Community

/ Lavello in fragranite, sì o no?
Riccardo Velis
Architetto
12/10/23-08:53 (modificato il 07/11/23-10:08)

Lavello in fragranite, sì o no?

Il lavello in fragranite è una scelta raffinata e funzionale per la tua cucina o il tuo bagno. La fragranite è un materiale composito di alta qualità, composto da resina acrilica e granuli di granito o quarzo, che offre una serie di vantaggi sorprendenti. In questa breve guida, esploreremo le caratteristiche distintive del lavello in fragranite, evidenziando la sua resistenza, durabilità e la vasta gamma di opzioni disponibili per adattarsi perfettamente al tuo stile e alle tue esigenze. Scopriremo anche come prendersi cura di questo lavello per mantenerlo in perfette condizioni nel corso degli anni. Benvenuti nel mondo sofisticato della fragranite per il tuo ambiente domestico.

I vantaggi

I lavelli in fragranite offrono numerosi vantaggi che li rendono una scelta popolare tra tutti coloro che cercano una soluzione esteticamente bella ma che non rinuncia alla funzionalità. Tra i loro pregi si evidenzia:

  • facile manutenzione: la fragranite è un materiale atossico e la sua superficie porosa è in grado di garantire un elevato livello di igiene, rendendo più difficile la formazione di macchie permanenti. In aggiunta, in alcuni casi si può trattare la superficie con un igienizzante specifico che riduce la diffusione di batteri sulla superficie;
  • resistente all’usurauesto materiale non si danneggia facilmente, riuscendo a sopportare urti e graffi in maniera efficace. Tale caratteristica lo rende perfetto per l’uso quotidiano in cucina;
  • colore inalterato: la fragranite mantiene il suo colore nonostante l’utilizzo e il tempo che passa, ciò grazie al fatto che la superficie non è dipinta e la tonalità è integrata nella composizione del materiale stesso, con il risultato di mantenere la bellezza del materiale nel corso degli anni;
  • resistente al calore: questo materiale presenta una notevole resistenza alle alte temperature fino a 280° e pertanto la fragranite è utilizzata frequentemente anche nella realizzazione di piani d’appoggio vicino ai fornelli;
  • estetica versatile: la fragranite ha il grande vantaggio di offrire una gamma di svariati colori e finiture. Può adattarsi a molteplici stili, premettendo la scelta di un lavello che si integri al meglio con il design finale della cucina.

Indipendentemente dal modello che si andrà a prediligere, questa tipologia di lavelli costituiscono un’ottima scelta se sei alla ricerca di un elemento d’arredo funzionale, duraturo e resistente per la tua cucina.


Elegante lavello in fragranite in nero - LeroyMerlin

Alcuni aspetti da considerare

Nonostante i molteplici pregi, vi sono alcuni aspetti da tenere a mente se si sceglie la fragranite come materiale per il proprio lavello:

  • costo: il prezzo per la realizzazione di un lavello in questo materiale non è indifferente e questi possono risultare più costosi rispetto all’utilizzo di materiali come la ceramica o l’acciaio; l’investimento è comunque giustificato dall’alta qualità del materiale;
  • evitare shock termici: anche se si tratta di un prodotto resistente alle alte temperature, è bene evitare il contatto con oggetti estremamente caldi e bollenti per evitare danni permanenti alla superficie;
  • attenzione agli urti: ho giò sottolineato detto che la fragranite è un materiale resistente e duraturo, ma nonostante questo alcuni urti o graffi potrebbero danneggiare il piano lasciando segni o scheggiature;
  • scegliere i giusti detergenti: per mantenere al meglio la superficie, è necessario praticare una pulizia efficace e frequente, cercando di evitare l'utilizzo di prodotti eccessivamente acidi e non è consigliato utilizzare spugnette abrasive, che andrebbero solo a rovinare il materiale nel corso del tempo.

Ti consiglio anche di porre grande attenzione all'azione corrosiva del calcare al quale il lavello è esposto quotidianamente.

Si tratta comunque di una soluzione molto versatile e che ho utilizzato anche nell'arredo di piccole cucine: ad esempio, ho ristrutturato una casa in stile moderno su più piano che aveva, oltre alla cucina padronale al piano terra, anche un cucinotto all'ultimo piano in prossimità della camera da letto. Qui ho usato un piccolo lavello in fragranite, perfetto per questo utilizzo.


Versatilità del lavello in fragranite, elegante anche quando piccolo - Pinterest

La mia esperienza

Se ti può essere d’aiuto per poter scegliere i giusti elementi d’arredo per la tua nuova cucina, ti racconto la mia esperienza, che può darti dei suggerimenti e delle idee per scegliere l’arredo e curare al meglio il materiale.

Ho ristrutturato da poco casa dopo un trasloco e ho scelto, per la mia cucina, un lavello a due vasche in fragranite con sgocciolatoio. Nella scelta del modello ho avuto la possibilità di selezionare un colore e una** finitura** in perfetta combinazione con l’arredamento della stanza. Secondo le mie esigenze, ho adorato da subito il modello in pietra grigia, in perfetta linea con il design della stanza.

Durante l’uso quotidiano, presto attenzione a non creare graffi sulla superficie e cerco di pulire accuratamente il lavello tutti i giorni con detergenti non aggressivi, per poterlo preservare al meglio. Si smacchia facilmente e il suo mantenimento non comporta troppi sforzi, basta avere le giuste accortezze e curarlo nel modo giusto. Cerco inoltre di non poggiare frequentemente pentole e padelle bollenti direttamente sul piano del lavabo, evitando di lasciare macchie permanenti.

E tu quale tipo di lavello hai o hai avuto in casa? Ti piacerebbe installarne uno in fragranite? Parliamo insieme dei vantaggi o raccontami la tua storia!

FRANKE
Lavello integrato 1.5 vasche FRANKE Boston 97 x 50 cm
FRANKE
Lavello integrato 1 vasca FRANKE Maris 76 x 51 cm
FRANKE
Lavello integrato 1 vasca FRANKE Boston 86 x 50 cm
Continua ad esplorare la Community!