Community

Home
Magazine della casa
Pavimenti in PVC: vantaggi e svantaggi
Sabrina_Pannoli
Community Starter
18/11/19-10:06 (modificato)

Pavimenti in PVC: vantaggi e svantaggi

Vorresti rinnovare i tuoi pavimenti con un budget contenuto e senza effettuare lavori troppo impegnativi? I pavimenti in PVC, chiamati anche vinilici o** LVT** (Luxury Vynil Tiles), sono perfetti! Pratici, facili da posare e adatti anche per bagno e cucina, coniugano ottime caratteristiche estetiche ed elevate performance tecniche.

Pavimento in pvc. - Foto Leroy Merlin

I pavimenti in PVC infatti riproducono fedelmente l’aspetto del legno o di altri materiali, con una grande resa sul piano estetico e un prezzo mediamente più contenuto rispetto al parquet. Ecco altri indiscutibili vantaggi:

  • grazie al loro spessore molto ridotto, dai 2 mm ai 6 mm, sono ideali per rinnovare velocemente un pavimento. Si posano direttamente sul pavimento esistente e non richiedono interventi su porte e portefinestre;

  • sono impermeabili. Per questo, sono indicati anche in ambienti umidi come bagni, cucine e lavanderie ;

  • sono mediamente** più resistenti** di laminati e parquet. Sono quindi adatti a case con animali domestici e in tutti i luoghi dove c’è forte passaggio, inclusi negozi e palestre. Inoltre n****on scoloriscono per effetto della luce del sole.;

  • la morbidezza del PVC li rende perfetti anche per le camerette, dove i bimbi amano giocare e stare seduti a terra. Inoltre i pavimenti in pvc sono anche dei buon isolanti acustici;

  • sono facili da pulire e mantenere perchè si lavano facilmente con acqua e detergenti neutri;

  • sono eco-compatibili perché fatti in PVC, un materiale 100% riciclabile.

    i pavimenti vinilici si presentano in moltissime - foto Leroy Merlin

Gli svantaggi sono davvero pochi:

  • le bolle d'aria che potrebbero eventualmente formarsi se il pavimento sottostante non è perfettamente lineare;
  • se opti per un vinilico adesivo, potrebbe essere difficoltoso rimuoverlo in futuro per via della colla.

Pavimenti in PVC: adesivi o flottanti

I pavimenti in PVC si dividono in due tipologie, in base alla modalità di posa:

Pavimenti vinilici adesivi
Si posano con molta facilità perché hanno il retro preincollato. Non occorre rimuovere il pavimento esistente né posare un tappetino come sottopavimento. Sono spessi circa 2-3 mm. Si presentano in due formati: le lame, simili ai listoni di parquet e laminati, o le piastrelle, quadrate o rettangolari.

Un esempio di vinilico adesivo a piastrelle rettangolari - foto Leroy Merlin

Pavimenti vinilici flottanti

Le lame si fissano facilmente tra loro, senza o con incastro (detto a click). Hanno uno spessore di 3-5mm e rappresentano una valida alternativa ai pavimenti laminati. Si posano velocemente sul pavimento esistente, senza intervenire su porte e portefinestre, e permettono di conservare e preservare il pavimento preesistente, quindi sono perfetti per le case in affitto.

Un esempio di vinilico flottante a incastro. - foto Leroy Merlin

Colori e finiture dei pavimenti in PVC

Il pavimento è fondamentale nel definire lo stile della casa e deve coordinarsi con l’arredo, porte, finestre e colore delle pareti.
Se ami l’effetto caldo del legno, i pavimenti vinilici si presentano in moltissime finiture, riproducendo alla perfezione ogni essenza del legno con le sue naturali venature. E' possibile realizzare anche altri **effetti materici **oltre al consueto effetto legno. Puoi scegliere un pavimento con effetto pietra, marmo, ceramica, cemento e metallo.
Il vero trend del momento sono i decori simili alle cementine o l'effetto tessuto.

Le piastrelle in pvc disposte disposte in parallelo-Leroy Merlin

Pulizia e manutenzione dei pavimenti in PVC

I pavimenti vinilici sono molto resistenti e la loro pulizia e manutenzione è molto semplice. Per lavare basta passare uno straccio morbido, inumidito solo con acqua e ben strizzato. Se è necessario detergere più a fondo è meglio usare pulitori specifici non aggressivi.


I pavimenti in PVC si lavano facilmente con acqua e detergenti neutri. - foto Leroy Merlin

Se vuoi qualche indicazione specifica sulla posa dei pavimenti vinilici non perderti l'articolo PVC. meglio posa adesiva o a incastro?

Quale pavimento in pvc hai deciso di posare a casa tua? Non dimenticarti di condividere con la Community il risultato finale pubblicando le foto nella sezione Fatto da voi!

Continua ad esplorare la Community!