indietro a leroymerlin.it

Community

Home
Ordine e sistemazione

Ordine e sistemazione

Segui
elisabetta.garoni
Architetto
Redazione
ha scritto un articolo su Magazine della casa
09/08-08:09

Consigli e idee per arredare un soggiorno con tante finestre

Chi non desidera una casa luminosa? La luce rende gli spazi più vivibili e visivamente più ampi e vitali. Se in un ambiente ci sono tante finestre e tante porte può risultare difficile organizzare gli spazi e distribuire gli arredi in modo funzionale. Cerchi qualche consiglio?

La casa dei sogni: un loft pieno di luce immerso nel verde - Leroy Merlin

Zona pranzo davanti alla finestra

Organizzare gli spazi e i percorsi e trovare lo spazio giusto per i mobili è l’obiettivo di un progetto di arredo. Il tavolo da pranzo davanti alla finestra, nella zona più riservata del soggiorno, crea un’atmosfera raccolta e intima. Puoi decorare la parete attigua con una collezione di quadri o sfruttarla con una libreria o un mobile contenitore.

Ispirazione per arredare un soggiorno con tante finestre - Leroy Merlin

Liberi di scegliere qualsiasi materiale

Tante finestre = tanta luce. Se l’ambiente è luminoso puoi scegliere tra tutti i materiali di rivestimento che ti ispirano senza dover scendere a compromessi con superfici e colori che posso sottrarre luce all’ambiente. Soffitti con travi in legno ed elementi in ferro nero, pareti in mattoni a vista e anche un parquet in rovere scuro saranno i benvenuti.

Ispirazione per la scelta dei materiali in un living luminoso - Leroy Merlin

Trasforma la finestra in una seduta

Se la dimensione e la tipologia delle finestre lo consentono non perdere l’occasione per sfruttare lo spazio sottostante. Il sottofinestra è una risorsa se lo trasformi in un vano multiuso con piano autoportante: diventerà un piacevole posticino per leggere con la luce naturale. Puoi realizzare con facilità con pannelli di calcestruzzo cellulare.

Soluzione per sfruttare lo spazio sotto le finestre - Leroy Merlin

La posizione giusta per il divano

Il divano a centro stanza, separato anche solo 60 cm dalla parete finestrata, avrà uno sfondo meraviglioso. Puoi scegliere tende con motivi decorativi e multicolore, oppure chiare, semplici e dal tessuto filtrante. Se sei solito guardare la tv durante il giorno questa posizione non è la migliore perché la luce può proiettare fastidiosi riflessi sullo schermo. In questo caso meglio collocare il divano perpendicolarmente alle pareti con le finestre.

Ispirazione per arredare il soggiorno con tante finestre - Leroy Merlin
Hai la fortuna di avere un appartamento luminoso e pieno di finestre? Hai qualche difficoltà nella distribuzione degli arredi? Chiedi consigli alla Community e saremo felici di aiutarti.

Vedi dettagli
elisabetta.garoni
Architetto
Redazione
ha scritto un articolo su Magazine della casa
08/08-13:12

Come dividere gli ambienti con i listelli divisori in legno

Filtrato
Intera casa

Separare una stanza senza ricorrere alla costruzione di una parete vera e propria è possibile, oltre che con l’istallazione di una vetrata, con un sistema di listelli in legno. E’ una soluzione versatile e particolarmente adatta ad appartamenti piccoli e poco luminosi. Lasciati ispirare da tante idee ad effetto “vedo non vedo”.

Idea per separare il divano dalla zona pranzo con listelli di legno attrezzati - Leroy Merlin

Crea un angolo studio appartato

Ecco un’idea semplice ma di effetto per ricavare una piccola e raccolta postazione di lavoro in soggiorno. Spesso non servono interventi complicati ma accorgimenti mirati e facili da realizzare. Abbiamo fissato i singoli listelli di legno a pavimento e a soffitto, e abbiamo creato una parete divisoria che lascia passare la luce ma crea una barriera visiva e separata. La luce non è schermata e filtra con continuità in tutta la stanza.

