Community

Home
Magazine della casa
Come creare dei quadri con la carta da parati
-Linda_Pareschi-
23/11/18-09:54 (modificato)

Come creare dei quadri con la carta da parati

Nella puntata precedente ho condiviso con voi il mio progetto di restyling della camera da letto: volevo trasformare il luogo per eccellenza dedicato al riposo in un giardino notturno. Grazie alla pittura Provincial Blue e ai decori ispirati allo stile Nature e Glamour, la stanza ha cambiato completamente aspetto diventando la camera elegante che ho sempre desiderato!

In questo secondo post vi mostrerò come creare dei quadri fai da te, con la bellissima carta da parati Foglie Amazzonia e un pannello multistrato. Una decorazione facile e versatile, da ricreare facilmente con le nostre mani! Vediamo insieme come si può fare e cosa ci servirà per questo progetto.

Come creare dei quadri con la carta da parati

Materiali

Carta da parati

Pannello multistrato

Colla vinilica e acqua

Pennello

Rullo per carta da parati

Riga

Matita e forbice

Gancetti per quadro

Martello

Carta vetrata

Pittura murale (la stessa usata per la parete)

Come fare

Per realizzare i quadri con la carta da parati ho acquistato un pannello multistrato, che ho fatto tagliare in più pezzi direttamente in negozio.


pannello multistrato tagliato

Per rendere lisci i bordi dopo il taglio, ho provveduto a scartavetrarli con la carta vetrata, poi li ho colorati usando la stessa pittura murale della parete, in modo che una volta appesi si “fondessero” con il muro.


carteggio con carta vetrata

Ho appoggiato poi ogni singolo pezzo di legno nel retro della carta da parati. Con una matita ho segnato il bordo e poi con una forbice l’ho ritagliato.


disegno del contorno


ritaglio della carta da parati

Per poter incollare la carta da parati ai pannelli ho creato una miscela di colla vinilica diluita con un po’ d’acqua e l’ho spennellata sulla superficie del legno. Ho appoggiato la carta e l’ho fatta aderire prima con le mani e poi con un rullo, per poter eliminare le eventuali bollicine d’aria.


miscela colla vinilica e acqua


distribuzione della colla sul pannello


aggiunta della carta da paratiNel retro ho aggiunto infine dei gancetti per appendere i pannelli.


aggiunta gancetti nel retro


fissaggio gancettiUna volta terminato il mio lavoro ho deciso la disposizione di ogni pannello e cornice sulla parete.


aggiunta quadro alla pareteIl letto mi è servito come “base” per ragionare sulla disposizione, la sua larghezza infatti è stata il limite della mia composizione. Per l’altezza massima invece ho fatto diverse prove: non volevo che i quadri fossero troppo vicini alla testiera, ma neppure troppo alti per non perdere la visione d’insieme della stanza. Prima di passare alla fase “chiodi” ho appoggiato i miei quadri al pavimento e poi ne ho deciso la sistemazione, fotografando con il cellulare ogni fase, in modo da vedere e decidere quale fosse la più bella e armoniosa.


Composizione quadri nella camera da lettoQuesto tutorial può essere replicato anche in altri ambienti della casa, come ad esempio un soggiorno. Il pannello multistrato rivestito di carta da parati ci dà la possibilità di cambiare idea e rivoluzionare gli ambienti a piacimento, ogni qual volta ne sentiamo il bisogno. Basta andarlo a sostituire e il gioco è fatto!

Vi è piaciuto questo progetto? Lasciatemi un commento e perché no, anche una foto dei vostri lavori! Usate questo hashtag nelle condivisioni: #ispiratifaicondividi Vi ringrazio per essere rimasti con me e vi do appuntamento al prossimo DIY, iscrivetevi alla Community di Leroy Merlin per non perdervelo!

Continua ad esplorare la Community!