Community

Home
Magazine della casa
Il bagno piccolo e stretto diventa funzionale e ben
elisabetta.garoni
Architetto
29/04/20-10:18 (modificato)

Il bagno piccolo e stretto diventa funzionale e ben organizzato

Chi ha detto che un bagno piccolo non può essere funzionale? In questi casi la sfida è quella di organizzare bene gli spazi, sfruttare al massimo ogni cm e scegliere i rivestimenti e i colori giusti per renderlo bello e speciale come te. Ecco qualche piccola idea che può fare la differenza.

Un mobile bagno componibile permette di sfruttare tutta la parete – Leroy Merlin Un mobile bagno componibile permette di sfruttare tutta la parete – Leroy Merlin

Sfrutta lo spazio sopra i sanitari

Lo spazio sopra i sanitari è sempre poco utilizzato ma è molto utile soprattutto in bagni mini. Ricava una nicchia al di sopra della placca e attrezzala con alcune mensole. Se scegli sanitari sospesi sarà necessario creare una controparete che nasconda i relativi supporti: puoi rivestirla e fissare una mensola in legno per non perdere l’opportunità di utilizzarla come piano d’appoggio. Con la Piastrella Interni aggiungerai quel tocco di decorazione che renderà unico il tuo piccolo, delizioso bagno.

Quando lo spazio è poco, ogni nicchia è da sfruttare - Leroy Merlin Quando lo spazio è poco, ogni nicchia è da sfruttare - Leroy Merlin

Toni scuri: piccolo ma speciale

Nessuno mette in dubbio che il bianco e i colori chiari ci facciano percepire lo spazio più ampio. A me piace pensare che un ambiente bello, armonico e dalla spiccata personalità ci possa regalare un’emozione che ci faccia stare bene, anche se lo spazio è minimo e i colori che ti piacciono sono scuri. Scegli uno stile, gli abbinamenti giusti (per esempio un mosaico verde e una piastrella nera effetto marmo), fai attenzione agli spazi e crea un micro bagno che si fa ricordare, unico al mondo.

Grande personalità in un piccolo spazio – roma.moda18 e Leroy Merlin Grande personalità in un piccolo spazio – roma.moda18 e Leroy Merlin

Sfrutta nicchie e rientranze

Una rientranza o una nicchia creata da un pilastro è una vera risorsa quando lo spazio è poco! Attrezzala con mensole o armadietti chiusi e utilizzala per riporre asciugamani e prodotti di bellezza, o semplicemente per abbellire il bagno con oggetti decorativi e una piccola pianta verde.

Idea per sfruttare la rientranza nel muro – Leroy Merlin Idea per sfruttare la rientranza nel muro – Leroy Merlin

Mobile su misura

Ottimizzare gli arredi per avere più contenitori che non sono mai abbastanza per tutta la famiglia… Scegli un mobile bagno che occupi tutta la parete a disposizione e, se non trovi tra gli standard la misura che fa per te, puoi ricorrere a sistemi componibili o a piani d’appoggio sfalsati. Non sottovalutare la praticità di pensili e specchi con contenitore nascosto. Dai risalto alla composizione con la piastrella Felce dal motivo vegetale è discreto ma molto decorativo, nelle nouance della pietra grigia.

Cassetti e contenitori per mantenere tutto in ordine - Leroy Merlin Cassetti e contenitori per mantenere tutto in ordine - Leroy Merlin

La doccia davanti alla finestra

Se il bagno è molto stretto sarà difficile posizionare la doccia senza rendere ancora più difficoltosi i passaggi. La posizione ideale è sul fondo della stanza. E se c’è la finestra? Niente paura, sarà sufficiente scegliere un serramento con vetro satinato, e avere l’accortezza di asciugarlo da eventuali schizzi. Con la piastrella Draft puoi evitare il piatto doccia, installare una parete walk-in e dare continuità al pavimento in modo da far sembrare lo spazio più ampio.

Ispirazione per un arredare un bagno lungo e stretto – desiretoinspire Ispirazione per un arredare un bagno lungo e stretto – desiretoinspireHai in programma di ristrutturare il tuo bagno piccolo e stretto? Quali sono le tue priorità? Tanti contenitori o impatto scenografico? Raccontacelo nei commenti!

Continua ad esplorare la Community!