Community

Home
Magazine della casa
Arredare casa con la Pilea Peperomioides: la pianta delle
AnnaZorloni
Garden Expert
29/12/18-20:19 (modificato)

Arredare casa con la Pilea Peperomioides: la pianta delle monete!

Anche per le piante esiste una moda! Alcune di esse vengono particolarmente apprezzate in alcuni periodi, tutte ne vogliono una da tenere in casa e i bancali dei centri giardinaggio ne sono pieni. Succede in particolar modo per le piante d’appartamento; sarà perché sono un po’ come degli elementi d’arredo, da sistemare in determinati angoli della casa, su un mobile, una mensola o un tavolo, a fare bella mostra di sé e a dare un tocco di fascino e originalità all’ambiente interno.

Pilea peperomioides e altre piccole piante possono arredare in modo semplice la casa! - foto Paz GardenPilea peperomioides e altre piccole piante possono arredare in modo semplice la casa! - foto Paz Garden

Le riviste d’arredamento e gli interior designers dettano questa moda, focalizzando la loro attenzione su alcune piante in modo particolare. Questo è il momento della Pilea peperomioides, piantina originaria della Cina, appartenente alla famiglia delle Urtacaceae, particolarmente apprezzata dagli architetti: è lei la pianta che va più di moda oggi! Viene anche chiamata “pianta delle monete”, nomignolo che le è stato attribuito a causa della forma delle sue foglioline, tonde e piccole, proprio come delle monete!

La Pilea è caratterizzata dalla forma tonda delle sue foglie, simili a monete! - foto Onion StudioLa Pilea è caratterizzata dalla forma tonda delle sue foglie, simili a monete! - foto Onion Studio

Le foglioline sono portate all’estremità di un lungo peduncolo eretto, che si innalza dal fusticino della pianta. E’ una specie sempreverde, che abbellisce con il suo verde e la sua semplicità e linearità di forme la vostra casa. E’ minuta ed essenziale, poco ingombrante, l’ideale da coltivare in casa, anche perché la sua coltivazione è molto semplice e richiede davvero poche cure… uno dei tanti motivi che la fanno apprezzare da molti!

Come si coltiva la Pilea?

E’ necessario tenerla in una posizione luminosa della casa, che sia a dovuta distanza da condizionatori d’aria o fonti di calore. Non sopporta temperature inferiori ai 10°C né superiori ai 25°C: in estate è possibile spostarla all’esterno, l’importante è che sia protetta dai raggi diretti del sole. Non richiede innaffiature frequenti: bisogna intervenire solo quando il terriccio si è asciugato, sentendo con il dito se è ancora umido o secco. Vi consiglio di tenerla in un bel vaso di ceramica colorato, o bianco, preferibilmente dalla forma e dalle linee semplici ed essenziali (ad esempio il vaso Orchidea😞 la Pilea peperomioides viene molto apprezzata per il suo aspetto decorativo, e un vaso semplice può evidenziare ancora di più la bellezza pulita di questa pianta.

Un vaso in ceramica semplice rende la pianta ancora più bella ed elegante Un vaso in ceramica semplice rende la pianta ancora più bella ed elegante - foto thechalkboardmag, vasi Leroy Merlin

Come moltiplicare la Pilea?

Pilea peperomioides può durarvi in casa per molti anni, e può anche succedere che, alla base della pianta, si formino delle piccole plantule… potrete approfittarne per riprodurre la pianta! Come fare? Estraete, con delicatezza queste giovani plantule dal terreno: aiutatevi con un trapiantatore per non romperne le radici! Quindi potrete trasferire la plantula in un vasetto singolo, con terriccio morbido per piante da interni, così da ottenere una nuova pianta! Bagnatela e trattatela come avete sempre fatto con la pianta d’origine: otterrete una pianta uguale che piano piano si svilupperà e crescerà, dandovi tante soddisfazioni!

La Pilea può essere riprodotta con facilità - foto PlantsAndOtherThings, Leroy Merlin, 123RF e OnionStudioLa Pilea può essere riprodotta con facilità - foto PlantsAndOtherThings, Leroy Merlin, 123RF e OnionStudio

Siete in cerca di consigli per coltivare o moltiplicare la vostra Pilea _peperomioides? _Scrivetemi nei commenti!

Continua ad esplorare la Community!