Soluzione per creare un angolo studio con una parete a listelli di legno - Leroy Merlin

Separa la zona lavanderia in bagno

Quante volte abbiamo pensato di nascondere la lavatrice che compromette la bellezza del bagno, studiato in ogni dettaglio? Una soluzione bella e comoda è proprio l’utilizzo di una parete di listelli di legno che scherma la porzione della stanza da bagno in cui è possibile creare una mini lavanderia attrezzata, da completare con ripiani e contenitori. In questo caso i listelli piallati di abete, sottili e coordinati con il legno del mobile bagno, sono montati su un telaio che facilita il fissaggio a soffitto e pavimento. Scopri di più su come arredare un appartamento in stile jungle.

Idea per separare bagno e lavanderia con listelli di legno - Leroy Merlin

Dividi in ufficio la zona “pausa caffè”

La pausa caffè è un momento sacro per socializzare con i colleghi e ricaricarsi tra una riunione e l’altra. Risulta indispensabile, se il tuo ufficio è un open space, creare un divisorio e separare la mini cucina dalla zona operativa. Puoi copiare l’idea e costruire una sorta di tenda costruita con listelli, questa volta orizzontali, collegati tra loro da cavetti in acciaio e appesi al soffitto.

Ispirazione per creare un separè in ufficio - Leroy Merlin

Distingui l’ingresso dal soggiorno

Quando l’ingresso non c’è, puoi crearlo. Costruisci una parete con effetto Vedo Non Vedo con listelli in legno naturale alla quale puoi addossare una panca che funge da contenitore e seduta. Le dimensioni dei listelli e la distanza tra loro, dipendono dal progetto e dal gusto personale: più sono sottili e distanziati, più luce filtrerà tra una zona e l’altra. Fatti consigliare da un esperto sul tipo di legno da utilizzare per evitare che con il tempo si curvi e deformi.

Idea per creare un ingresso dove non c’è – Leroy Merlin
Ti piace questa idea di dividere una stanza senza una netta separazione? In quale zona della tua casa ti farebbe più comodo? Raccontaci la tua opinione.

Vedi dettagli
federica.moroni_7864
ha pubblicato su Forum prodotto
26/07-09:26

Rimborso ordine n.033-507395

Buongiorno
provo a scrivere anche sul forum non riuscendo ad avere nessuna risposta dall'assistenza clienti, alle mail inviate e persino ad una pec.
In data 20/06/2022 mi avete annullato un ordine in quanto non avevate disponibilità del prodotto. Ad oggi nonostante numerosi solleciti non ho ancora ricevuto il mio rimborso. Si tratta di una cifra importante, oltre 1500 euro, e passato un mese nessuno sa dirmi quando mi verrà resitituita. Credo che sia un comportamento inaccettabile e privo di qualsiasi serietà. Di fronte ad un vostro errore un cliente deve raccomandarsi per riavere i propri soldi che voi indebitamente state trattenendo. E' la peggiore esperienza di acquisto on line che abbia mai avuto. Vi chiedo di mettervi urgentemente in contatto con la sottoscritta fornendo informazioni certe, altrimenti al fine di tutelare i miei interessi mi vedrò costretta a ricorrere all'autorità giudiziaria.

Vedi dettagli
mosca.rocco_9460
ha pubblicato su Forum prodotto
23/07-17:06

annullo ordine

buona sera avrei bisogno di sapere come faccio ad annullare un ordine tramite il sito
Non è stato ancora preso in carico dal corriere ed èancora in preparazione
ma non mi da nessun pulsante per annullare l'ordine
grazie per l'aiuto

Vedi dettagli
MaraLocatelli
Redazione
ha scritto un articolo su Magazine della casa
28/02-17:00

Idee per una scrivania perfettamente organizzata

Dove sistemare la zona ufficio in casa? Come organizzare la scrivania dove studi o lavori? Queste sono domande che tutti ci facciamo da quando si è diffusa la tendenza del lavoro da casa. Se vuoi che il tuo spazio sia confortevole e pratico, devi progettarlo bene e nei minimi dettagli. Decidere come sistemare la scrivania, quali accessori o che sedia utilizzare dipendono soprattutto dalle esigenze personali e dallo spazio a disposizione. Ma ci sono comunque regole utili e piccoli accessori che sono preziosi per avere l’ordine attorno a sé. Piccoli porta penne, divisori per i cassetti, scaffali e contenitori sono alleati per organizzare la scrivania in maniera efficiente.
Come organizzare la scrivania tra luci, contenitori e piccole comodità - Idea Leroy Merlin

