Community

Home / Magazine della casa / Giardini, terrazzi e piccoli balconi: 5 buoni propositi
Federica_Cornalba
Architetto e paesaggista
01/01/24-23:27 (modificato il 02/01/24-08:31)

Giardini, terrazzi e piccoli balconi: 5 buoni propositi green per il 2024

Ogni volta che una cosa finisce è necessario fermarsi un attimo per fare il bilancio di ciò che è accaduto, prendersi una pausa rigenerante per il corpo e per la mente, quindi ripartire con energie fresche e rinnovate: è il tempo dei buoni propositi, in cui si guarda avanti facendo tesoro di tutte le azioni, giuste o sbagliate, che abbiamo compiuto…e la fine di un anno che se ne va è l’occasione perfetta per aprire un nuovo capitolo! Copriamoci quindi per bene, prepariamo una tazza di tè bollente, usciamo nel nostro spazio outdoor - giardino o mini balcone che sia - e prendiamoci un po’ di tempo per fare la lista dei buoni propositi green del 2024. Io vi dico i miei che spero siano di ispirazione per un nuovo anno in giardino all’insegna della bellezza e della sostenibilità!
Ispirazioni per buoni propositi green all’insegna della bellezza e della sostenibilità in giardino - Leroy Merlin

Fare scelte responsabili

Alla base di tutti i buoni propositi green per il 2024 c’è la volontà di donare un po’ di bellezza e portare tanto, tantissimo rispetto al mondo in cui viviamo tutti i giorni. È certamente un proposito ambizioso, ma i benefici che si possono ricavare superano di gran lunga gli sforzi da fare…anche perché, se ci pensiamo bene, non sono poi così tanto impegnativi. Scegliere in modo responsabile tutto ciò che serve ai nostri spazi outdoor, dagli arredi ai prodotti per la cura delle piante, è infatti un’operazione semplicissima: basta leggere le etichette e accertarci che quel determinato prodotto non abbia causato danni all’ambiente durante il processo di realizzazione e non ne generi una volta terminato il suo ciclo di vita. Un esempio? Se stiamo pensando di rinnovare la zona living del nostro spazio outdoor, scegliamo un avvolgente salotto da giardino in rattan sintetico ricavato da vecchie bottiglie di plastica, durevole nel tempo e facile da pulire: oltre ad avere un materiale ecosostenibile, eviteremo la dispersione di tanti prodotti detergenti e risparmieremo sui consumi idrici…per il nostro bene e per quello del Pianeta!
Scegliere in modo sostenibile è il primo proposito per il nuovo anno - Leroy Merlin

Creare un piccolo orto per mangiare bene

Il secondo proposito green del 2024 farà bene al corpo e anche all’umore: dobbiamo assolutamente trovare lo spazio per un piccolo orto dove coltivare verdure belle, sane, profumate e a km 0! Oltre a darci prodotti di stagione con cui preparare un sacco di prelibatezze, coltivare l’orto ci farà anche passare più tempo all’aria aperta e ci riempirà di orgoglio perché, vi assicuro, ottenere i risultati desiderati è più facile di quanto si creda. In più, non è necessario avere un grande giardino: scegliendo la fioriera rialzata per orto più adatta allo spazio che abbiamo a disposizione, è infatti possibile creare un veggie garden anche in terrazza o su un mini-balcone di città. Bisogna seguire alcuni semplici passaggi per progettare lo spazio dedicato alla coltivazione che, una volta impostato, richiederà cura e amore ripagandoci però con così tanti profumi e colori da invitarci a trascorrere lì vicino anche il nostro tempo libero. Il mio suggerimento, infatti, è realizzare una piccola zona dedicata al relax in perfetto stile fattoria con una semplice sdraio pieghevole in legno o una poltrona Adirondack con tavolino coordinato e un ombrellone salvaspazio se abbiamo impostato l’orto sul nostro piccolo balcone: basteranno questi pochi arredi - e la compagnia di tanti, vivacissimi pomodori! - per trasformare il tempo libero in momenti di puro benessere!
Idee per creare un orto in giardino, sul terrazzo o sul piccolo balcone di città - Leroy Merlin

