Community

/ Bagno elegante: idee e consigli per creare un angolo di
GiulioM
Esploratore 🔍
14/04/22-14:16 (modificato)

Bagno elegante: idee e consigli per creare un angolo di relax ricercato

Stai realizzando o ristrutturando il tuo bagno e ti piacerebbe creare un’oasi di pace e tranquillità raffinata ed elegante? In accordo al tuo gusto personale e al risultato finale che desideri ottenere, per progettare un bagno elegante le soluzioni che puoi adottare sono numerose. La scelta dei pavimenti, dei rivestimenti, dei colori, dei mobili e dei complementi d’arredo giusti ti permetterà di dare un tocco di ricercatezza alla stanza da bagno, locale che, spesso, viene sacrificato.

Bagno elegante classico o moderno?

Quando si parla di bagno elegante, molto spesso, si pensa ad un arredamento in stile classico e barocco. In realtà, per arredare un bagno elegante non è obbligatorio puntare sulle finiture dorate o sui mosaici scintillanti. Ovviamente, queste soluzioni sono perfette per un bagno classicheggiante, se dosate con gusto, perché permettono di donare un tocco sofisticato all’ambiente e di catturare immediatamente lo sguardo con forme e decorazioni che richiamano epoche passate.
Negli ultimi anni, però, la pulizia delle linee e l’essenzialità degli arredi è stata rivalutata e questa tendenza ha portato numerosi designer e architetti a rivisitare in chiave più attuale e moderna decorazioni e materiali che hanno una forte impronta neoclassica. Eleganza e semplicità, infatti, vanno sempre d’accordo: un bagno elegante moderno può essere chic tanto quanto i bagni classici.
Se sei indeciso tra classico e moderno, un’ottima soluzione è optare per una stanza in stile moderno “sporcata” da un’impronta neoclassica: in questo modo, potrai vestire di eleganza il tuo bagno perché la particolarità delle decorazioni antiche combinata con il rigore delle linee moderne ti aiuterà a creare un’atmosfera preziosa e ricercata. Di seguito, ti propongo alcune soluzioni di arredo, a partire dalla scelta dei pavimenti e dei rivestimenti. Ti consiglio, però, di tenere a mente che ogni soluzione deve essere adattata al tuo gusto personale e al risultato finale che desideri ottenere.

Pavimenti e rivestimenti

Partiamo dalla scelta dei pavimenti e dei rivestimenti. Ti suggerisco di prestare molta attenzione a questa fase perché sarà a partire da questi elementi che l’eleganza del tuo bagno sarà riconoscibile. I rivestimenti di un bagno elegante dovrebbero essere pratici e, allo stesso tempo, pregiati dal punto di vista estetico. In altri termini, devono essere durevoli, facili da pulire, resistenti e belli da vedere. Presta attenzione alla qualità del materiale, ma anche allo stile!
Il consiglio è optare per il gres porcellanato, materiale estremamente performante. La resa estetica dei rivestimenti e dei pavimenti in gres è ottima e, in più, hai la possibilità di scegliere fra numerosi effetti materici, tra cui il legno, il marmo e la pietra. Il gres può essere utilizzato per rivestire pareti, pavimenti e anche per creare decorazioni. Ti suggerisco, inoltre, di non sottovalutare la carta da parati: quella decorata con palme lussureggianti, ad esempio, rappresenta la soluzione ideale per trasformare il tuo bagno in un’oasi tropicale. È una scelta non scontata per un bagno elegante, ma ti permetterà di dare all’ambiente un tocco di freschezza!

I colori da prediligere per un bagno elegante

La scelta dei colori ha la sua importanza. Ti consiglio di optare per tonalità neutre perché sono sempre versatili e raffinate. Il grigio, il beige, il tortora e il color crema sono i colori perfetti per creare un bagno elegante moderno e sobrio. Un’ottima idea è quella di abbinare a piastrelle di colore chiaro mobili e complementi d’arredo in legno per riscaldare la stanza.
Anche il bianco puro impreziosito con decori e finiture dorate tipiche dello stile classico e barocco è una soluzione da non sottovalutare. In questo caso, ti suggerisco di optare per il gres effetto marmo! Se sei un amante dei colori scuri, usali per il top della zona lavabo o per piccoli dettagli, così da non appesantire troppo l’ambiente.

Sanitari e zona lavabo

Per quanto riguarda i sanitari, quelli sospesi dalle forme arrotondate rappresentano la soluzione ideale perché donano un aspetto raffinato alla stanza da bagno, soprattutto se richiamano le linee della vasca. In merito alla zona lavabo, come già anticipato, il mio suggerimento è concentrarsi principalmente sul top e preferire un lavabo da appoggio: un top in legno massello su un lavabo da appoggio ti permetterà di creare una cornice in stile spa.
Da non sottovalutare, poi, la rubinetteria. Se desideri che anche la rubinetteria abbia un aspetto ricercato, ti suggerisco di optare per rubinetti e miscelatori color bronzo o color rame. Classico o moderno che sia lo stile con cui scegli di arredare il tuo bagno moderno, è fondamentale puntare sempre su materiali di qualità e su prodotti che presentano un design lineare.

Specchio

Protagonista di qualsiasi bagno, lo specchio per un bagno elegante può essere di differenti tipologie. Il consiglio è non accontentarsi, ma andare alla ricerca di qualcosa di particolare che possa infondere carattere e personalità alla stanza. Se il top del lavabo è in legno, un’ottima soluzione è optare per uno specchio con profili in legno. Se desideri un bagno elegante dal look più moderno ed essenziale, scegli uno specchio dalle linee arrotondate e dotate di telaio in metallo.

Lavatrice a vista o nascosta?

La lavatrice non è un elettrodomestico particolarmente elegante e non è bella da vedere, soprattutto quando stona con il resto dell’arredamento. Se non puoi sistemare la lavatrice in un’altra stanza della casa e sei costretto a collocarla in bagno, non preoccuparti: acquistando un mobile coprilavatrice potrai coprire l’elettrodomestico e, soprattutto, migliorare l’estetica dell’ambiente. I mobili coprilavatrice, infatti, rappresentano un modo discreto per nascondere la lavatrice e non intaccare l’eleganza del bagno.
Naturalmente, è preferibile che il mobile coprilavatrice sia in armonia rispetto agli altri mobili presenti all’interno del bagno, almeno per quanto riguarda i colori e i materiali. Ti suggerisco di scegliere il modello che più si adatta alle tue esigenze di praticità. Per quanto riguarda, invece, lo stile, ti consiglio di prestare attenzione ai dettagli, come le maniglie cromate e i piedini, e di prediligere colori chiari o comunque in accordo rispetto ai colori del resto dell’arredamento.

I suggerimenti che ti ho fornito per creare un bagno elegante ti sono stati d’ispirazione? Se hai qualche idea da proporre o domande da fare per capire se una determinata soluzione è adatta allo stile classico o moderno del tuo bagno, lascia un commento: ti risponderò in tempi brevi.

Continua ad esplorare la Community!