Dove e come organizzare la scrivania pratica e comoda

Prima di pensare a come sistemare una scrivania, bisogna fare attenzione al dove. Se lavori al pc, ti consiglio di collocare la scrivania di fianco alla finestra, l’ideale è che sia a non meno di un metro dalla finestra più vicina. Se lavori fino a tardi, devi organizzare la scrivania con una luce da tavolo regolabile: deve essere sufficientemente luminosa e posizionata in maniera tale da non creare riflessi nello schermo. Tieni conto che anche se usi il pc ti serve scegliere un scrivania capiente: deve essere tanto più profonda quanto più è grande il monitor, e comunque il minimo per non affaticare gli occhi sono 50 cm. A proposito di comfort, procurati anche una sedia adatta, soprattutto se passi molto tempo a lavorare. Puoi scegliere una sedia ergonomica posturale oppure una poltrona ergonomica da ufficio che sostiene la schiena e offre i braccioli sui quali appoggiare i gomiti.
Consigli per organizzare una scrivania pratica con una seduta comoda- Idea Leroy Merlin

Come sistemare una scrivania ben ordinata

Anche se una scrivania è organizzata per bene, quando la si vive intensamente è facile che ceda al caos di agende, documenti, libri o vari “attrezzi del mestiere” che caratterizzano il tuo lavoro. Una volta che regna il disordine, diventa difficile procedere senza intoppi nel lavoro, si rischia di perdere tempo alla ricerca di qualcosa di cui si ha bisogno e ci si distrae. Per ottimizzare lo spazio produttivo servono soluzioni pratiche. Trovare delle buone idee per organizzare la scrivania non è difficile, basta munirsi di contenitori con coperchi, etichette, cestini per la cancelleria. Dovresti destinare in un moderno mobile a scaffali lo spazio per l’archiviazione di fronte o accanto a te, così da potere allungare una mano per raggiungere quello che ti serve senza interromperti. Puoi anche inserire dei comodi divisori da scaffale per ottimizzare lo spazio dei vani a giorno. Io però ti confesso che preferisco tenere molte cose su una libreria più distante, così ho la scusa per staccarmi dal pc e fare due passi ogni tanto.
Scopri come sistemare una scrivania nella posizione giusta - Ispirazione Leroy Merlin

Idee per organizzare una scrivania in poco spazio

L’ideale è avere un mobile come uno scaffale dove riporre tutto l'occorrente per lavorare. Se non hai spazio a sufficienza per aggiungere nemmeno una libreria a giorno che possa contenere il materiale che ti serve, scegli una scrivania con scaffali annessi,
è il giusto compromesso tra mancanza di spazio e necessità di ordine. Altrimenti, puoi aggiungere tu una piccola cassettiera e montare qualche mensola al muro. Attenzione: se ti sembra di non avere spazio per tutto, può essere che tu stia accumulando tante cose inutili. Ogni tanto fai pulizia, prendi due scatole pieghevoli
e separa quello che stai usando da quello che conservi perché potrebbe servire prima o poi. Questo secondo contenitore, chiuso e etichettato, può essere riposto nello sgabuzzino o in cantina. Saprai dove trovarlo se dovesse mai succedere di averne bisogno.
Idee per organizzare la scrivania con tutto l'occorrente sotto mano - Ispirazione Leroy Merlin

Se hai poco spazio dove lavorare comodamente a casa, ti consiglio di leggere i nostri consigli per organizzare la scrivania in cucina con una zona studio moderna e pratica.

Vedi dettagli
MaraLocatelli
Redazione
ha scritto un articolo su Magazine della casa
01/02-16:20

Idee per arredare e organizzare una Mudroom

La mudroom cos’è? Ora te lo spiego. Può essere una stanza accanto all’entrata (di solito si trovano nelle vecchie case di campagna), oppure una zona organizzata all’ingresso o in un disimpegno. Per essere funzionale, la mudroom è di passaggio quando si entra e si esce di casa. Ecco perché la mudroom è destinata ad accogliere scarpe, indumenti e oggetti personali di cui ti liberi al rientro e che vuoi trovare subito prima di uscire. Se manca, è facile che il disordine regni sovrano all’ingresso o addirittura nel soggiorno, quando l’entrata di casa si affaccia sul living. Con una mudroom bene organizzata, invece, risparmi tempo e trasformi il caos perenne in ordine rassicurante. Vediamo delle belle idee di mudroom da copiare.
Non trascurare l’aspetto estetico, e rendi accogliente la mudroom all’ingresso - ispirazione leroy Merlin

Nella mudroom cos'è che fa la differenza?

