Community

/ Come posare un battiscopa in ceramica
Federico_Panarello
Architetto
LM People
26/11/18-14:23 (modificato)

Come posare un battiscopa in ceramica

Sfogliando le riviste di interior design siamo soliti imbatterci in case sorprendenti, sempre nuove e tirate a lucido. La verità è però che le abitazioni non rimangono intatte nel tempo, ma necessitano lavori di manutenzione, senza i quali la casa subirebbe un lento degrado. In particolare modo sto facendo riferimento ai battiscopa in ceramica, elementi che prima di altri sono soggetti all’usura del tempo. Sostituire un battiscopa in ceramica è una procedura difficile ma non impossibile, e richiede grande attenzione. Quindi vi consiglio di leggere attentamente le indicazioni che sto per darvi in modo che possiate realizzare un lavoro da veri professionisti.

Battiscopa in ceramica - Leroy Merlin

Controllare il pavimento prima della posa del battiscopa

Posso immaginare che il desiderio di dare nuovo lustro alla propria abitazione sia forte, ma prima di cominciare il lavoro è importante verificare che il pavimento non abbia imperfezioni, dossi o avvallamenti altrimenti la posa del battiscopa verrebbe compromessa. Successivamente procuratevi il materiale che vi serve, ossia le mattonelle in ceramica, la colla, lo stucco per le fughe e un flessibile per tagliare le piastrelle. Avete già visto il taglia piastrelle elettrico Practyl? Arrivati a questo punto si possono percorrere due strade, o tagliare le mattonelle rimaste dal pavimento per avere un effetto di continuità cromatica, oppure comprare delle mattonelle di diverso colore o texture per creare un dettaglio particolare, un elemento di rottura con il contesto circostante.

Battiscopa in ceramica colore bianco - Leroy Merlin

Tagliare le piastrelle, scopri come fare

Prima di procedere con il taglio delle piastrelle, il mio consiglio è quello di fare un rapido calcolo di quanti pezzi vi serviranno in modo da non sprecare materiale, considerando lo scarto dei tagli o eventuali rotture accidentali di qualche mattonella. Successivamente procedete al taglio delle mattonelle che può avvenire o con un taglia piastrelle (rotellina metallica diamantata che incide e taglia la piastrella) oppure con un piccolo flessibile, anch'esso dotato di disco diamantato, come ad esempio il taglia piastrelle manuale Dexter.

Ambientazione battiscopa in ceramica - Leroy Merlin

Come incollare il battiscopa

Se i precedenti passaggi sono stati eseguiti correttamente, avrete un numero necessario di piastrelle tagliate tutte alla stessa altezza e non vi rimane che incollarle. Per questa procedura potete utilizzare la colla pronta all’uso, come la colla bicomponente H40 o quella in polvere, esempio quella Ultracolor Plus, che dovrà essere stesa in piccole quantità sul dorso delle piastrelle che andranno poi posizionate sul muro facendo una leggera pressione. Attenzione però a non usare troppa colla, il rischio potrebbe essere che pressando ne fuoriesca un pò e macchi il muro. Se avete paura di svolgere questo delicato passaggio, potrete avvalervi dell’ausilio di un utensile detto “americana dentata”, con il quale potrete comodamente stendere la colla direttamente sul muro, in unica soluzione, in modo da applicarne la giusta quantità. Inoltre per effettuare una lavorazione a regola d’arte potrete usare delle crocette di plastica come distanziatori per mantenere una corretta distanza tra una piastrella e l’altra.

Battiscopa in ceramica in camera da letto - Leroy Merlin

Riempire le fughe con lo stucco

Ultimo passaggio prima di terminare l’installazione del battiscopa in ceramica è quello di riempire le fughe con la malta o con dello stucco, come lo stucco per fughe in pasta Flexcolor. Lo stucco può essere applicato con una normale spatola gommata mentre, la parte in eccesso, va rimossa con una spugna simile a quella usata nelle cucine per lavare i piatti, bagnata con acqua. Lasciate passare diverse ore e poi ricordatevi di lavare con uno straccio le piastrelle posate, in modo che non rimangano aloni.

Ambiente bagno con battiscopa in ceramica - Leroy Merlin

Adesso non avete più scuse, conoscete tutti i passaggi per sostituire il battiscopa nelle vostre abitazioni e conferire un nuovo look alle camere. Fatemi sapere se vi foste già cimentati in questo tipo di lavoro e sono curioso di conoscerne i risultati! Se invece non siete ancora convinti sulla scelta di un pavimento in ceramica, vi consiglio di leggere l'articolo 6 idee per portare in casa il Gres Porcellanato e ne verrete letteralmente conquistati!

Posare un battiscopa in ceramica
Continua ad esplorare la Community!