Community

Home
Magazine della casa
Rinnovare e abbellire il soggiorno con una parete in pietra:
GiulioM
Redazione
23/09-10:25

Rinnovare e abbellire il soggiorno con una parete in pietra: materiali e ispirazioni

Sei in fase di ristrutturazione e ti stai occupando del soggiorno? Trattandosi di uno degli ambienti della casa più vissuti in assoluto, è giusto dedicargli le dovute attenzioni in fase di progettazione. Una delle scelte su cui aleggiano più dubbi è quella dei rivestimenti. Se lo strato di colore, in accordo con gli arredi e con gli infissi, non ti convince del tutto e desideri donare alla stanza un tocco di ricercatezza ed eleganza, le pareti in pietra per interni rappresentano la soluzione ideale. Scopriamo insieme quali sono le alternative per creare un soggiorno con pareti in pietra, quale opzione preferire in base allo stile dell’arredamento e quanto spazio riservare a questi particolari rivestimenti per non appesantire troppo l’ambiente.

Quante tipologie di rivestimenti in pietra esistono?

Il fascino dei rivestimenti in pietra non si discute: contribuiscono a creare atmosfera in tutte le stanza della casa e permettono di donare un tocco di raffinatezza e ricercatezza allo stile scelto per l’arredamento. Se l’idea delle pareti in pietra ti alletta, è importante che tu conosca le principali alternative disponibili in commercio, così che tu possa scegliere la soluzione più adatta alle tue esigenze. Il punto di partenza è la distinzione tra rivestimenti in pietra naturale, rivestimenti in pietra ricostruita e rivestimenti effetto pietra.

Rivestimenti in pietra naturale

Quando si parla di rivestimenti in pietra naturale, si fa riferimento a soluzioni dall’indubbia resa estetica e dal fascino senza tempo. In questo caso, la pietra viene estratta direttamente dalle cave e, successivamente, lavorata per ottenere rivestimenti per pareti della forma desiderata. Le pareti in pietra naturale garantiscono un’elevata resistenza e durevolezza, oltre ad essere estremamente belle da vedere. Lo svantaggio, se così può essere definito, è il costo tendenzialmente più elevato rispetto ad altre soluzioni. Se opti per questa alternativa, riuscirai senza dubbio a decorare il tuo soggiorno. Tuttavia, abbi cura di posizionare il rivestimento in zone “protette”, ovvero lontane da fonti di attrito o di sporco, così da preservarlo al meglio.

Rivestimenti in pietra ricostruita

I rivestimenti in pietra ricostruita sono realizzati con materiali artificiali e sintetici. Rappresentano la soluzione ideale per chi vuole contenere le spese, senza rinunciare alla bellezza della pietra naturale. I rivestimenti realizzati con questi materiali sono tendenzialmente più sottili rispetto a quelli realizzati in pietra naturale: questo aspetto li rende più leggeri e riduce di molto i tempi e i costi della messa in opera. Ne esistono di due tipologie principali, distinguibili sulla base del legante che viene utilizzato in fase di realizzazione dell’impasto: rivestimenti in pietra ricostruita a base di gesso (porosi e perfetti da utilizzare all’interno) e i rivestimenti in pietra ricostruita a base di cemento (perfetti sia per l’interno che per l’esterno).

Rivestimenti effetto pietra

Una valida alternativa ai rivestimenti in pietra naturale e ai rivestimenti in pietra ricostruita sono i rivestimenti effetto pietra. Puoi scegliere tra una vasta gamma di soluzioni. Tra le tendenze più apprezzate degli ultimi anni ci sono i pannelli decorativi e i rivestimenti in gres porcellanato effetto pietra.
I pannelli decorativi riproducono molto fedelmente l’aspetto di un’ampia selezione di pietre naturali, come l’ardesia, la quarzite e il granito. Rappresentano la soluzione adatta a te, se il tuo desiderio è donare un aspetto sofisticato alle pareti del salotto. Se il tuo salone, poi, è grande e dotato di ampie vetrate, le sfumature sui toni del grigio o del marrone sono perfette!
I rivestimenti in gres porcellanato effetto pietra, più accessibili rispetto ai rivestimenti in pietra naturale, rappresentano il compromesso giusto tra estetica e praticità. Non richiedono particolari attenzioni, sono estremamente resistenti e garantiscono una lunga durata. Inoltre, sono impermeabili e, per questo, adatti da posare in qualsiasi ambiente della casa, anche nelle stanze più umide.

