Community

Home
Magazine della casa
Bonus Condizionatori 2019: come funziona
MaraLocatelli
Community Expert
27/06/19-10:44 (modificato)

Bonus Condizionatori 2019: come funziona

Ultimamente si sente parlare spesso del bonus condizionatori 2019: non è niente di complicato. Si tratta di una detrazione Irpef che fa parte di una più ampia serie di agevolazione riservate a chi vuole migliorare l’efficienza energetica del proprio impianto di climatizzazione e di riscaldamento. Sono diverse infatti le detrazioni fiscali e gli incentivi riservati a coloro che vogliono ristrutturare casa o comunque apportare delle modifiche con l’obiettivo di migliorare l’efficienza energetica di casa.

Questo è il momento giusto per approfittare della detrazione sui condizionatori e installare un nuovo impianto prima che il torrido caldo estivo ci sorprenda e ci tolga il sonno. La scelta dei condizionatori è ampia, grazie ai nuovi modelli di condizionatore fisso, con inverter mono, duo e trialsplit. Se vuoi acquistare un nuovo impianto di climatizzazione per la tua casa, sfrutta i vantaggi dell’Ecobonus e avrai una detrazione sui condizionatori che l’Agenzia delle Entrate spalmerà nei dieci anni successivi. Ma vediamo di capire meglio come funziona questo bonus condizionatori.

Col bonus condizionatori acquisti un modello trialsplit - Idea Leroy Merlin

Le caratteristiche dei condizionatori per la detrazione fiscale

Il bonus per il risparmio energetico ti permette di detrarre parte della spesa che hai sostenuto a patto che tu abbia sostituito il vecchio impianto con un climatizzatore migliore ad alta efficienza energetica e a pompa di calore, ovvero utilizzabile anche come riscaldamento per l’inverno. Queste sono le inderogabili caratteristiche dei condizionatori per la detrazione fiscale. Per poterti però avvantaggiare dell’Ecobonus, che ti fa rientrare del 65% della spesa non è necessario che tu stia facendo una ristrutturazione parziale o totale di casa, basta semplicemente che tu vada a migliorare l’impianto di climatizzazione invernale. Sì, parlo proprio di riscaldamento. Perché, per potere inserire questa elevata detrazione condizionatori nel 730, devi installare i climatizzatori con pompa di calore integrata con caldaia a condensazione, apparecchi che costano qualcosa di più del classico climatizzatore ma che soddisfano due necessità con un solo impianto (scaldano in inverno e raffreddano in estate), ti permettono di usufruire delle detrazioni fiscali sui condizionatori offerte dall’Ecobonus, ovvero pari al 65 per cento della spesa sostenuta e ti fanno risparmiare sui consumi futuri.

Idea per approfittare della detrazione fiscale condizionatori

Oltre all’Ecobonus c’è pure il bonus condizionatori

L’alternativa alla detrazione fiscale per i condizionatori con pompa di calore c’è. Anche con il bonus ristrutturazione 2019 hai la possibilità di effettuare la detrazione condizionatori 2019, l’Agenzia delle Entrate lo prevede se l’acquisto del nuovo condizionatore a risparmio energetico è compreso in una serie di migliorie alla casa. La detrazione fiscale sui condizionatori di elevata classe energetica, come il climatizzatore inverter Mitsubishi Kirigamine EF, solo se acquistati dopo l’inizio dei lavori di ristrutturazione, in questo caso è del 50 per cento della spesa complessiva (con un tetto di 48 mila euro).

Climatizzatore ad alta efficienza energetica con la detrazione condizionatori - Idea Leroy Merlin

La detrazione fiscale sui condizionatori: la causale bonifico va sempre messa

Attenzione: in entrambi i casi, qualsiasi siano le caratteristiche dei condizionatori, la detrazione fiscale è possibile solo se si effettua il pagamento secondo le norme previste. Il pagamento dei condizionatori va effettuato esclusivamente tramite bonifico bancario, indicando il codice fiscale del beneficiario della detrazione, la partita iva del destinatario del pagamento, e la causale del versamento. Importante: per ottenere la detrazione fiscale sui condizionatori la causale bonifico va sempre indicata. Infine, entro 90 giorni dal termine dei lavori, bisogna inviare all’Enea la documentazione che attesta la sostituzione del vecchio impianto e il miglioramento energetico apportato. Solo così potrai trasformare la tua spesa in una detrazione condizionatori da scaricare sul prossimo 730.


Compila il 730 per la detrazione condizionatori e goditi il fresco di casa tua

Vuoi approfondire l’argomento sui climatizzatori e scegliere con calma il modello più adatto alle tue esigenze? Consulta la guida alla scelta sui climatizzatori e scopri la soluzione più adatta alle tue necessità.

Continua ad esplorare la Community!