acqua al sapone sciolto in acqua, ma niente. Eppure i parassiti delle piante avevano sempre la meglio. Quest’anno ci ho riprovato, ho piantato le rose e ho fatto una scelta radicale: ho usato un insetticida contro afidi e ragnetti (pure quelli sono ghiotti di rose). Non vorrei dirlo troppo forte ma, per ora, le mie rose sono in ottima salute.Insetticida per prevenire i parassiti delle piante - Idea Leroy Merlin Insetticida per prevenire i parassiti delle piante - Idea Leroy Merlin

Forbicine: parassiti delle piante molto infestanti

Nel tuo giardino hai dalie e crisantemi? Allora sai già cosa significa dovere combattere contro un altro genere di parassiti delle piante: le forbicine. Sono tremende perché si mangiano fiori e foglie di ogni genere e sono parecchio infestanti. Io suggerisco di combattere questi parassiti delle piante con un repellente per insetti del terreno, che si possono seminare senza problemi nella terra del giardino o nei vasi e attendere che portino a termine la missione.Insetticida per insetti del terreno e contro i parassiti delle piante - Ispirazione Leroy Merlin Insetticida per insetti del terreno e contro i parassiti delle piante - Ispirazione Leroy Merlin

Un allevamento di coccinelle contro i parassiti delle piante

Un rimedio naturale contro i parassiti delle piante sono generalmente le coccinelle. Se già mi piacevano questi minuscoli coleotteri rossoneri, da quando ho scoperto che tengono pulite le piante dagli afidi in maniera assolutamente ecologica le amo. Il problema è che le coccinelle non si trovano ovunque con facilità. Quindi non resta che comprare le coccinelle. Fortunatamente ci sono confezioni di larve che si possono mettere nelle fioriere con le piante e che svolgono il loro compito tra aprile e settembre. Naturalmente questo trattamento naturale per combattere i parassiti delle piante funziona solo se non si usano, né si sono già usati, altri trattamenti fitosanitari. Coccinelle e prodotti chimici non vanno d’accordo.

Coccinelle contro i parassiti delle piante Coccinelle contro i parassiti delle piante

Anche i funghi sono pericolosi parassiti delle piante

Ma i parassiti delle piante non sono soltanto gli insetti. I funghi per esempio sono un bel problema, a cominciare dall’Oidio. Hai presente quelle macchie biancastre un po’ polverose che vi è capitato di trovare sulle foglie e sui calici dei fiori? Ecco, quello è il diffuso fungo Oidio. Quando infesta la pianta non si limita alle macchie, ma fa accartocciare le foglie e impedisce ai boccioli di aprirsi. Anche in questo caso serve un trattamento per combattere i parassiti delle piante molto specifico. Prima però ti consiglio di spostare la pianta e di metterla in una posizione più ventilata, visto che l’Oidio preferisce le zone umide e poco arieggiate. Poi ti suggerisco di provare con un trattamento settimanale a base di acqua e bicarbonato, se la situazione non migliora compera un prodotto fungicida sistemico o a base di zolfo. E addio Oidio.

Combattere i parassiti delle piante con un funghicida - Idea Leroy Merlin Combattere i parassiti delle piante con un funghicida - Idea Leroy Merlin

L’umidità può essere un incentivo per la comparsa dei parassiti delle piante, ti consiglio di organizzare bene l’irrigazione dei tuoi spazi verdi, piccoli o grandi che siano e trovare un metodo giusto per innaffiare le piante in estate. Hai risolto i problemi con i parassiti delle piante nel tuo giardino? Scrivi alla Community e facci sapere!

Continua ad esplorare la Community!