Community

Home
Magazine della casa
Come realizzare una lampada fai da te in legno
LaitLuce
23/06/21-12:44 (modificato)

Come realizzare una lampada fai da te in legno

Riciclare in modo creativo significa dare vita a nuovi oggetti e accessori recuperando ciò che altrimenti verrebbe gettato. Un’occasione per lasciarsi andare a nuove idee, scatenare la fantasia e realizzare divertenti progetti fai da te per arredare la propria casa e dare un tocco personale agli spazi. Un esempio? Una bellissima lampada fai da te in legno dal design semplice e contemporaneo che potete realizzare in pochi passaggi utilizzando materiali che avete già in casa, come legno avanzato da precedenti lavori o parti di vecchie lampade che volete rinnovare. Siete pronti? Cominciamo!

Come realizzare una lampada fai da te in legno - Leroy Merlin

I materiali:

- 4 cubi in legno 90x90x90](https://www.leroymerlin.it/catalogo/sagoma-decorativa-cubo-in-ayous-grezzo-90-x-90-x-82053471-p

- 1 paralume diametro 30cm

- 1 portalampada E27 filettato con ghiera

- cavo tessile

- 1 interruttore

- 1 spina

- 1 tubo filettato M10 passo fine

- Serie di Rondelle (10,5 - 30 mm)

- Serie di Dadi M10

- Trapano avvitatore con punta per legno da 10 e punta per legno da 30

- Seghetto a mano

- Forbici da elettricista

- Colla per legno

- Vernice effetto lavagna

1 Forare i cubi

Iniziate con la foratura dei cubi di legno: forateli in modo da lasciare a vista i 4 lati con le fibre del legno verticali: sono più eleganti e si prestano meglio per essere decorati. Per questo foro sarà necessario utilizzare la punta da 10 mm, e dovrete forare il cubo da parte e parte. Può essere molto utile rinominare i cubi con una numerazione crescente dal basso verso l’alto: il cubo 1 è quello che va posizionato più in basso mentre il cubo 4 più in alto. Dopo aver forato tutti e 4 i cubi da parte a parte, prendete il cubo 1 (quello che andrà più in basso) e fate un foro su una delle facce laterali, fino a incontrare il foro precedentemente fatto. Lo scasso vi servirà per fare in modo che il filo esca di lato e non sotto alla nostra lampada.

Forate i cubi per costruire la base della lampada - Leroy Merlin

2 Costruire la base della lampada

Dopo aver forato tutti 4 i cubi, avvitate 2 dadi a un'estremità alla barra filettata e componete la base della lampada inserendo i cubi, alternandoli con le rondelle. Partite ovviamente dalla base (cubo 1) e salite fino al cubo 4. Infine, lasciando circa 10 mm dal cubo 4, prendete un segno aiutandovi con una matita e del nastro adesivo isolante. Questo spazio vi servirà per serrare il sistema con il portalampade. Fatto questo passaggio, dovete smontare tutto e tagliare il tubo filettato. Utilizzate delle presse per tenere ferma l’asta e il seghetto manuale con sega a ferro per effettuare il taglio. Dopo aver tagliato la barra filettata, dobbiamo preparare il cavo elettrico. Dovete prendere una misura del cavo in due tratti:

il tratto 1 va dal portalampade all’interruttore: ricordate di calcolare circa 30 cm in più dall’uscita del cavo dal cubo 1. Questo sarà il punto dove inserirete l’interruttore.

il tratto 2 va dall’interruttore alla spina: ovviamente scegliete la misura migliore in relazione al posizionamento della lampada nella vostra casa. In generale, è consigliabile una lunghezza totale tra gli 1,8-2 m.

Avvitare i cubi alla barra filettata - Leroy Merlin

3 Decorare la base in legno

E adesso è l’ora di dare sfogo a tutta la vostra creatività! Per prima cosa scegliete la palette di colori che più vi piace e in abbinamento con il vostro arredo. In questo caso sono stati scelti un paralume bianco e una vernice nera effetto lavagna per i cubi, così da rendere un fantastico effetto di contrasto. Questa specifica vernice vi permette di disegnare sui cubi con dei gessetti colorati e di cancellare con una semplice pezza imbevuta con un po’ d’acqua. Verniciate i cubi dando due mani di colore e fate attenzione che i cubi asciughino bene tra una mano e l’altra. Inoltre, ricordate di non depositare troppa vernice nelle facce non a vista per non creare eccessivo spessore nei cubi che andranno impilati nell’asta.

Decorate a vostro piacimento la base in legno della lampada - Leroy Merlin

4 Assemblare la lampada

Per prima cosa montate i piedini sul cubo 1, la base della vostra lampada. Per montare il corpo della lampada partite dal basso e inserite il tubo filettato con i due dadi serrati tra loro al cubo 1 e salite fino al portalampada, come fosse una torre. Potete non fissare i cubi cosicché il loro posizionamento possa ruotare a piacimento. Dopo aver fatto questa operazione, inserite nel tubo il cavo elettrico. Attenzione: ricordate di eliminare la parte tessile lungo il cavo per facilitarne l’inserimento. Inserite il portalampada come testa della torre e avvitatelo aggiungendo una goccia di colla universale per assicurarlo al meglio. Infine, cablate il filo al portalampada. Non vi resta che inserire il paralume al portalampade, fissarlo con la ghiera e inserire la vostra lampadina… et voilà!

Assemblate tutte le parti della lampada! - Leroy Merlin

Ed ecco il risultato finale! Come avete visto, bastano pochi e semplici passaggi per realizzare una perfetta lampada in legno fai da te personalizzata, un'ottima idea di riuso creativo. Ma adesso tocca a voi, sbizzarritevi e personalizzate la vostra lampada come più vi piace e come meglio si abbina all’arredamento della vostra casa. Una semplice finitura diversa spesso può cambiare totalmente il look a un paralume che non vi piaceva più! Se avete domande scrivetele qui sotto nei commenti.

Ecco completata la nostra lampada in legno fai da te - Leroy Merlin

Continua ad esplorare la Community!