Community

Home
Magazine della casa
Idee per il pavimento della casa al mare
ValeriaBonatti
Architetto
28/06/21-10:18 (modificato)

Idee per il pavimento della casa al mare

Ristrutturare una casa al mare è un compito di sicuro stimolante e divertente. Che sia quella da affittare o la casa che ti aspetta per le vacanze è bello pensare come renderla funzionale e accogliente, a partire dai pavimenti. Ma per non perdersi tra le onde di un mare di possibilità, proviamo a seguire dei criteri sia per la scelta del materiale che dello stile. Ecco alcune idee per la pavimentazione della tua casa al mare.

Anche al mare si può osare il pavimento in legno? – foto Leroy Merlin

Un pavimento vale l’altro?

Al mare quasi tutti i pavimenti possono essere posati, basta avere l’accortezza di valutare alcuni aspetti. Sole, sabbia, umidità e salsedine sono i nemici delle pavimentazioni di una casa al mare, che devono quindi essere particolarmente resistenti e facili da pulire. D’estate si entra e si esce continuamente, magari con la sabbia sotto le scarpe o i piedi bagnati. Insomma, più noi ci rilassiamo più il pavimento si stressa! Ma niente paura, le soluzioni sono davvero tante e noi possiamo aiutarti nella scelta!

Pavimenti super resistenti per i tuoi esterni della casa al mare – foto Leroy Merlin

Pavimenti casa al mare: legno o effetto legno?

Nonostante le barche siano fatte proprio con questo materiale, il legno resta forse il materiale più delicato da posare come pavimento al mare, ma oggi esistono validissime alternative anche per chi non ci volesse rinunciare. Intendiamoci: se non sei un fanatico della perfezione e anzi ti piace il legno un po’ vissuto, un parquet in rovere bianco è perfetto come sfondo per gli azzurri di una casa al mare. Altrimenti con i pavimenti in laminato o in SPC ti togli ogni pensiero. Questi ultimi soprattutto sono particolarmente resistenti e con un effetto estetico ineguagliabile, facili da posare (anche in ambienti umidi come il bagno) e con un costo più contenuto rispetto al parquet. Anche per l’esterno puoi scegliere tranquillamente tra i classici quadrotti in acacia e i listoni in composito, già che entrambi non danno problemi di manutenzione. Una dritta per vivere in tutta eleganza le tue serate al mare? Con il Grès porcellanato effetto legno puoi fare di living e outdoor della casa al mare un unico ambiente da favola dove mangiare, giocare, ballare con gli amici senza preoccuparti che il pavimento si rovini, neanche se passasse una tromba marina!


Pavimenti alternativi al legno, per interno ed esterno – foto Leroy Merlin fr

Grès porcellanato per la casa al mare

Il Grès porcellanato è il materiale più versatile e adatto per il pavimento di una casa al mare. Più resistente della ceramica, più economico del marmo, perfetto per interni ed esterni, il grès è in grado di riprodurre, come abbiamo visto, qualsiasi disegno e aspetto estetico, compresi il legno, la pietra e il cemento. Cosa c’è di meglio per scoprire il giusto stile di pavimento per la tua casa al mare? Raffinato come la piastrella Venus, con cui tutto sembra galleggiare sui riflessi blu profondo dell’acqua del mare, o fresco e leggero come la più tradizionale piastrella Calvados, di sicuro troverai il tuo stile tra le tantissime proposte Leroy Merlin. A me piace molto la piastrella Provenza, usata per pavimento e rivestimento insieme: classica bianca, ma con la sua forma esagonale dà un tocco davvero ricercato agli ambienti e ti permette di giocare con qualsiasi colore tu voglia usare per muri, arredi e tessile!


Trova il tuo stile marino con il grès porcellanato – foto Leroy Merlin

Piastrelle come tappeti

Ecco un’idea per dare carattere alla tua casa al mare con la pavimentazione e allo stesso tempo fare onore alla tradizione dello stile marino del sud Italia. Le stuoie e i tappeti in cotone sono molto belli da mettere in una casa di vacanza, ma spesso si sporcano facilmente e pulirli diventa una fatica. Perché allora non riprodurre un tappeto con le piastrelle? Trova la posizione adatta, come l’ingresso, il percorso che conduce al terrazzo o il centro del patio e combina una pavimentazione tinta unita, come un cotto o un azzurro mare, con piastrelle dai classici decori come la Polveri Vietresi o la Amalfi. Effetto assicurato e battitappeto dimenticato!


Classici decori come tappeti in stile mediterraneo – foto Leroy Merlin

Oltre ai pavimenti vorresti cambiare anche l’arredo della tua casa al mare? Leggi l’articolo “Casa al mare: 40 mq arredati per bene e spendendo poco”, ci sono altri suggerimenti in cui tuffarti per trovare ispirazione!

Quale pavimento scegliere per la casa al mare
Continua ad esplorare la Community!