Community

Home
Magazine della casa
Rilassarsi in giardino: i segreti della Garden Therapy
Federica_Cornalba
Architetto e paesaggista
22/06/20-10:44 (modificato)

Rilassarsi in giardino: i segreti della Garden Therapy

Conoscete l’origine della Garden Therapy? È nata quasi per caso in Inghilterra attorno al 1600 quando, negli ospedali, ai pazienti che non potevano pagare le cure si chiedeva di occuparsi del giardino: guarivano molto più in fretta di chi non svolgeva questa attività. E oggi? Oggi più che mai la Garden Therapy è fonte di benessere per il corpo e lo spirito! Ognuno dei nostri giardini, terrazzi o balconi può trasformarsi in un’oasi di pace e serenità in cui colori, acqua e calore diventano elementi irrinunciabili! Siete pronti per lasciarvi ispirare?Rilassarsi in giardino per momenti di puro benessere – Leroy MerlinRilassarsi in giardino per momenti di puro benessere – Leroy Merlin

Cromoterapia vegetale

Ognuno di noi ha il proprio colore preferito e con le tantissime palette cromatiche offerte dalla natura, sarà davvero facile trovare la combinazione giusta per il nostro giardino perfetto. Per calmare la mente, possiamo creare un percorso in passi giapponesi e accompagnarlo con fioriture che ispirano pace e serenità, mentre per un’iniezione di energia e buonumore possiamo semplicemente adagiare una comodissima poltrona adirondack in una nuvola di sgargianti erbacee perenni…e lasciamo che sia il giardino a prendersi cura di noi!Dipingere il giardino con i nostri colori preferiti – homedesignlover.com e gulinphoto.comDipingere il giardino con i nostri colori preferiti – homedesignlover.com e gulinphoto.com

Rilassarsi con l’acqua

L’acqua è uno degli elementi naturali più evocativi e non dovrebbe mai mancare nei nostri spazi outdoor. Un super rilassante laghetto artificiale aiuterà la nostra mente ad allontanare pensieri e preoccupazioni: è adatto per giardini abbastanza grandi, ma ci sono soluzioni ad hoc per spazi di qualsiasi dimensione. Se date un’occhiata all’articolo sui laghetti in giardino, scoprirete passo passo come realizzare quello adatto per le vostre esigenze!Silenziosi laghetti da giardino per momenti di quiete assoluta – biolaghiegiardini.it e about-ruth.comSilenziosi laghetti da giardino per momenti di quiete assoluta – biolaghiegiardini.it e about-ruth.com

Se ci pensiamo, l’acqua esercita uno straordinario potere calmante anche quando è in movimento e in questo caso è l’udito a beneficiare della sua presenza: nei nostri giardini potremo creare angoli di puro relax facendola gorgogliare da una o più fontane. Ce ne sono per tutti i gusti: se amiamo lo stile minimal-contemporaneo l’abbinamento di una fontana in acciaio con un parterre di ciottoli bianchi sarà la soluzione perfetta.Una fontana da giardino in acciaio è la scelta giusta per chi ama lo stile contemporaneo – Leroy MerlinUna fontana da giardino in acciaio è la scelta giusta per chi ama lo stile contemporaneo – Leroy Merlin

Se invece preferiamo lo stile classico, ideale è utilizzare una fontana da giardino in pietra attorno alla quale potremo disporre eleganti poltroncine in ferro battuto, mentre per gli amanti del fai-da-te sarà super divertente creare giochi d’acqua personalizzati e di sicuro effetto wow!Angolo relax in stile classico attorno alla fontana in pietra – archstonedecor.com e Leroy MerlinAngolo relax in stile classico attorno alla fontana in pietra – archstonedecor.com e Leroy Merlin

Rigenerante convivialità

Il fuoco è l’altro elemento irrinunciabile per il perfetto “giardino rilassante”. Non è necessario avere uno spazio grande: per beneficiare dell’effetto quasi ipnotico delle fiamme libere basta un piccolo braciere che realizzeremo usando una ciotola in terracotta. Aggiungendo semplicemente qualche sdraio dall’aspetto informale e vacanziero, l’area relax all’aria aperta si trasformerà in una spiaggia immaginaria e le chiacchiere intorno al fuoco ci porteranno in un’atmosfera da sogno.Momenti di puro relax attorno al fuoco – Leroy MerlinMomenti di puro relax attorno al fuoco – Leroy Merlin

E tu come immagini il tuo “giardino rilassante”? Condividi qui nei commenti le tue idee e soprattutto le tue esigenze: se hai bisogno di qualche consiglio in più, sarò ben felice di aiutarti.

Continua ad esplorare la Community!