Soggiorno con pareti in pietra in accordo con lo stile dell’arredamento

Contrariamente a ciò che in molti pensano, i rivestimenti in pietra o effetto pietra non sono adatti da utilizzare solo all’interno di salotti arredi in stile rustico o vintage. La pietra, infatti, è un materiale molto versatile e si adatta alla perfezione ad una vasta gamma di stili di arredamento. A seconda che il tuo salotto sia arredato in stile rustico oppure in stile contemporaneo, i colori e le finiture disponibili in commercio sono numerose e trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze sarà tutt’altro che complesso.
I rivestimenti grezzi o effetto grezzo sono l’ideale per i salotti che hanno un carattere più rustico. Le irregolarità e le imperfezioni a vista hanno un fascino unico. Quelli lisci, invece, rappresentano la soluzione ideale per dare all’arredamento uno slancio più moderno. Se il tuo salotto è di design e arredato in stile contemporaneo, un’ottima idea è optare per un rivestimento in pietra levigato e, se la luminosità dell’ambiente lo consente, di tonalità scure.

Parete in pietra in salone: sì, ma dove?

L’imperativo di massima, quando si sceglie di rivestire le pareti del salotto con la pietra, è riservare questa tipologia di rivestimento a piccole aree. La pietra applicata su una o due pareti della stanza è l’ideale per arricchire l’ambiente, senza appesantirlo, e mettere in risalto l’arredamento. Nella scelta delle pareti, o porzioni di pareti, da rivestire con la pietra, il consiglio è optare per la soluzione più adatta ad esprimere la tua personalità e a donare al salotto un tocco di gusto e raffinatezza.

Parete in pietra dietro al camino o dietro la televisione

Se in salotto hai un camino a muro, rivestire la parete posteriore in pietra è un’ottima idea. Optando per questa soluzione, infatti, potrai mettere in risalto il camino e contribuire a rendere l'ambiente più accogliente e confortevole. I rivestimenti in pietra grezza o effetto pietra grezza sono perfetti per i camini classici. Per i modelli più moderni, invece, i rivestimenti in pietra liscia sono da preferire.
Nel salotto, luogo per eccellenza riservato al relax e all’intrattenimento, non può mancare la televisione. Se hai la possibilità di dedicare un’intera parete alla tv, in accordo con il resto dell’arredamento, un’ottima idea è rivestirla in pietra. Un soggiorno con parete in pietra dietro la tv è di grande effetto! Il consiglio è non lasciarti prendere la mano. Dosa bene l’estensione del rivestimento, magari limitandolo ad una porzione di parete, così che non risulti troppo invasivo rispetto a tutto il resto. L’ideale è optare per una soluzione in grado di trasformare la televisione nella protagonista assoluta della stanza, nonché delimitare la pietra presente sullo sfondo con una sorta di cornice per esaltarla e metterla in risalto. A questo proposito, sappi che l’illuminazione potrà darti una grande mano.

Parete in pietra dietro il divano

Il punto focale del salone, si sa, è il divano, la seduta che non può mancare per condividere momenti di convivialità e di ritrovo. Vuoi valorizzarlo e, al tempo stesso, rendere l’ambiente più accogliente? Rivesti con la pietra la parete che si trova alle sue spalle. Un’ottima idea è optare per una soluzione a contrasto rispetto allo stile dell’arredamento, così che l’attenzione si concentri sull’arredo. Anche in questo caso, per ravvivare la parete in pietra, ti consiglio di prestare attenzione all’illuminazione (le luci a LED posizionate in punti strategici della stanza sono perfette).

Usa la parete in pietra per separare gli ambienti o per esaltare la scala

Una tendenza molto diffusa è utilizzare la pietra per rivestire i muri divisori. Se, ad esempio, il tuo salotto è in un open space collegato con la cucina, una parete in pietra rappresenta la soluzione ideale per separare i due ambienti e tracciare un confine visivo. Se la tua casa, invece, è disposta su più piani, valuta l’idea di rivestire con la pietra la parete della scala. Quest’ultima, infatti, è spesso trascurata e impersonale. Con la pietra, invece, potrai valorizzarla al meglio.

Come avrai notato, le soluzioni tra cui puoi scegliere per rivestire le pareti del salotto con la pietra sono numerose. Molto dipende dalle tue disponibilità in termini di budget, dalle tue esigenze in termini di praticità e dal risultato finale che desideri ottenere. Valuta sempre lo stile dell’arredamento per ottenere un effetto armonioso e scegli con attenzione quanto spazio riservare a questo tipo di rivestimento. Se hai bisogno di un consiglio o hai qualche idea da proporre, lascia un commento: sarà felice di risponderti!