Community

Home
Magazine della casa
Consigli per una piscina fuori terra sempre pulita e in
ValeriaBonatti
Architetto
06/07/23-15:45 (modificato il )

Consigli per una piscina fuori terra sempre pulita e in ordine

Ecco il momento dell’estate più atteso, quello in cui puoi finalmente fare un tuffo nella tua piscina! Come? Non ce l’hai ancora? Non preoccuparti, sul nostro sito trovi tutti i consigli per scegliere quella giusta per te. Nel caso invece in cui la tua piscina fuori terra ti sta aspettando, pronta per essere rimessa in funzione, ecco tutte le operazioni di manutenzione che ti aspettano per godere al meglio di chiare, fresche e dolci acque!

Tuffarsi in piscina nel proprio giardino, un sogno! – Leroy Merlin

I vantaggi di una piscina fuori terra

Se lo spazio che hai a disposizione per installare una piscina è limitato, scegliere un modello fuori terra ha indubbi vantaggi. Non solo le dimensioni sono ridotte, ma alcune tipologie sono smontabili, così da riporle durante l’inverno. Inoltre sono di più facile installazione, non necessitano di permessi e sono sicuramente meno impegnative dal punto di vista economico. C’è però un aspetto che non va trascurato, solo per il fatto che la piscina non è olimpionica, e cioè la manutenzione. A nessuno infatti farebbe piacere, neanche nelle afose giornate d’estate, rinfrescarsi in una piscina annerita o con l’acqua verdognola e piena di foglie e insettini. Ecco allora i passaggi da seguire per avere uno specchio d’acqua invitante e cristallino ogni giorno di sole. Sono pochi, semplici, ma importanti. Puoi trovarli anche nella nostra Guida sulla manutenzione delle piscine, ma io qui provo a riassumerteli in modo che l’impegno non ti sembri erroneamente troppo gravoso, rischiando così di rinunciare in partenza al tuo sogno!

La manutenzione è importante per una piscina sempre al top – Leroy Merlin

Preparare l’involucro piscina

Le piscine fuori terra possono essere smontabili, ma anche rigide e autoportanti. In questo caso, se durante l’inverno l’avrai protetta dalle intemperie e mantenuto l’acqua sotto controllo (le cosiddette operazioni di invernaggio), rimetterla in funzione sarà meno gravoso. Ecco dunque cosa fare. Se fino ad ora la tua piscina era coperta, rimuovi il telo facendo attenzione che niente cada all’interno. Controlla bene tutte le superfici interne e in ogni caso procedi con una pulizia accurata con gli appositi prodotti, prima di riempirla di nuovo con l’acqua. Se invece l’avevi lasciata piena, dovrai ugualmente controllare la presenza sulle superfici di sporco, alghe o muffe e, nel caso, svuotarla per pulirle. Aspetta però… Già che sei con lo scopettone o l’idropulitrice in mano, dai una passata anche sulla pavimentazione esterna o sui bordi con un detergente disinfettante, se noti che, una volta bagnati, diventano scivolosi e, comunque, per eliminare tutti i batteri.

Primo step: pulire fondo e pareti – Leroy Merlin

Predisporre l’impianto filtrante

L’impianto filtrante è l’elemento più importante per poter avere una piscina sempre al top. Dovrai quindi assicurarti che funzioni e pulirlo accuratamente. Un impianto completo è formato da elementi che eliminano dall’acqua impurità via via più piccole. Si parte da tutto ciò che può caderci dentro, come foglie, erba, sassolini, terra o insetti, e che viene raccolto dagli skimmer, che dovrai quindi pulire insieme alle bocchette. Stessa cosa per i filtri, che trattengono le impurità più piccole. Usa un getto d’acqua a pressione per questa operazione e detergenti neutri, ma tieni conto che dovrai sempre controllare anche che non ci siano incrostazioni di calcare che possano ostruire il passaggio dell’acqua nell’impianto. Se poi ci fossero parti davvero troppo intasate, i filtri soprattutto, non accanirti, vuol dire che è semplicemente arrivato il momento di sostituirli! Fatto questo, allo stesso modo dovrai controllare la pompa: metti in funzione l’impianto e, se non ci sono perdite o aria all’interno, falla funzionare per 6/8 ore. E il più è fatto.

