Community

Home
Magazine della casa
Come realizzare una parete effetto tamponato
Federico_Panarello
Architetto
LM People
14/05/19-12:24 (modificato)

Come realizzare una parete effetto tamponato

La casa viene vista come un contenitore che siamo soliti riempire di oggetti che caratterizzano il nostro modo d’essere. Arredi come quadri, sedie, divani, tavoli e piante rendono unico e personale lo spazio in cui viviamo. Però è bene ricordare che non sono solo gli oggetti a delineare il nostro stile ma anche le pareti della nostra abitazione, che in base a come sono dipinte conferiscono personalità alla casa. Siete alla ricerca di una tecnica elegante e raffinata? Continuate a leggere l’articolo e scoprirete come realizzare una parete con l’effetto tamponato.

Decoro effetto tamponato - ArchiexpoDecoro effetto tamponato - Archiexpo

Pittura effetto tamponato, scopriamo di cosa si tratta


Non è necessario essere esperti del settore per realizzare la pittura effetto tamponato, poiché è una metodologia semplice che non richiede grande manualità. Questa tecnica crea sulla superficie una decorazione caratterizzata da un effetto “increspato”, originale e dagli esiti quasi unici. Tutto dipende dal modo in cui si stende il prodotto. Infatti, non esistono regole da seguire e si può decidere se ottenere un effetto più o meno corposo ripassando più volte sullo stesso punto.

Tampone per decorare la parete con effetto tamponato - Leroy MerlinTampone per decorare la parete con effetto tamponato - Leroy Merlin

Iniziamo a preparare la parete


Prima di procedere a tinteggiare casa con l’effetto tamponato è importante preparare con cura la base su cui andare ad eseguire la decorazione. Quindi prendete una piccola quantità di stucco e tappate tutti i buchi presenti sulla parete, livellandoli successivamente con una spatola o con della carta vetrata a trama grossa. Esiste un kit cassoncino con spatole che potrebbe fare al caso vostro. L’obiettivo è quello di ottenere una parete perfettamente liscia ed uniforme. Se la superficie fosse già colorata, non dimenticate di ridipingerla completamente con del bianco, per creare un effetto neutralizzante e non rischiare di ottenere un colore diverso da quello scelto.

Parete effetto tamponato - Leroy MerlinParete effetto tamponato - Leroy Merlin

Impara la tecnica della pittura effetto tamponato


Una volta livellata la parete non rimane che metterci all’opera. Prendete un rullo come ad esempio il rullo per un effetto stropicciato o una pennellessa e iniziate a stendere il colore di base, dando una seconda mano quando la prima è asciutta. Intingete poi la punta del tampone bagnandolo con il colore, fate sgocciolare l’eccesso e successivamente appoggiatelo sul muro delicatamente. La pressione esercitata deve essere leggera per evitare sbavature e lasciare solamente un timbro. E’ importante cercare di imprimere sempre la stessa pressione sul tampone per creare uniformità nella pittura. Esercitatevi usando il tampone Traks in pelle e manico in legno.

Tampone in pelle e manico in legno - Leroy MerlinTampone in pelle e manico in legno - Leroy Merlin

Metodo “a mettere” e metodo “a togliere”


Esistono due tecniche per eseguire la pittura effetto tamponato che si differenziano da una diversa procedura di realizzazione. Nel metodo “a mettere” si stende prima di tutto la vernice del colore scelto e solo successivamente, quando questa è asciutta, si immerge il tampone in un’altra vernice di diversa tonalità, picchiettando la parete in maniera abbastanza casuale. Nel metodo “a togliere”, invece, il colore scelto per tamponare viene asportato ancora fresco dopo essere stato steso su quello di fondo.

Parete effetto tamponato - Archiproducts e  Leroy MerlinParete effetto tamponato - Archiproducts e Leroy Merlin

Come scegliere i colori?


Nella pittura effetto tamponato è importante la scelta dei colori, che caratterizzeranno di conseguenza gli ambienti della nostra casa. Il primo passo è capire bene l’effetto e l’arredamento che si vuole ottenere. Se preferite lo stile moderno il mio consiglio è quello di puntare su una base più scura, come il grigio o il blu, mixato a tamponature lilla, carta da zucchero oppure argentate. Di grande impatto è anche l'effetto tamponato realizzato con le pitture ad effetto decorativo metallo. Se invece amate uno stile più classico potete optare sulle nuance pastello, abbinate a una base avorio o a un tamponato giallo ocra. Un effetto particolarmente interessante si ottiene anche sfruttando due colori. Cosa state aspettando? Liberate la vostra creatività!

Decoro pareti effetto tamponato - ArchiexpoDecoro pareti effetto tamponato - Archiexpo

La bella stagione è ormai iniziata e io sono curioso di scoprire come avete pitturato le pareti della vostra abitazione. Sapevate che esistono numerose tecniche per dipingere le superfici di una stanza? A questo proposito vi consiglio di leggere anche l’articolo come ottenere l'effetto velato sulle pareti. Buona lettura!

Continua ad esplorare la Community!