Community

Home
Magazine della casa
Parquet bianco: ecco cosa c'è da sapere
MaraLocatelli
Redazione
18/09/2019-11:23 (modificato)

Parquet bianco: ecco cosa c'è da sapere

I Pro e i Contro del parquet bianco

Le case moderne dall’atmosfera minimalista prediligono il bianco. Non c’è tonalità migliore per regalare alla casa luminosità, ampliare visivamente gli spazi e garantire quell’effetto di ariosa pulizia che rende una casa accogliente ed elegante. Ecco perché il parquet in rovere bianco è segno di raffinatezza e contemporaneità. Tra le tante tipologie di parquet bianco, quello in rovere è sicuramente tra i migliori. Il parquet di rovere bianco è un pavimento di qualità perché è molto resistente, capace di conservarsi a lungo nel tempo ed è perfetto per regalare quella sensazione confortevole di un pavimento di legno su cui è piacevole camminare scalzi, con però l’appeal di un elemento d’arredo moderno.


Parquet in rovere bianco per la casa - Idea Leroy Merlin

Vantaggi e svantaggi del parquet in rovere bianco

Il rovere sbiancato ti offre la soluzione più elegante se desideri un pavimento chiaro che si abbini senza difficoltà a ogni ambiente della casa. Con un parquet bianco non corri il rischio di sbagliare nemmeno se devi fare accostamenti a pavimenti già presenti in altri ambienti della casa. In fondo il merito del successo di questo pavimento, oltre al fatto di essere molto luminoso, va proprio alla sua capacità di fondersi con ogni stile di arredo. Questi sono due vantaggi importanti da tenere in considerazione quando si deve decidere quale pavimento posare e si fa l’elenco dei pro e contro del parquet bianco. Ovviamente si sa, i colori chiari sono delicati. Quindi un pavimento di rovere bianco non fa eccezione. Il problema non è che il parquet bianco si sporca di più, è il proprio il colore bianco che non fa sconti allo sporco. Quindi se non vuoi passare il tempo con lo straccio in mano, puoi optare per un parquet bianco con una finitura verniciata opaca. Sulla superficie opaca non corri il rischio che ogni ombra di polvere venga amplificata.

Parquet bianco: pro e contro - Ispirazione Leroy Merlin

Pavimento laminato effetto parquet bianco

Visto che sul chiaro lo sporco si vede prima e di più, perché non posare un pavimento meno delicato, che si può lavare in continuazione senza paura di rovinarlo? Il pavimento laminato effetto parquet è un’alternativa molto diffusa al parquet di rovere bianco. Rispetto al parquet di rovere ha il vantaggio di resistere meglio a graffi e usura e dal punto di vista estetico non teme confronti. Infatti, negli ultimi anni la grande richieste di parquet bianco o sbiancato ha visto la diffusione di pavimenti sia di legno che di laminato, proprio perché non c’è limite alla possibilità di spessori e colori in commercio. Tutto dipende da quanto dovrà resistere a urti, graffi, macchie e calpestio.

Laminato bianco effetto rovere - Ispirazione Leroy Merlin

Prezzo e colore: pro e contro del parquet bianco

Ma veniamo al prezzo di un parquet bianco. Molto dipende dal budget a disposizione. Il vantaggio di un parquet bianco di laminato è che, anche quando si tratta di laminato di ottima qualità, si risparmia molto sul prezzo rispetto a quanto si spende per un equivalente pavimento di legno. Infine, un altro vantaggio del pavimento laminato effetto parquet di rovere bianco è che non cambia colore col tempo. Invece il parquet di legno di qualsiasi tonalità con il passare degli anni e l’esposizione alla luce si ossida e si modifica. Quel che oggi ti sembra un parquet bianco, domani che cosa sarà?

Parquet in rovere bianco per il salotto - Ispirazione Leroy Merlin

Non sai deciderti tra il parquet posato a cassero regolare e posa a correre? E che ne dici della spina di pesce? Leggi i consigli sulla posa parquet e troverai la geometria adatta alla tua casa.