Community

Home / Magazine della casa / Le anticipazioni green del Salone del Mobile di Milano 2023
Federica_Cornalba
Architetto e paesaggista
13/04/23-05:12 (modificato il 16/04/23-08:07)

Le anticipazioni green del Salone del Mobile di Milano 2023

La regola delle tre R “riuso, riciclo e rigenerazione” e la sempre più necessaria attenzione alla sostenibilità energetica sono le linee guida dell’edizione 2023 del Salone del Mobile di Milano che aprirà i battenti tra meno di una settimana. È la Presidente Maria Porro a evidenziare il ruolo etico dell’imminente e attesissima design week in cui le più importanti aziende del settore presenteranno le soluzioni messe a punto per affrontare il cambiamento e consegnare alle generazioni future un domani migliore. Il Salone del Mobile 2023 sarà quindi all’insegna della sostenibilità con prodotti e allestimenti la cui bellezza sarà il risultato di scelte consapevoli, mirate alla riduzione degli sprechi, all’ottimizzazione delle risorse energetiche e all’accessibilità sociale. Tutto questo si chiama Planet Centric Design e se lo propone il Salone del Mobile di Milano…perché non lo sosteniamo anche noi? Pensiamo per esempio ai nostri spazi outdoor - che già sono piccoli tesori - e trasformiamoli in vere e proprie oasi di “benessere planetario”: vediamo insieme quali sono le scelte giuste da fare e prepariamoci quindi a diventare i paladini dell’ormai irrinunciabile Planet Centric Design!
Tendenza Planet Centric Design per gli spazi outdoor – courtesy Salone del Mobile.Milano

Materiali a sostenibilità certificata

Molti di noi (io compresa!) adorano il legno sia per gli arredi outdoor sia per le pavimentazioni esterne: in effetti, se ci pensiamo, è il materiale che più si addice al contesto naturale di un giardino e che riesce a donare un aspetto super confortevole a qualsiasi terrazzo di città, ma oggi la preferenza di un legname piuttosto che un altro non può basarsi solo sul fattore estetico. Se vogliamo che la nostra scelta sia consapevole e rispettosa dell’ambiente dobbiamo infatti verificare l’origine della materia prima e i suoi processi di trasformazione: ad aiutarci ci sono le certificazioni FSC e PEFC che garantiscono la provenienza del legno da foreste a gestione responsabile in cui, oltre all’aspetto ambientale, devono essere rispettati anche i diritti dei lavoratori, la legislazione locale e la biodiversità. Cercare l’etichetta FSC o PEFC sui listoni di pino naturale per pavimentare l’area relax del terrazzo o sul salottino da giardino che abbiamo sempre sognato significa quindi scegliere con responsabilità…nei nostri confronti e in quelli dell’intero Pianeta.
Idee per utilizzare materiali a sostenibilità certificata in giardino e terrazzo – Leroy Merlin

Prodotti attenti al benessere della persona

In questi ultimi decenni il numero di persone sensibili a più allergeni è cresciuto moltissimo. Diverse sono le ipotesi che tentano di spiegare questo trend ascendente, ma le più accreditate attribuiscono la causa al riscaldamento del Pianeta che ha come effetto lo sviluppo di una maggiore quantità di ozono, molecola in grado di irritare l’apparato respiratorio e accentuare quindi i sintomi delle reazioni allergiche. Il cambiamento climatico e le brutte conseguenze sulla nostra salute possono però essere limitati dalle buone azioni che tutti noi ben conosciamo e che sicuramente cerchiamo di mettere in pratica ogni giorno, come risparmiare energia, usare la bici e sprecare meno cibo…ma ci credereste se vi dicessi che anche la scelta di un elegantissimo tappeto da esterno in polipropilene sarebbe un contributo prezioso? Conosciuto anche come “lana sintetica”, il polipropilene è infatti una fibra a impatto ambientale molto basso, è riciclabile e soprattutto particolarmente adatta per chi soffre di allergia verso le fibre naturali…insomma perfetta per la natura e anche per la nostra salute!
Ispirazioni per scegliere prodotti attenti alla persona – Leroy Merlin

Arredi responsabili

Quando affrontiamo la scelta degli elementi d’arredo per i nostri giardini, se vogliamo farlo in modo responsabile, dobbiamo prestare molta attenzione a tutto ciò che non si vede. Ovviamente il requisito estetico sarà il primo a essere preso in considerazione perché è giusto soddisfare i nostri desideri in fatto di stile, ma non possiamo certo fermarci alle apparenze: per fare la differenza e contribuire a creare un mondo più sostenibile, abbiamo bisogno di approfondire la conoscenza dell’arredo che tanto ci piace. A questo proposito, Leroy Merlin ci dà una mano con l’etichetta “Scelta Responsabile” che accompagna molti prodotti del catalogo tra i quali anche le bellissime poltroncine stile industrial in acciaio e rattan sintetico: con due sole parole sapremo che il loro design non è solo accattivante, ma anche sostenuto da impegni produttivi per un futuro più eco-friendly ovvero facile riparabilità, selezione di materie prime sostenibili, risparmio di acqua e luce, scelte utili per la comunità e attenzione all’ambiente e alla salute.
Come scegliere arredi responsabili per il giardino e il terrazzo – Leroy Merlin

Luci a risparmio energetico

In uno spazio outdoor, giardino o terrazzo che sia, l’illuminazione è importantissima non solo dal punto di vista estetico, ma anche – e forse soprattutto – per garantire la piena fruibilità e la sicurezza delle aree funzionali. È quindi fondamentale progettare per bene l’impianto disponendo tutti i punti luce necessari affinché ogni zona sia ben illuminata, ma facendo anche attenzione a non esagerare con i consumi energetici. Questo accorgimento, che sicuramente è molto vantaggioso per le nostre tasche, rappresenta anche un’azione sostenibile e permette di contribuire con un piccolo gesto alla salvaguardia dell’ambiente. Scegliere un punto luce a tecnologia LED con sensori incorporati - che si accende al tramonto e non appena viene rilevato un passaggio - consente un notevole risparmio, limita il fabbisogno di energia elettrica e riduce l’inquinamento luminoso, una delle forme più diffuse e dannose di alterazione ambientale.
Idee per illuminare giardino e terrazzo in modo sostenibile – Leroy Merlin

Vuoi rinnovare il tuo giardino o terrazzo seguendo le linee guida dell’edizione 2023 del Salone del Mobile di Milano? Scrivi le tue idee qui nei commenti e, se hai bisogno di qualche consiglio personalizzato, sarò ben felice di rispondere a tutte le tue domande.

ONEK
Listone da incastro Thermowood in legno 120 x 15 cm, Sp 25 mm pino naturale
Leroy Merlin
Salotto da giardino Timea Fix NATERIAL in acciaio antracite con cuscini in poliestere beige per 2 persone
NATERIAL
Salotto da giardino Solaris NATERIAL in legno marrone e con cuscini in poliestere grigio per 5 persone
INSPIRE
LED moderno, Lakko bianco, 1500 LUMEN INSPIRE
Continua ad esplorare la Community!