Community

Home
Magazine della casa
Guida alla scelta delle piastrelle per il bagno
MaraLocatelli
Giovane promessa
10/12/19-12:33 (modificato)

Guida alla scelta delle piastrelle per il bagno

Grandi, piccole, a mosaico. Con motivi fantasia, nei colori naturali delle pietre oppure bianche. Scegliere le piastrelle del bagno non è cosa da poco. E non solo per una questione puramente estetica, che comunque è di importanza fondamentale, o di praticità (vogliamo parlare della necessità di mettere in bagno piastrelle facili da pulire?) ma anche perché la piastrellatura del bagno è un’operazione delicata sia per le caratteristiche del materiale, come la resistenza e la scivolosità, sia per la scelta della disposizione delle piastrelle. Lo stile di una casa è fondamentale e detta legge anche sull’aspetto del bagno che oramai è a tutti gli effetti un ambiente della casa che si mostra agli ospiti con una punta di soddisfazione. Quindi mentre ci si aggira nell’universo articolato di piastrelle da bagno colorate, meglio non farsi distrarre da proposte che cozzano con il resto degli arredi, per tonalità cromatiche e per stile. Ma scegliere facendosi guidare dal buon gusto.

Piastrelle per il bagno esagonali - Ispirazione Leroy Merlin Piastrelle per il bagno esagonali - Ispirazione Leroy Merlin

Piastrelle bagno colorate in sintonia con il mood della casa

Le tendenze dell’interior design sono orientate su bagni dai colori neutri. Ma quando si tratta di arredare casa propria non deve essere quello il punto di partenza per capire quali piastrelle per il bagno scegliere. Se volete realizzare un bagno di buon gusto, la scelta delle piastrelle condiziona irrimediabilmente anche quella di sanitari, rubinetterie, illuminazione e biancheria che dovranno essere in sintonia. Ecco perché se non sapete come scegliere le piastrelle per il bagno, dovete prima immaginare come risulterà l’intera stanza una volta finita, considerando bene tutti i particolari. La vostra casa predilige i colori del legno e le atmosfere rustiche raffinate? Le piastrelle esagonali come il modello Time creano decorazioni dal sapore vintage e interrompono la monotonia di pareti tinta unita: attenzione solo a stare in una palette cromatica di massimo tre colori diversi oppure adottate diverse nuance tono su tono. Se la casa è di impronta classica, in bagno portate l’eleganza delle piastrelle monocottura nel colore rubato agli stucchi veneziani con le piastrelle Venezia oppure adottate un total look effetto marmorizzato.

Piastrellatura bagno elegante e raffinata - Idea Leroy Merlin Piastrellatura bagno elegante e raffinata - Idea Leroy Merlin

Gres porcellanato e monocottura per la piastrellatura del bagno

Avete sognato a occhi aperti e siete pronti per passare ai fatti? Concentratevi sul tipo di materiale delle piastrelle per il bagno. Le più gettonate sono quelle in gres porcellanato e in monocottura. Il motivo è semplice, hanno uno spessore molto sottile anche nelle varianti di piastrelle grandi per il bagno. Ciò si traduce in un’estrema comodità e facilità di sostituzione e di posa anche su un vecchio pavimento che non si vuole rimuovere. Inoltre il gres porcellanato è perfetto come rivestimento alternativo a chi è attratto dalla pietra naturale. Le piastrelle effetto pietra che ricreano l’eleganza dell’ardesia, la luminosità di un bagno in marmo bianco o l’atmosfera wellness di pareti in piastrelle effetto legno, hanno il vantaggio di avere un impatto scenico elevato a minor prezzo. Non solo: hanno anche il pregio di non essere altrettanto porose e non corrono così rischi di macchiarsi o di trattenere lo sporco.

Colori neutri per la piastrellatura del bagno - Ispirazione Leroy Merlin Colori neutri per la piastrellatura del bagno - Ispirazione Leroy Merlin

Piastrelle a tutta altezza per il rivestimento del bagno moderno

Quando siete indecise sulle dimensioni delle piastrelle, tenete conto in bagno le piastrelle di grandi formati vengono usate più spesso per il pavimento, quelle più piccole per le pareti e quelle a mosaico e con greche multicolori per realizzare i dettagli o per decorare la parete della doccia. Ricordate comunque che il bagno con piastrelle a tutta altezza assume a colpo d’occhio un look moderno e che il rivestimento con piastrelle di grande formato per il bagno piccolo è una benedizione: la stanza sembra subito più ariosa. Con un guizzo di creatività potete così mixare colori e formati con risultati moderni e sorprendenti. A volte basta anche solo arricchire il bagno con piastrelle a rettangoli come Sirio , grandi ed eleganti.

Piastrelle grandi per il bagno - Idea Leroy Merlin Piastrelle grandi per il bagno - Idea Leroy Merlin

Avete appena rimodernato il bagno con nuove piastrelle? Pubblicate le vostre foto nella sezione Fatto da Voi della Community, il vostro progetto può essere di grande ispirazione per tutti.

Continua ad esplorare la Community!