Community

Home
Magazine della casa
Decorare la parete dietro al letto con le piastrelle
elisabetta.garoni
Architetto
01/09/21-16:29 (modificato)

Decorare la parete dietro al letto con le piastrelle

Probabilmente il punto meno usuale per posare i rivestimenti è la parete dietro al letto. Piastrelle dove non te lo aspetti. Abbiamo visto questa parete decorata con le più disparate carte da parati, con testiere faidate in legno di recupero, con pitture decorative dagli effetti speciali, con boiserie rivisitate ma raramente, lo ammetterai, con piastrelle e cementine. Eppure è una tendenza in crescita. Ecco qualche spunto.


Ispirazione per la testata letto con cementine di recupero - design-outfit

Piastrelle a parete come in un casale

A chi ha la fortuna di vivere in un casale in campagna consiglio sempre di mantenere il più possibile i materiali originali. Basterà, in questo caso, ripulire e applicare un trattamento protettivo alla pietra naturale della parete dietro al letto. Puoi ottenere un effetto simile con i rivestimenti decorativi in gres porcellanato dai molteplici effetti materici che vanno dal classico e regolare mattone rosso, alla pietra toscana, molto romantica.


Decorare una camera da letto in stile Country Chic – Leroy Merlin

Parete con piastrelle in stile Boho Safari

Ecco un’idea che unisce l’utile e il dilettevole: costruire un muro basso in cartongesso lungo tutta la parete a cui addossare il letto e rivestirlo con piastrelle colorate. Il piano d’appoggio che si viene a creare è il punto giusto per appoggiare quadri e foto, oggetti del cuore, il libro da finire e le nicchie e ripiani a sbalzo diventeranno i nuovi comodini. L’assortimento a cui attingere per scegliere il piastrelle è pressochè infinito, per ogni gusto e stile.


Parete colorata dietro al letto in stile Boho Safari – Leroy Merlin

Testata del letto con piastrelle

Larga quanto la testata, è una buona soluzione per un letto sommier. Puoi costruire un volume con pannelli di cartongesso nel quale incorporare anche le prese elettriche e i punti luce. La scelta della piastrella, più o meno decorativa, crea un punto focale nella stanza e caratterizza l’intero ambiente. Da coordinare con il tessile.


Idea per costruire una testata letto con piastrelle – Leroy Merlin

Piastrelle in camera a tutta parete: massima decorazione

Se ti piace l’idea di una parete che catturi l’attenzione, se hai un debole per tutto ciò che è eclettico, se ti senti glamour e non passi mai inosservato, scegli un rivestimento molto decorativo per la parete dietro al letto. Osa e non tornare sui tuoi passi, esagera e stupisci. L’importante è concentrare il rivestimento solo sulla parete retro letto, da pavimento a soffitto. Puoi spaziare dal piccolo formato come il mosaico alle grandi lastre effetto marmo, alte anche 280 cm.


Ispirazione per decorare la parete dietro al letto – Leroy Merlin e hgtv

Piastrelle a parete anche in cameretta

Anche nella cameretta della figlia adolescente, la parete dietro al letto può essere interpretata con piastrelle dai colori vivaci e allegri. Mi piace molto l’effetto graniglia e terrazzo veneziano, molto in voga e di grande attualità, oppure si può spaziare con piastrelle nei toni pastello dei rosa e dei grigi da posare fino ad un’altezza di 80/100cm. Un modo alternativo per personalizzare la stanza.


Idea per decorare la parete della cameretta - heymaca e Leroy Merlin

Cosa ne pensi? Trovi interessante l’idea di rivestire la parete dietro al letto con piastrelle colorate? Raccontaci la tua opinione nei commenti qui sotto!

Continua ad esplorare la Community!