Community

Home
Magazine della casa
Gli "indispensabili" per un ingresso arredato e (sempre) in
Greta_PI
Community Passionate
20/12/18-16:42 (modificato)

Gli "indispensabili" per un ingresso arredato e (sempre) in ordine

Lo sappiamo bene che la prima impressione è importante: il nostro ingresso di casa è il luogo dove accogliamo gli ospiti, mostrando loro lo stile che abbiamo scelto per la nostra abitazione! È quindi giusto che sia un ambiente arredato con cura, facile da mantenere in ordine, comodo e ospitale: vediamo assieme alcuni arredi "indispensabili" per ottenere questi risultati.

Arredare l’ingresso – Leroy Merlin

Uno specchio che fa arredo

Per prima cosa consiglio di scegliere uno specchio d'arredo o una composizione di specchi da posizionare vicino alla porta d’accesso. Sarà utile poter controllare di essere in ordine prima di uscire o verificare le nostre condizioni al rientro di una lunga giornata di lavoro. Lo specchio svolgerà, celatamente, una seconda funzione: rifletterà la luce, naturale o artificiale, e creerà dei riflessi che creeranno l’impressione di essere in un ambiente più ampio e luminoso!


Ispirazione composizione di specchi – Leroy Merlin

Corpi illuminanti che diffondono bene la luce

La luce è importante: oltre a rendere usufruibile l’ambiente permette di mettere in evidenza il nostro stile, creando giochi di ombre che rendono l’ambiente meno piatto. Possiamo scegliere una plafoniera classica o decidere di illuminare in modo disomogeneo lo spazio, ad esempio ricorrendo a faretti orientabili. Così potremmo focalizzare l’attenzione su alcuni elementi e lasciare in penombra quegli angoli meno ordinati e più di servizio.


Ispirazione corpi illuminanti – Leroy Merlin

Appendiabiti o guardaroba in cui riporre borse e giacche

Sicuramente il primo gesto per accogliere una persona è quella di farle riporre giacca o soprabito in un luogo adeguato. A seconda che preferiamo la semplicità di un appendiabiti a parete, come l’appendiabiti a muro Inspire, o l’eleganza di un armadio chiuso che possa contenere gli abiti possiamo scegliere la soluzione più adeguata. Forse potresti riuscire a coniugare uno stile minimalista e praticità in un armadio guardaroba componibile!

Ispirazione appendiabiti e guardaroba – Leroy Merlin

Una scarpiera per tenere in ordine le scarpe

Certo, se lasciassimo montagne di scarpe a fianco della porta d’ingresso i nostri sforzi per rendere l’ambiente accogliente sarebbero vanificati: dobbiamo quindi prevedere uno spazio dove poterne riporre qualche paio in caso di necessità! Potrebbe essere semplicemente una mensola o una panca sotto la quale riporle, oppure una vera e propria scarpiera ad ante. Una soluzione interessante potrebbe essere quella di ricorrere ad una scarpiera salvaspazio!


Ispirazione scarpiera – Leroy Merlin

Un tocco personale

È il nostro ingresso: per forza deve parlare di noi! È importante quindi trovare una collocazione adeguata ai ricordi dei viaggi, alle fotografie che ci sono care o alle citazioni che ci fanno iniziare bene la nostra giornata. Ricordiamoci in questa fase che il colore che puoi scegliere in funzione dei tuoi gusti e dello stile della tua casa, può essere un nostro alleato: una parete o qualche elemento inserito ad hoc darà carattere all’ambiente.

Colore per il tuo ingresso – Leroy Merlin

Dopo questo focus su alcuni oggetti indispensabili, come vedi il tuo ingresso? Dai un’occhiata anche alle idee per decorare l’ingresso con i quadri; raccontaci come pensi di rinnovare il tuo o come lo hai già realizzato!

Continua ad esplorare la Community!