Community

Home / Magazine della casa / Consigli per pulire il marmo macchiato
RafaelMaffina
Esploratore 🔍
08/09/19-12:36 (modificato il 02/01/24-10:21)

Consigli per pulire il marmo macchiato

Bellissimo il marmo, materiale elegante e versatile. Lo puoi usare per rivestire pavimenti e muri e in ogni stanza, anche se lo si trova di più in bagno e in cucina. Non solo, lo puoi scegliere anche per i top e per i mobili di design. Il problema vero è che si tratta di un materiale delicato, si graffia facilmente, si rovina se viene a contatto con sostanze acide e si sporca in maniera preoccupante per via della sua estrema porosità. Se ti stai chiedendo come pulire il marmo macchiato, ecco 3 soluzioni utili:

  1. Come pulire il marmo macchiato di acido.
  2. Come pulire il marmo dal calcare senza fare danni.
  3. Come pulire il marmo bianco ingiallito dal tempo.


Piano cucina effetto marmo - Idea Leroy Merlin

1. Come pulire il marmo macchiato di acido

Di solito in cucina è meglio usare un top in granito, meno poroso e delicato del top in marmo, o ancora meglio dei top in truciolato con laminato effetto marmo. Questo perché quando abbiamo il marmo in cucina abbiamo grossi problemi con i liquidi: le bevande che colorano, dal caffè al tè, e le salse varie, dal pomodoro al curry alla curcuma, lasciano macchie indelebili se non vengono pulite immediatamente. Inoltre, c’è una bella differenza tra tenere pulito il marmo quotidianamente e capire per esempio come pulire il marmo macchiato di acido. Questi sono infatti i nemici acerrimi del marmo: aceto, succo di limone e succo di arancia che fanno veri e propri danni. Uno dei prodotti più efficaci è un mix di bicarbonato di sodio, sapone di Marsiglia, alcol: due cucchiai di ogni ingrediente sciolti in 150 ml di acqua calda e ho un detergente naturale ottimo per pulire il marmo con delicatezza Per la pulizia quotidiana, però, invece di perdere tempo con rimedi casalinghi forse è proprio meglio che tu abbia sempre a portata di mano un prodotto detergente e lucidante della linea Starwax specifica per marmo e pietre naturali, che protegge, smacchia e lucida.

Come pulire un top effetto marmo - Ispirazione Leroy Merlin

2. Come pulire il marmo dal calcare senza fare danni

Se ti piace il marmo lo puoi scegliere per realizzare alcune superfici della cucina o del bagno, come un top per lavabo su misura in travertino, oppure potresti utilizzare le sue lastre per i pavimenti o persino per qualche tavolo. È necessario quindi capire come pulire il marmo in base alle esigenze. Soprattutto chi sceglie il marmo per i bagni, finisce sempre per domandarsi come pulire il marmo dal calcare. La cosa da non fare è spruzzare direttamente un prodotto anticalcare sul marmo: lo rovinerebbe in maniera definitiva. A volte capita che pur facendo attenzione ad asciugare il marmo ogni volta che si pulisce con acqua, i depositi di calcare si formino, in questo caso è utile affidarsi alla soluzione a base di bicarbonato con la quale inumidisco una spugnetta abrasiva e poi sfrego energicamente, ma solo sul deposito di calcare.

Pulire il calcare dalle superfici in marmo - ispirazione Leroy Merlin

3. Come pulire il marmo bianco ingiallito dal tempo

Se il problema è come pulire il marmo bianco ingiallito, sconsiglio di cimentarsi con pericolosi intrugli a base di acqua ossigenata a 130 volumi, molto potente e ustionante. Per togliere l’alone dal marmo bianco ingiallito è molto più sicuro affidarsi alla pietra pomice. Crea una crema di acqua e polvere di pietra pomice e strofina il marmo con una spugna insistendo sulle zone ingiallite e macchiate. Risciacqua, lava con sapone di Marsiglia e poi risciacqua ancora. Vedrai che poco alla volta il marmo tornerà lucente e levigato.

Pulire con pietra pomice - Leroy Merlin

Consigli per tenere pulito il marmo

I detergenti naturali che si usano per pulire i mobili vanno benissimo anche sui pavimenti. Ovviamente in questo caso serve una quantità di detergente maggiore, per cui la dose va diluita in un secchio di acqua. L’importante è asciugare sempre le superfici lavate a acqua con un panno morbido: così si evita che le gocce d’acqua lascino aloni e alla lunga creino il problema di del calcare. Potreste trovare comodi anche il kit Superfive Black Mop lavapavimenti con sistema lava asciuga in microfibra. Ricordate però che i detergenti specifici per pulire il marmo per le grandi superfici esistono, sono molto utili e sicuramente più comodi. Una sola passata, e il pavimento è pulito, lucido e protetto da macchie di calcare.

Pavimenti effetto marmo - Ispirazione Leroy Merlin

Probabilmente, se stai guardando come pulire il marmo macchiato hai già in casa alcuni ambienti caratterizzati da questa presenza: prova a guardare come si può attrezzare un bagno effetto marmo e oro dai dettagli glam ed eleganti moderno ed elegante per essere allineato con gli ultimi trend di arredamento! Hai già provato una di queste soluzioni? Condividi la tua esperienza nei commenti e lascia preziosi consigli agli altri membri della Community!

Come pulire il marmo macchiato | Leroy Merlin
DEXTER
Spugna abrasiva DEXTER 70x100 mm, grana 120
Continua ad esplorare la Community!