Accogliere la biodiversità

Tra i propositi green per il 2024 non può certo mancare l’essere più ospitali nei confronti della biodiversità animale, soprattutto se viviamo in città dove api, farfalle e piccoli insetti hanno bisogno di tutto il nostro aiuto per trovare dei posticini accoglienti che li facciano sentire a casa. La prima cosa da fare è, ovviamente, riempire i nostri spazi outdoor con tante coloratissime e super-profumate fioriture biodiversity-friendly: per questo possiamo piantare, per esempio, dei bulbi di Allium decorativo che sono perfetti per le api e spargere qua e là semi di fiori che attirano le farfalle. Una volta creato l’habitat ideale, preoccupiamoci di offrire ai nostri amici con ali e zampette dei ripari adeguati come bug’s hotel e rifugi per farfalle da personalizzare come più ci piace. Basterebbe questo per dare il nostro piccolo contributo alla biodiversità, ma se vogliamo fare ancora di più, proviamo a creare un vero e proprio ecosistema appendendo un abbeveratoio per uccellini e una casetta in legno riciclato per i pipistrelli. Oltre a mostrare al Pianeta la nostra riconoscenza, mettendo in pratica questo buon proposito avremo la possibilità di insegnare alle generazioni future - penso soprattutto ai tanti bimbi che vivono in città - quanto è importante conoscere il mondo animale che ci circonda per poi rispettarlo e proteggerlo.
Ispirazioni per accogliere la biodiversità nei nostri spazi outdoor - Leroy Merlin

Ricavare del tempo all’aria aperta tutto per sé

Dopo aver pensato alla salute del Pianeta trasformando i nostri giardini, terrazzi e piccoli balconi in spazi ecosostenibili e bee-friendly, possiamo finalmente dedicare un buon proposito anche a noi concedendoci tranquilli momenti di pausa all’aria aperta ogni volta che ne abbiamo bisogno. Con le giornate frenetiche e impegnative che ci vedono occupati quasi 24 ore su 24, il tempo libero deve infatti diventare di qualità e offrirci quante più occasioni possibili per stare bene. E cosa c’è di meglio che un angolino en plein air tutto per noi, dove rilassarci in compagnia di un po’ di musica, di un buon libro o di una benefica tisana? Per crearlo basta scegliere il dondolo da giardino più adatto ai nostri gusti e allo spazio disponibile. Perché proprio un dondolo? Perché da quando è stato inventato da Benjamin Franklin nel XVIII secolo, questo tipo di seduta non ha mai smesso di coccolare migliaia e migliaia di persone con il suo calmo dondolio, quindi è certamente l’arredo più indicato per il nostro angolo detox. A me piace particolarmente l’ampio dondolo a tre posti con morbidi cuscini e tenda regolabile che permette di sdraiarsi comodamente se si è da soli e di ricevere anche un ospite se si ha voglia di scambiare quattro chiacchiere. In più la tenda regolabile permette di creare un effetto nido perfetto per i momenti in cui desideriamo evadere da ciò che ci circonda. Vale la pena fare questo piccolo investimento per noi e per il nostro spazio outdoor, non trovate?
Creare uno spazio per sé con un dondolo da giardino - Leroy Merlin

Stare con gli amici e creare i ricordi più belli

Altro buon proposito green per il 2024 è passare più tempo con gli amici e creare così bellissimi ricordi di cui parlare poi per anni e anni! Giardini, terrazzi e persino piccoli balconi sono, in questo caso, spazi ideali perché possono essere allestiti in mille modi diversi e trasformarsi così in bellissime scenografie per pranzi festosi e allegre giornate in compagnia. Immancabili saranno un super attrezzato barbecue a carbonella da alimentare con bricchette di carbone 100% vegetale (perché non ci dobbiamo dimenticare di fare scelte responsabili!) e, se lo spazio ce lo consente, una mini spa gonfiabile per i party più divertenti. Ricordiamoci anche tanti coloratissimi futon da pavimento che diventeranno delle comode sedute in più da riporre poi quando i festeggiamenti sono finiti. Manca ancora qualcosa? Beh…per illuminare a festa gli spazi outdoor scegliamo le luci da esterno che meglio si adattano alle nostre esigenze, assicurandoci - anche in questo caso - che siano ecosostenibili, cioè a basso consumo e preferibilmente ad alimentazione solare. Se questi sono gli arredi e i complementi must have, per accogliere gli amici nel migliore dei modi possiamo sbizzarrirci con tanti altri elementi decorativi che esprimeranno tutto il piacere di averli con noi per momenti bellissimi da ricordare poi nel tempo.
Ispirazioni per trasformare lo spazio outdoor nel luogo perfetto dove accogliere gli amici - Leroy Merlin

Cosa pensi dei buoni propositi green per il 2024? Scrivi qui nei commenti quali sono i tuoi e condividi con noi le tue idee. Se poi hai bisogno di qualche consiglio personalizzato, sarò ben felice di darti una mano!

NATERIAL
Dondolo Medena NATERIAL in acciaio, beige
NATERIAL
Salotto da giardino Medena NATERIAL in alluminio beige e con cuscini in poliestere bianco per 5 persone
NATERIAL
Ombrellone a palo centrale Arkea NATERIAL L 135 x 268 cm con telo tortora
BLUMEN
Seme fiore Fiori che attirano le farfalle
WEBER
Barbecue a carbonella Original Kettle E-5710 D. 57 cm WEBER
Idromassaggio da esterno gonfiabile BESTWAY LAY-Z-SPA BAHAMAS AIRJET Ø 180 H 66 cm
Continua ad esplorare la Community!