Community

Home
Magazine della casa
Cambio di stagione: idee per riorganizzare l'armadio
ValeriaBonatti
Architetto
03/04/20-09:38 (modificato)

Cambio di stagione: idee per riorganizzare l'armadio

Il tempo è ancora incerto, si passa dal caldo al freddo nel giro di un giorno: non è ancora il momento di fare il cambio stagione, ma quasi. Il modo migliore per tenersi pronti è cominciare a riorganizzare l’armadio; creando dello spazio si potrà non solo spostare i vestiti più agevolmente, ma anche tenere a portata di mano dei capi di pesi diversi, a seconda di come gira il tempo. Di articoli su come fare al meglio il cambio stagionale dei vestiti e organizzare la cabina armadio ne abbiamo già pubblicati diversi; cercherò quindi oggi di darti qualche dritta in più per rendere questa temuta operazione ancora più efficace e sicuramente meno faticosa.In un armadio ben organizzato ogni spazio è sfruttato con il giusto accessorio – foto Leroy MerlinIn un armadio ben organizzato ogni spazio è sfruttato con il giusto accessorio – foto Leroy Merlin

Prima di tutto

Per iniziare, prenditi del tempo; in questo periodo ne abbiamo molto, dovendo restare in casa. E’ importante quindi programmarti in modo da finire ciò che inizi, per non restare con la sgradevole sensazione di non aver concluso niente. Questo non vuol dire fare tutto in un giorno, ma suddividere le operazioni: magari oggi i vestiti, domani le scarpe, oggi svuoti, domani riempi. Prima di svuotare però assicurati di avere tutto il necessario: delle scatole vuote, dove riporre i capi da mettere via, ma anche una scaletta, pieghevole e poco ingombrante, per raggiungere i ripiani più in alto e uno specchio per provare al volo i vestiti. Se hai poco spazio puoi applicarne uno all’interno di un’anta, o appenderlo dietro la porta. Ultimo preparativo, ma molto importante: metti su la tua musica preferita e preparati qualcosa di buono da sorseggiare ogni tanto!Uno specchio è fondamentale per selezionare i capi che riempiranno il tuo armadio – foto Leroy MerlinUno specchio è fondamentale per selezionare i capi che riempiranno il tuo armadio – foto Leroy Merlin

Ciò che non può mancare

Una volta liberato l’armadio, prima di riempirlo di nuovo, considera se davvero lo stai utilizzando al meglio o se, al contrario, ci sono degli accessori che ti permetterebbero di sfruttarlo in modo più razionale. Gli organizer da appendere al tubolare sono ideali per riporre borse e indumenti, tenendoli suddivisi e ben in vista, comodi soprattutto per le cose che usi più spesso, mentre per i cassetti ci sono i ben noti divisori. E’ fondamentale poi utilizzare le grucce giuste: di legno per cappotti e giacche pesanti, multiple per gonne e pantaloni, leggere e antiscivolo per camicie e abitini. Davvero pratici sono anche gli elementi estraibili per armadio, da collocare al di sotto dei ripiani, per sfruttare ogni centimetro senza bisogno di contorsionismi! Se poi vuoi guadagnare altro spazio, scegli delle belle scatole per i ripiani più alti dove mettere ciò che usi solo ogni tanto: se non ti piacciono di plastica trasparente, ricordati di mettere delle etichette. Infine sfrutta le ante con dei ganci, magari per le collane; io in realtà le ho appese su un porta cravatte! Manca solo il tocco finale: un po’ di luce, con la barra appendiabiti con LED incorporato, per trovare tutto facilmente, e un sacchettino profumato per abiti buoni da indossare.
Sfrutta al meglio gli spazi del tuo armadio con gli accessori estraibili - Leroy MerlinSfrutta al meglio gli spazi del tuo armadio con gli accessori estraibili - Leroy Merlin

E se non ci sta tutto?

Questo è l’incubo che si presenta puntuale; ma è davvero poco lo spazio o forse troppa la roba? E qui ci vogliono solo due cose: coraggio e organizzazione. Seleziona gli abiti che sai che metterai davvero, il resto dallo via, pensando che in questo modo renderai felice qualcun altro. Fatto questo, se hai una cantina o un box, sfruttali il più possibile, con ripiani o con degli armadi di tela, per riporre ciò che servirà solo la prossima stagione, o i vestiti dei figli che crescono e che passano da uno all’altro. Assicurati che tutto sia lavato e se serve metti degli anti tarme, riponi i capi, ben suddivisi, in custodie, scatole e sacchetti.Riponi ciò che non usi in scatole e custodie da tenere nel box – foto Leroy MerlinRiponi ciò che non usi in scatole e custodie da tenere nel box – foto Leroy Merlin

In casa, infine, togli dall’armadio tutto ciò che puoi mettere altrove: per la biancheria ingombrante, come piumoni, coperte, maglioni, usa i sacchetti sotto vuoto e se hai la possibilità infilali sotto il letto negli appositi contenitori. Anche per le scarpe ci sono apposite custodie e scarpiere di ogni forma e dimensione, persino una da appendere dietro la porta! Scommetto che ora ogni cosa sarà al suo posto e tu al settimo cielo.Sfrutta al meglio le soluzioni salvaspazio – Leroy MerlinSfrutta al meglio le soluzioni salvaspazio – Leroy Merlin

Se vuoi qualche specifica in più, non perderti la guida “Come organizzare l’armadio”. Se invece hai tu qualche idea da suggerirci, scrivici in Community e mandaci una foto del tuo armadio.

Continua ad esplorare la Community!