I filtri assicurano acqua sempre pulita – Leroy Merlin

Acqua limpida e pulita per la tua piscina

Ora è il momento di controllare l’acqua. Come è ovvio che sia, immagino che la vorrai pulita, limpida, disinfettata, ma allo stesso tempo che non puzzi di cloro o crei irritazione agli occhi. E magari anche alla giusta temperatura. Quante esigenze! Ma tranquillo, niente di più facile. Sarà sufficiente tenerla sotto controllo e compensare l’eventuale mancanza (o eccesso) degli appositi prodotti. Quali e come? Per prima cosa dovrai verificare il pH, con le apposite cartine, kit di analisi o tester, che si mantenga tra 7,2 e 7,6. In caso contrario sarà sufficiente ripristinare i valori aggiungendo il correttore a mano o tramite dosatore automatico. Per la disinfezione dell’acqua potrai scegliere tra diversi sistemi. Una volta si usava solo il cloro, ma oggi sono a disposizione metodi alternativi, come l’ossigeno attivo, molto meno irritante, inodoro e repellente per le vespe, o anche più semplicemente il sale, che si rivela la sostanza disinfettante più naturale, ecologica ed economica tra tutte. Come vedi tutto può essere tenuto sotto controllo in modo semplice e, se vorrai goderti la tua piscina senza troppi timori o incombenze, basterà dotarti dei giusti macchinari che lo faranno per te!

Come rendere l’acqua limpida e sicura – Leroy Merlin

Rendi perfetta la tua piscina

Quasi tutto pronto e potrai tuffarti! Per trarre il massimo divertimento e relax dalla tua piscina, sono sicura che l’avrai dotata di qualche accessorio (o dopo che avrai letto questo articolo lo farai di certo!). Direi indispensabile, innanzitutto, una scaletta. Per una manutenzione completa devi controllare anche questa, così come che tutti gli accessori siano puliti, solidi, avvitati e funzionanti. Accessori? La doccia, per esempio, uno scivolo, le cascate d’acqua, un riscaldatore per una temperatura dell’acqua ideale o luci e galleggianti per renderla irresistibile sia di giorno che di sera, per grandi e piccini. Una volta eseguite queste operazioni di ripristino iniziale della tua piscina, la manutenzione quotidiana o periodica come vedi è facilmente gestibile, ma ti permetterà di sfruttare al massimo il tuo specchio d’acqua senza pensieri e in tutta sicurezza.

Completa la tua piscina fuori terra con tutti gli accessori – Leroy Merlin

Chi vuole realizzare il sogno di una piscina spesso è spaventato dalla manutenzione che bisogna fare, ma spero di averti dimostrato che è tutto molto più semplice di quanto sembri. Con l’aiuto delle nostre Guide saprai in ogni momento le operazioni da eseguire ed ogni problema comune delle piscine sarà facilmente risolvibile. Sai cosa puoi fare allora adesso? Goderti l’estate!

Scambiatore di calore per piscina 49 W
Leroy Merlin
Scambiatore di calore per piscina 49 W
Filtro a sabbia per piscina
Leroy Merlin
Filtro a sabbia per piscina
Eco-cloro liquido BESTWAY 5 kg
BESTWAY
Eco-cloro liquido BESTWAY 5 kg
Copertura per piscina BESTWAY in pvc 956 x 488 cm
BESTWAY
Copertura per piscina BESTWAY in pvc 956 x 488 cm
Piscina fuori terra ovale BESTWAY Hydrium 5,00x3,60x1,20
BESTWAY
Piscina fuori terra ovale BESTWAY Hydrium 5,00x3,60x1,20
Continua ad esplorare la Community!