Community

Home
Magazine della casa
Le essenze giuste per profumare le stanze della casa
elisabetta.garoni
Architetto
15/04/19-12:55 (modificato)

Le essenze giuste per profumare le stanze della casa

E’ bello entrare in casa e sentire un buon profumo, piacevole, inconfondibile, che sappia trasmettere immediatamente sensazioni di freschezza, o di pulito, o di primavera. C’è una regola per scegliere la profumazione giusta? Prima di tutto è il gusto personale che ci indirizza su una fragranza piuttosto che un’altra ma puoi seguire questi semplici consigli.

Consigli per una casa profumata - Leroy MerlinConsigli per una casa profumata - Leroy Merlin

Un'essenza legnosa per l'ingresso


Appena entrati in casa, il primo segnale, le prime note. Meglio scegliere un profumo discreto di un'essenza legnosa come il cedro o il sandalo. Normalmente è un ambiente piccolo e può bastare una candela profumata. L’importante è non eccedere ma lasciare che il profumo aleggi nell’aria senza essere troppo invadente.

Scegli un profumo legnoso per l’ingresso – cocokelley e Leroy Merlin Scegli un profumo legnoso per l’ingresso – cocokelley e Leroy Merlin

Profumi dolci e rilassanti per il soggiorno

Ti piace la vaniglia? In soggiorno regala una nota di dolcezza che manda via lo stress e aiuta il relax con le candele profumate. Vanno benissimo tutti i profumi dolci come lo zucchero a velo o il caramello. E’ bello sentire il susseguirsi delle stagioni anche nel profumo della nostra casa! Puoi alternare un bouquet floreale con della primavera a note fresche e frizzanti in estate. In autunno meglio orientarsi verso fragranze intense con note legnose che ci ricordano il bosco, come il sandalo. E a natale, naturalmente, cannella e zenzero!

Un soggiorno alla vaniglia e profumi adatti a ogni stagione – cocokelley e Leroy Merlin Un soggiorno alla vaniglia e profumi adatti a ogni stagione – cocokelley e Leroy Merlin

Fragranze fresche o fruttate in bagno


Un profumo che porti freschezza: ecco quello che ci vuole nella stanza da bagno. Vanno benissimo le note fruttate, come agrumi, albicocca o pesca o fragranze marine. Meglio evitare profumatori spray, molto invadenti e persistenti, e optare per candele o diffusori catalitici. Questi ultimisono ricaricabili e facili da utilizzare, certificati e sicuri perchè non hanno bisogno di batterie, corrente elettrica o fiamma.

Un profumo che sa di pulito e le note degli agrumi per il bagno – Leroy Merlin Un profumo che sa di pulito e le note degli agrumi per il bagno – Leroy Merlin

Note agrumate o speziate in cucina

In cucina mi piace sentire profumi freschi o speziati. Anche in questa stanza il profumo di agrumi, limone e mandarino vanno benissimo, così come note più fresche come la menta o il tè verde. Ma se hai appena cucinato….meglio spalancare per un po’ la finestra prima di ricorrere ai diffusori con bastoncini.

Una cucina che profuma di agrumi e menta – Leroy Merlin Una cucina che profuma di agrumi e menta – Leroy Merlin

Un bouquet floreale e rilassante in camera da letto


In camera da letto ci vuole un profumo riposante, che accompagni dolcemente i momenti di relax: fiori, fiori oppure…fiori! Mughetto, giglio e gelsomino sono le mie fragranze preferite. Ma anche lavanda e fiori d’arancio. I diffusori a bastoncino rilasciano il profumo in maniera costante e sono anche una bella idea per un regalo. Attenta però a non eccedere con profumi troppo intensi: il rischio è che diventino fastidiosi e nauseanti.

In camera da letto scegli un profumo floreale  – pinterest e Leroy Merlin In camera da letto scegli un profumo floreale – pinterest e Leroy Merlin

Qual è il tuo profumo d’ambiente preferito? Sei più affezionata a colorate candele profumate o non puoi rinunciare ai bastoncini per profumare la tua casa? Lascia un commento e raccontaci!

Continua ad esplorare la Community!