Lo stoccaggio chiuso è un bene prezioso di qualsiasi casa. In una moderna mudroom cos’è che fa la differenza? La giusta organizzazione dello spazio. Quando zaini, giacche, scarpe a giocattoli in gran quantità sono il tuo principale problema, avere un luogo chiuso dentro il quale stipare tutto è la soluzione ottimale. Dunque, se le dimensioni all’ingresso, nel corridoio o nel locale di accesso che dal garage porta a casa lo consentono, sistema un grande armadio, da comporre a tuo piacimento, con comode ante scorrevoli che non ingombrano il passaggio. Dedicati ad organizzare l’interno con cestelli scorrevoli, ripiani estraibili, portascarpe e appendiabiti: con questo allestimento potrà contenere quanto serve alla tua famiglia prima di uscire di casa. Suddividi bene i comparti così che ognuno sappia dove riporre le proprie cose al rientro.
Scopri cos’è la mudroom e come realizzarla all’ingresso di casa - Idea Leroy Merlin

Idee per la mudroom di ispirazione nordica

Se vuoi trovare idee per la mudroom, i paesi del nord Europa e nord America, così come le località di campagna inglesi e irlandesi sono un’ottima fonte. Oggi hanno rielaborato il vecchio concetto di mudroom, inteso come locale al quale si accedeva dall’esterno per spogliarsi di calzature abiti sporchi e infangati prima di passare nelle stanze pulite della casa, in una piccola zona di passaggio funzionale posta all’ingresso. Quando dall’esterno si accede direttamente in soggiorno, è importante chiarirsi le idee per la mudroom prima di allestire la zona. Pochi ganci al muro sopra una panca contenitore possono essere una pratica alternativa alla panca in legno tradizionale con al di sotto capienti ceste per raccogliere le scarpe: in entrambi i casi sono un buon punto di partenza. Aggiungi un appendiabiti con una mensola superiore dove sistemare degli eleganti contenitori in tessuto. Al loro interno puoi riporre capi che non usi tutti i giorni, come guanti extra e altri accessori, che saranno a portata di mano se necessario.
La panca adatta diventa il punto di partenza per arredare la zona mudroom - Ispirazione Leroy Merlin

Come arredare la mudroom in poco spazio

Il modo più semplice per creare una mudroom (anche quando non hai una stanza apposita) è introdurre un mobile che unisca tutto. Imparare a sfruttare il poco spazio che a disposizione è l’unico sistema valido per non portare il disordine oltre la soglia di casa. I contenitori in tessuto colorato sono la salvezza quando in casa ci sono i bambini che devono imparare a riporre guanti, cappelli e sciarpe. Basta collocare i cesti a un’altezza raggiungibile e assegnare a ognuno il proprio colore: sarà super facile tenere traccia di cosa appartiene a chi. Se hai l’intero ingresso da organizzare, ti suggerisco di iniziare dai pezzi base. La panca è l’elemento principale che dà personalità alla mudroom: con i cuscini colorati abbellisci la seduta. Io non rinuncio mai a mettere sotto e accanto i cestini capienti, ci infilo stivali da pioggia, scarpe da casa, guinzagli del cane e borse della spesa. Nella mudroom organizzata serve anche qualche utilissima mensolina di design dove riporre mazzi di chiavi e caricatori. E poi c’è il discorso scarpe. Se anche a casa tua se ne raccolgono una grande quantità vicino alla porta, una bella scarpiera è obbligatoria per arredare una mudroom utile e confortevole.
Il design funzionale di accessori e complementi di arredo ti aiuta a organizzare la mudroom-Idea Leroy Merlin

Hai trovato la giusta ispirazione per allestire una mudroom accogliente e pratica? Lasciati ispirare anche di nostri consigli di arredamento per l'ingresso di casa, puoi trovare altri spunti e idee per la mudroom di casa tua.

Vedi dettagli